Sito
  Home
  Archivio
  Ricerca
  Chi sono
  In Memoria di
  Storia
  Statistiche

     Garage
  Auto Acquistate
  Auto Custom
  Auto W.I.P.
  Auto Varie
  Altre Scale
  Diorama
  Tour Virtuale
  Lista Desideri

     Utenti
  Più Visitati
  Top 10 Utenti
  Collezionisti
  Mercatino

     Video
  DVD Showroom
  Inseguimenti
  Più Visti

     Varie
  Guide Utili
  Locations
  Confronti
  Eventi
  Varie
  Download
  Links
  E-Mail
  Guestbook

     Link Diretti
  C.G.L.F.C.
  MovieCars
  IMCDB

     Evento Casuale

/032/082.jpg

     Ricerca Google
Google

     Statistiche
Numero Iscritti: 260
Ultimo Iscritto: MarlinMob
Visite Ordierne: 2039
Visite Totali: 12674
Media Visite/Giorno: 2

     Chi c'è Online
Benvenuto,
Informazioni Online
Visitatori Totali: 30
Membri: 0
Visitatori: 30
Lista Online

Record Online
Il maggior numero di utenti online è stato 196 il 15 Nov 2019.

     Link Casuale


     Sondaggio

Ti piace il nuovo banner?


Si



No


     Supporto
Collier & Co.
Collier & Co.

     Support


     IP 2 Map

Map IP Address


     Google Ads

Ultimo Aggiornamento: 18 ottobre 2021!!

I seguenti modelli non sono in vendita ma fanno parte della mia collezione personale.




Dettaglio Diecast

4 nuovi modelli nella mia collezione!

   Aggiunti 4 nuovi modelli: la Dodge Monaco usata dallo sceriffo Rosco P.Coltrane nella serie "Hazzard", il van Chevy usato da P.E.Baracus nel sella serie "A-Team" (lo modificherò nelle prossime settimane), la Ferrari F40 e la Lamborghini Countach usate da Dolph Lundgren nel film "Caccia Mortale".

Posted by: Fabiano on Thu 4/5/2007 10:1800


Vacanze Pasquali... con 2 sorprese!!

   Sfortunatamente, queste Vacanze Pasquali sono giunte al termine ma sono lo stesso felice poichè ho ricevuto due nuovi modelli per la mia collezione... Questi modelli sono molto rari qui in Italia, ma finalmente sono nelle mie mani!! Questi due modelli sono lo splendido Munsters Koach e l'incredibile Munsters Dra-g-ula. Inoltre, ho scoperto di possedere una bellissima Citroen XM prodotta da Solido che è del tutto identica alla macchina usata nella famosissima scena d'inseguimento del film Ronin!

Posted by: Fabiano on Tue 4/10/2007 12:0500


Completato Fast and Furious!

   Finalmente, ho completato le auto maggiormente usate in questo splendido film: la Mitsubishi Eclipse verde usata da Brian O'Conner all'inizio del film, la Mazda RX-7 rossa usata da Domenique Toretto durante la corsa con la Mitsubishi Eclipse guidata da Brian O'Conner, ed infine la Dodge Charger nera del '70 usata da Toretto nella scena finale in cui gareeggia con la splendida Toyota Supra orange.

Posted by: Fabiano on Tue 4/20/2007 15:4500


Una nuova Charger in famiglia!

   Finalmente, dopo 2 settimane, ho ricevuto la Dodge Charger del 68 (usata in "Bullit") che avevo vinto il 20 April su eBay. Quando l'ho ricevuta il modello presentava gli ammortizzatori posteriori scollegati dallo chassic, ma sono bastati 5 minuti e un semplice cacciavite per correggere il problema. Inoltre, ho corretto anche un problema al gruppo ottico posteriore che era attaccato in maniera errata alla carrozzeria. In ultimo, ho pulito la carrozzeria con del polish così da renderla molto ma molto brillante!
   Solo per divertirmi, poi, ho organizzato un raduno di Charger: l'ultima arrivata (1968), il General Lee (1969) e la stock car di Fast & Furious (1970), ma penso che a breve organizzerò un secondo raduno con altre Charger!!!

Posted by: Fabiano on Tue 5/8/2007 12:2400


Trova le differenze :)

   Finalmente ieri sera ho estratto dalle scatole originali i 2 ultimi modelli diecast arrivati a casa mia, la Mustang GT "00" e il General Lee con interni neri. Tuttavia, osservando con attenzione il nuovo General Lee ho notato alcune differenze rispetto al mio primo General Lee: a parte gli interni neri, le principali differenze riguardano le targhe. Stranamente, sulla parte posteriore, non c'è la solita targa della Georgia "CNH 320", ma una targa della Florida. Oltre a questo, nella parte frontale, non c'è la solita targa con la bandiera sudista ma la stessa targa della Florida. Questa targa, inoltre, riporta i numeri "072069" (con un piccolo "10" prima di tutti gli altri numeri).
   Alla fine della serata, poi, sono riuscito anche a scattare qualche foto ai 2 General Lee così, dopo il 1° Raduno di Charger, ho organizzato anche il 1° Raduno di General Lee!!

Posted by: Fabiano on Thu 5/24/2007 15:0000


Miami Vice, una nuova era

   Una nuova auto nel mio garage!!! Questa volta è il turno della splendida F430, la Ferrari usata nel film del 2006 "Miami Vice". Il modello ha solo bisogno di una semplice modifica per assomigliare maggiormente all'automobile originale: nel film, infatti, gli interni non sono rossi ma neri, così nei prossimi giorni cambierò loro colore.
   In aggiunta, in questi giorni sto preparando alcuni nuovi diorama basati su "Hazzard". State collegati!

Posted by: Fabiano on Mon 6/4/2007 17:3300


Traveller, Baby!

   Ieri ho ricevuto per posta un pacco contenente 2 nuovi modelli diecast. In particolar modo, conteneva una sorpresa che però vi mostrerò la prossima settimana.
   A parte questo, oggi volevo invece mostrarvi i primi lavori eseguiti per realizzare la "Traveller", la Dodge Charger del 69 usata da John Schneider nel film "Collier & Co." Per fare questo, ho utilizzato un "General Lee" (versione del 2005) e, per il momwento, ho rimosso tutte le decalcomanie con dell'acetone. Inoltre, ho iniziato a preparare il motore e il vano motore.
   Nei prossimi giorni, aggiungerò nuove immagini relative ai miei progressi!!

Posted by: Fabiano on Fri 6/29/2007 11:5300


Passo dopo Passo, Giorno dopo Giorno!

   Lo scorso weekend, ho lavorato un po' sul motore della Traveller. Ho riverniciato ogni singolo pezzo del motore e successivamente ho ricreato un nuovo filtro dell'aria con del plasticard e del cartone: quello fornito di serie non assomigliava per nulla a quello utilizzato sulla vera "Traveller", così ho preferito crearne uno nuovo. Inoltre, ho anche aggiunto alcuni adesivi alla carrozzeria dell'auto, in particolar modo, le due targhe e la striscia protettiva posizionata sul parabrezza. Finalmente, questo modello sta cominciando a trasformarsi nella "Traveller"!!

Posted by: Fabiano on Mon 7/2/2007 09:1500


Nuovi progressi sulla Traveller e... POSTERS!

   Questa sera ho terminato di aggiungere dettagli al motore, così nelle immagini sottostanti potrete vedere l'accurato motore e il cofano con gli autografi di tutte le persone ancora vive che facevano parte del cast della serie TV "The Dukes of Hazzard".
   Inoltre, ho iniziato a lavorare sul rollbar interno: l'ho creato utilizzando un tubicino di plastica rigida e alcuni pezzi del rollbar originariamente installato quando ho comprato il modello da cui sono partito. Per il momento questo rollbar è ancora grezzo, ma domani, lo vernicerò con del nero opaco, aggiungendogli delle protezioni per i passeggeri fatte con del nastro isolante.


   Come non bastasse, questa mattina ho ricevuto un pacchetto dagli Stati Uniti... sul pacchetto c'era una etichetta: "John Schneider Webstore". Yeaaa Haaa! In quel pacco c'erano i posters di "Collier & Co.", tutti perfettamente autografati, che avevo acquistato su eBay proprio da John. Adesso, non mi resta che aspettare che arrivi anche il DVD del film. Spero arrivi il prima possibile!!

Posted by: Fabiano on Wed 7/5/2007 23:2800


La Traveller ora ha un rollbar!

   Il prossimo weekend andrò a trovare la mia ragazza a Verona, così dovrò interrompere i lavori sulla "Traveller". Riprenderò a lavorarci sopra solo lunedì. A parte questo, ieri sera ho verniciato il rollbar con lo spray nero e poi ho provato a vedere come stava all'interno dell'auto: sono abbastanza soddisfatto ma devo aspettare di finire anche l'interno per avere un giudizio completo. Inoltre, ho sostituito gli scarichi originali con due piccoli tubetti di plastica che ho verniciato di argento; ora il posteriore del moello è identico alla vera "Traveller".
   Passate un buon weekend e ci rileggiamo lunedì!!

P.S.: Ieri sera ho anche ricevuto due nuove immagini provenienti dalla Collezione di Roberto: la prima è la Dodge Charger del 1969 in versione "Cale Yarborough", e la seconda è un General Lee in versione "Dusty". Per vedere la Collezione di Roberto, cliccate qui.

Posted by: Fabiano on Fri 7/6/2007 11:2400


Il cruscotto per la Traveller di Collier

   Nuova settimana, nuovi aggiornamenti!! Questa volta sono qui a proporvi alcune nuove immagini relative al cruscotto della Traveller: per prepararlo, ho preferito creare una dettagliata decals, iniziando con un semplice disegno ottenuto direttamente premendo un foglio di carta sul cruscotto originale. Successivamente, ho effettuato una scansione del mio disegno e l'ho acquisito sul mio PC; con un buon programma di grafica, ho elaborato il disegno iniziale (qui sotto è possibile vedere un'animazione riguardo i passi necessari per completare questa modifica) e quando l'ho terminato, l'ho stampato su carta adesiva.
   Se desiderate vedere alcune immagini riguardanti questa modifica, cliccate sull'immagine seguente.

Posted by: Fabiano on Mon 7/9/2007 21:3500


La sicurezza... prima di tutto!

   Buone notizie, buone notizie!!! Altri aggiornamento sulla Traveller: ieri sera, ho creato il box dell'Overdrive usando del semplice plasticard. Ho modellato un foglio di plasticard con un taglierino e alla fine ho creato una piccola scatolina attaccando ogni singolo pezzo con dell'ottima colla. Successivamente, ho verniciato la scatolina con della vernice nera e sulla parte frontale ho attaccato una decals da me realizzata sulla base di una fotografia della vera Traveller posseduta da John Schneider.
   Ma non è finita qui... ho anche creato le cinture di sicurezza per i sedili anteriori. Per farle, ho impiegato una vecchia tracolla e da questa ho ricavato 6 strisce sottili, 3 per ogni sedile. Successivamente, ho incollato tra loro le strisce e ho realizzato le placche metalliche con del plasticard opportunamente verniciato di argento.

Posted by: Fabiano on Fri 7/12/2007 14:0500


Un nuovo colore per l'interno!

   Come annunciato, durante lo scorso weekend ho trovato la vernice giusta per verniciare le varie parti dell'interno!!! E' un'ottima vernice, scovata in un buon colorificio di Erba (CO). Così, finalmente, ieri sera ho iniziato a verniciare i 2 sedili anteriori e il pannello destro della portiera. Il risultato è veramente buono e sono molto soddisfatto del colore ottenuto (nelle immagini, è possibile notare la differenza tra il nuovo colore e il vecchio colore dall'effetto plasticoso). Questa sera, colorerò tutti gli altri pezzi dell'interno e successivamente aggiungerò qualche decals alle cinture di sicurezza.

Posted by: Fabiano on Mon 7/16/2007 09:5800


Il mio "General Lee"

   Vi ricordate del mio progetto di creare una versione futuristica del General Lee? Ok, oggi è arrivato il momento di mostrarvi il mio ultimo acquisto. Ho comprato la bellissima Dodge Challenger Concept arancione, prodotta da Maisto: con gli adesivi del "General Lee" creati da Bugsy's Junkers, la convertirò in una nuova auto per la Contea di Hazzard!! In questa maniera, unirò due mie passioni: il "General Lee" con la splendida Dodge Challenger Concept!!

Posted by: Fabiano on Wed 7/18/2007 19:0600


Nuova moquette per la Traveller

   Ieri ho lavorato duramente sulla Traveller. Prima di tutto, ho corretto un problema sulla portiera del passeggero: originariamente, quando ho estratto l'auto dalla sua scatola, ho notato che la porta del passeggero era stata incollata alla carrozzeria poichè una vite si era spezzata. Così, con una buona pinza, ho estratto la vite e l'ho sostituita con una nuova.
   Inoltre, ho preparato la pavimentazione interna in maniera tale da simulare della moquette: per fare questo, ho utilizzato della colla vinilica diluita con acqua e poi ho cosparso un po' di Borotalco. Quando tutte le parti erano ben asciutte, ho verniciato la pavimentazione con del nero opaco. Il risulato è veramente ottimo!! Ora, per finire la Traveller ho bisogno solo di due cose: l'estintore (che ho già ordinato su eBay) e il sedile posteriore (che ordinerò lunedì o martedì da Bugsy's Junkers).

Posted by: Fabiano on Sun 7/22/2007 11:1300


Un altro traguardo per la Traveller

   Ieri sera, ho montato le due cinture di sicurezza frontali sulla Traveller. Se osservate attentamente, ho anche aggiunto 2 adesivi recanti la marca "SIMPSON" (realizzati col mio PC), proprio come la vera Traveller. Questa mattina, dato che splendeva in cielo un caldissimo sole, ne ho approfittato ed ho scattato qualche nuova immagine, sia alla parte interna, sia alla carrozzeria. Ormai, la Traveller è vicina al completamento finale...

Posted by: Fabiano on Wed 7/25/2007 12:1700


La Traveller #2 è arrivata a casa mia

   Ieri è arrivato un pacco con alcuni nuovi modelli: uno di questi è un'altra Dodge Charger del 1969 "General Lee" che convertirò nella Traveller #2 posseduta da Erik Dimitriou. Penso che creerò 3 repliche di questa auto: una per me, una per Erik e una per Roberto (il più grande collezionista di modelli diecast di Hazzard in Italia).
   Tuttavia, prima di iniziare a lavorare su questo modello, ho organizzato un nuovo raduno di Charger: questa volta la presenza era molto alta, infatti c'erano 6 Charger (inclusa l'ultima arrivata). La prossima volta, penso che il raduno sarà ancor più grande!!

Posted by: Fabiano on Thu 7/26/2007 11:1200


Un altro dettaglio sulla Traveller e 3 nuove auto

   Finalmente, ier è arrivato un altro piccolo pacchetto contenente i due estintori che avevo vinto su eBay. Ora la mia Traveller, con l'aggiunta di questo particolare, è molto più simile a quella vera. Inoltre, ho anche sbloccato le portiere, così ora è possibile aprire le portiere per osservare facilmente l'interno.

   In aggiunta, ieri ho fatto visita ad un signore che ho conosciuto tramite eBay e che abita vicino alla mia città. Cristiano (questo è il suo nome) è un restauratore di auto inglesi ma anche un grande collezionista di modelli diecast (nella sua officina ha circa 4000 modelli!!!). Ho visitato la sua officina e per l'occasione ho acquistato per pochi euro 3 modelli che sistemerò nelle prossime settimane: una Dodge Viper R/T 10 nera (con questa ricreerò l'auto usata nella serie TV "Viper"), una Jaguar E-type Coupe rossa (con questa ricreerò l'auto usata da Diabolik) e una Ferrari 348 GTB rossa (restaurerò il modello ma penso che lo venderò su eBay).

Posted by: Fabiano on Fri 7/27/2007 10:5500


Nuovi Lavori in Corso

   Ieri ho iniziato a lavorare su 3 modelli: prima di tutto, ho creato le corrette targhe per la Traveller #2 (usando alcune fotografie originali postate da Erik Dimitriou sul forum CGLFC) e successivamente ho rimosso tutta la vernice dalle carrozzerie della Jaguar e della Ferrari. Questa sera, penso che inizierò a verniciare la carrozzeria della Jaguar con un'ottima vernice nero lucido e poi rimuoverò la vernice anche dalla carrozzeria della Viper.

Posted by: Fabiano on Tue 7/31/2007 11:2300


La Jaguar ha un nuovo vestito

   Finalmente ho ripreso a lavorare sulla Jaguar E-type: ho verniciato sia le parti interne sia la carrozzeria! Ho colorato il pianale interno con uno splendido nero opaco e il motore con una vernice metallica lucente. Tuttavia, l'interno non è ancora finito poichè devo ancora aggiungere un po' di particolari al volante, ai sedili e al cruscotto.
   Inoltre, ho verniciato la carrozzeria con un nero lucido particolare: con questa vernice, l'auto è decisamente elegante, sportiva ma molto brillante!! Anche la carrozzeria avrà bisogno di qualche altro dettaglio, specialmente per quanto concerne i profili cromati. Questa sera continuerò a lavorarci sopra, così magari domani aggiungerò un po' di altre nuove immagini!!

Posted by: Fabiano on Thu 8/2/2007 11:5401


Diabolik sarà felice!

   Buone notizie oggi! Finalmente ho completato l'interno: ho verniciato i sedili con lo stesso marroncino utilizzato sulla Traveller e il cruscotto con il solito nero opaco. La combinazione (includendo anche il volante) è perfetta! Ho creato anche altri dettagli all'interno: ho colorato le razze del volante con un pennarello argento e poi ho aggiunto dei nuovi strumenti creati col mio PC; oggi, stamperò un'altra decal con il contagiri e il tachimetro e questa sera lo applicherò al cruscotto.
   Oltre a questo, ho creato sulla carrozzeria (con il solito pennarello argento) i profili cromati. All fine, ho anche provato a montare a secco ogni parte per vedere come la macchina apparirà una volta ultimata, e penso che il risultato è veramente ottimo!! Credo che questa sera Diabolik sarà veramente felice per la sua nuova auto

Posted by: Fabiano on Fri 8/3/2007 09:4800


La Jaguar è pronta!

   Finalmente la Jaguar di Diabolik è stata completata!! Ho finito di assemblare tutto il modello e direi che è venuta molto bene con questa nuova colorazione. Per aumentare il livello dei dettagli, ho aggiunto alcune decalcolmanie al cruscotto (ora è più realistico rispetto a quelle originali usate da BBurago). Devo solo aggiungere il freno a mano, ma lo farò nei prossimi giorni (sono dubbioso, perchè non so se vernicarlo di nero o marrone). A parte questom, gustatevi le immagini della mia ultima creazione!

Posted by: Fabiano on Mon 8/6/2007 14:0100


Il mio "General Lee" radiocomandato

   Buongiorno ragazzi! Oggi, voglio mostrarvi il "General Lee" radiocomandato: è prodotto dalla Hitari, ha come effetti sonori il clacson "Dixie" e il grido "Yeeeee Haaaaa" ed è anche molto veloce!! Il modello originale aveva solo un difetto: non aveva nè la targa anteriore, nè quella posteriore. Così, con il mio solito PC, ho creato una bandiera degli Stati Confederati per l'anteriore e la famosa "CHN 320" per il posteriore. Ora, è decisamente più bella!!
   Nei prossimi giorni, cercherò di preparare qualche video in maniera da mostrarvi questo Generale in azione

Posted by: Fabiano on Tue 8/7/2007 14:2900


Ora è il turno della Viper e della nuova Dodge Charger!

   Subito dopo aver ultimato la Jaguar di Diabolik, ho iniziato un nuovo progetto: sfortunatamente, non si tratta della Traveller #2 (sono in attesa di alcune foto dettagliate da parte di Erik, in maniera da creare una perfetta replica della sua auto), ma riguarda la Dodge Viper usata nella serie TV "Viper". Per replicarla, ho utilizzato una vecchia Viper nera che ho acquistato 2 settimane fa per pochi euro, e dopo averle rimosso tutta la vernice, ho iniziato a verniciarla con del rosso lucido. Per ora, ho verniciato solo il cofano, il baule, il rollbar e le due portiere; oltre a questo, però, ho preparato col il PC una copia perfetta della targa.
   Mei prossimi giorni, cercherò di completare la verniciatura del resto della carrozzeria, e poi preparerò alcune decalcomanie dettagliate per l'interno in maniera da riprodurre gli strumenti tecnologici collocati nel cruscotto.

   Inoltre, questa mattina ho visto queste incredibili immagini inviate da Bugsy e da Motorhead sul forum di CGLFC. Su queste immagini è mostrata in tutta la sua bellezza, la nuova Dodge Charger prodotta da RC2/Joy Ride/ERTL (si parla ancora di maquette, naturalmente) ma posso solamente dire che questa volta il modello è perfetto (cerchi corretti, baule apribile, motore dettagliatissimo, etc.) Tra i modelli raffigurati c'è anche un General Lee di pre-produzione con un colore di prova, senza tampografie... Non posso aspettare!!! Voglio questo Generale!!!

Posted by: Fabiano on Wed 8/8/2007 15:3500


La Viper in Rosso

   Prima della meritata pausa di fine settimana, ho finito di verniciare tutta la carrozzeria della Viper. Il risultato è perfetto e la vernice è brillante e priva di qualsiasi imperfezione: la Viper verrà riassemblata lunedì sera, comprese tutte le decalcomanie che applicherò sul cruscotto. Così, finalmente, potrò iniziare a lavorare sulla Traveller posseduta da Erik Dimitriou.

Posted by: Fabiano on Fri 8/10/2007 12:1400


La Viper accende il motore

   Nuova settimana, nuovi aggiornamenti! Questa mattina voglio mostrarvi i progressi fatti sulla Viper. Ormai è quasi finita , ma ho bisogno di aggiungerle ancora qualche piccolo dettaglio per complete perfettamente il modello. Ho assemblato tutte le parti della carrozzeria e poi ho aggiunto le decalcomanie sul cruscotto, così l'interno è ora più simile a quello dell'auto originale usata per la serie TV. Penso che una di queste sere completerò il modello per iniziare finalmente la Charger di Erik.

Posted by: Fabiano on Thu 8/13/2007 12:4000


La Traveller di Erik: l'inizio

   Finalmente, ieri sera ho iniziato a lavorare seriamente sul modello della Traveller basato sull'auto posseduta da Erik Dimitriou e utilizzata nel film "Collier & Co." Prima di tutto, usando le immagini fornite da Erik, ho creato una nuova targa, così ora è identica all'ultima installata dal suo proprietario. Inoltre, ho iniziato a rimuovere la vernice dalla carrozzeria, partendo dal cofano e dalle portiere.
   Questa sera penso che continuerò col resto della carrozzeria e, nei prossimi giorni, inizierò la verniciatura con i colori giusti.

Posted by: Fabiano on Thu 8/16/2007 11:4700


Primo colore sulla Traveller

   Ieri sono andato a Gavirate (VA) nel mio colorificio preferito e ho trovato le vernici giuste per la Traveller di Erik. Sulla strada del ritorno, ero decisamente ansioso di provare queste nuove vernici, così appena arrivato a casa ho immediatamente provato a verniciare tutti i pezzi che avevo sverniciato. Il risultato è stato ottimo: il grigio chiaro è perfetto e assomiglia molto al colore presente sulle foto inviatemi da Erik.
   Questa sera, continuerò a lavorarci sopra e nei prossimi giorni vi mostrerò altri progressi. Divertitevi nel weekend!!!

Posted by: Fabiano on Fri 8/17/2007 11:3600


Una nuova pelle per la Traveller

   Finalmente, oggi sono riuscito a riprendere in mano la Traveller: ho rimosso tutta la vecchia vernice dalla carrozzeria e poi ho verniciato la parte frontale con lo stesso colore (grigio chiaro) usato per il cofano e le portiere. Successivamente, dopo aver cambiato la mascheratura, ho verniciato di rosso il parafango posteriore del lato passeggero: sono decisamente soddisfatto dal risultato ottenuto, ma sfortunatamente oggi è stata una giornata piovosa e per mostrarvi i miei progressi, ho scattato alcune foto in casa, per cui la luce non è perfetta. Spero che domani la giornata sia migliore, magari con un bel sole estivo, così potrò finalmente scattare qualche nuova foto usando la luce corretta.

Posted by: Fabiano on Mon 8/20/2007 23:2800


Un altro colore per la Traveller

   Ieri ho verniciato una parte della carrozzeria di grigio scuro: per fare questo, prima di tutto ho preparato una mascheratura per coprire le parti già verniciate e poi ho spruzzato il nuovo colore sulle parti visibili. Dopo alcune ore, la vernice si è asciugata, così ho rimosso tutta la mascheratura e ho scattato qualche fotografia con tutte le parti assemblate.
   Tuttavia, se ci fate caso, c'è una piccola differenza di colore tra il grigio chiaro che ho usato per il frontale dell'auto e il grigio chiaro che ho usato per il cofano e le portiere. Non so il motivo, ma non mi piace tale difetto, così oggi pomeriggio rivernicerò un'altra volta il cofano e le portiere e spero che questa volta l'effetto della vernice sarà lo stesso per ogni pezzo. Inoltre, vernicerò con lo stesso colore anche il baule e domani, forse, vernicerò il tetto con una vernice nera opaca.

Posted by: Fabiano on Thu 8/22/2007 10:2100


La Traveller va in vacanza!

   Come promesso, ho risolto il problema relativo alle differenze di colore sulle parti verniciate di grigio chiaro: ora ogni pezzo ha la stessa tonalità!! Inoltre, ho verniciato anche il baule con la stessa tonalità di grigio chiaro e poi ho riassemblato tutte le parti, comprese le luci frontali e le luci posteriori.
   Penso che fino al 4 settembre fermerò i lavori sulla Traveller dato che domani partirò per le mie meritate vacanze. A parte questo, in questo periodo penserò a come creare il tetto, poichè vorrei tentare di riprodurre il tetto in vinile e pensavo ad un particolare nastro adesivo... Comunque sia, ci rileggiamo a settembre!!!

Posted by: Fabiano on Thu 8/23/2007 11:4000


La Traveller è stata migliorata!

   Finalmente, dopo le vacanze, ho ripreso in mano la Traveller e ho corretto alcuni errori che ho scoperto riguardando attentamente le immagini che Erik mi aveva inviato.
   Prima di tutto, ho riverniciato tutta la griglia frontale rimuovendo l'errata cornice arancione: ora la griglia delle luci è tutta nera con delle cornici argento. Successivamente, ho modificato l'angolo sinistro posteriore: nella mia precedente versione, avevo verniciato questo punto con del grigio scuro, ma ora l'ho corretto con del grigio chiaro. Ultimo ma non per importanza, ho corretto il lato nascosto del parafango destro posteriore, verniciandolo con della vernice rossa, al posto del grigio chiaro.
   Ora la macchina è più accurata e il prossimo passo sarà quello di verniciare il tetto, dandogli un aspetto simile ai tetti in vinile.

Posted by: Fabiano on Thu 9/13/2007 10:5800


Finalmente, il tetto!

   Come annunciato, ieri sera ho verniciato il tetto. Per ottenere un effetto tipo vinile ho utilizzato una vernice nera opaca: ho spruzzato la vernice con una enorme quantità di piccoli spruzzi, mantenendo la bomboletta a 40cm dal modello. Per ogni spruzzo, ho generato una fittissima nube, così la vernice si è depositata sotto forma di granuli finissimi.
   Penso che il risultato sia incredibile e sono veramente orgoglioso del mio lavoro... Il prossimo passo sarà quello di creare i profili argentati attorno ai vetri e poi, quando l'esterno sarà completato, inizierò a preparare l'interno dell'auto.

Posted by: Fabiano on Fri 9/14/2007 12:1100


Guardate la Traveller!

   Oggi, "Collier & Co. - Hot Pursuit" verrà distribuito negli Stati Uniti nella nuova versione da 2 DVD. Così, per celebrare questo evento, ieri sera ho lavorato a lungo per finire la parte esterna della Traveller: ho dipinto tutti i profili cromati attorno ad ogni superficie vetrata e poi ho montato alcuni particolari come il parabrezza, il lunotto, il tappo della benzina e i tergicristalli.
   Inoltre, ho scattato alcune foto con la Traveller arancione che ho creato qualche mese fa, così da riprodurre un incontro futuro tra le auto di John Schneider e Erik Dimitriou.

   A parte questo, vorrei mostrarvi anche un piccolo "General Lee" che Luca.77 (un utente di Automodellando) ha creato in questo periodo: ha utilizzato come base un modello della Hot Wheels in scala 1/64 e utilizzando alcune immagini scaricate da Internet, ha creato una perfetta livrea "General Lee" in miniatura. Ottimo lavoro Luca!!

Posted by: Fabiano on Tue 9/18/2007 12:5000


Un altro raduno di "Collier & Co."

   Ieri, sulla Traveller, ho aggiunto i finestrini laterali posteriori, creati usando dei fogli di acetato. A questo punto, penso che l'esterno possa essere considerato concluso: devo solamente fissare ogni singola parte al resto della carrozzeria (ora il montaggio è stato fatto a secco) e poi inizierò a lavorare sull'interno. Oltre a questo, questa mattina, ho organizzato un altro piccolo raduno con tutte le auto più importanti usate nel in "Collier & Co. - Hot Pursuit": si, questa volta c'era anche la Shelby Series-1 che ho comprato qualche settimana fa. Quando finirò la Traveller, cercherò di sostituire le strisce rosse con quelle corrette, ossia quelle blu.

Posted by: Fabiano on Wed 9/19/2007 11:4600


Sotto la carrozzeria

   Ieri sera, ho iniziato a lavorare sul "cuore" della Traveller!! Infatti, ho completamente smontato il modello e ho iniziato a verniciare lo chassis con un colore nero opaco. Questa sera, continuerò a lavorarci sopra e penso che riprenderò, verniciando il motore.

Posted by: Fabiano on Wed 9/26/2007 12:1700


3, 2, 1... accensione!!

   Come promesso, ho lavorato sul motore. Prima di tutto, ho verniciato il blocco principale con del rosso lucido, e successivamente ho verniciato alcuni dettagli con della vernice cromata. Per aumentare il livello di dettaglio di questo motore, ho preparato col PC alcune decalcomanie "MOPAR PERFORMANCE" per le testate. Per completarlo, poi, aggiungerò dei cablaggi e altre caratteristiche, badando sempre bene di attenermi alle immagini della macchina reale.
   Inoltre, ho verniciato, con lo stesso rosso lucido, la barra di torsione (così ora sembra più reale) e ho preparato 2 nuovi tubi di scarico, usando la stessa cannuccia verniciata che avevo usato in precedenza per l'altra Traveller.

Posted by: Fabiano on Fri 9/28/2007 15:1600


E' di scena... il cruscotto

   Nuovi aggiornamenti sulla Traveller: con un colore marroncino chiaro, ho verniciato tutte le parti interne, tipo like il cruscotto e i panelli laterali delle porte. Successivamente, ho preparato una decalcomania del cruscotto utilizzando le immagini speditemi da Erik (di seguito, è possibile vedere la mia solita animazione che utilizzo per mostrarvi i passaggi necessari per creare questa decalcomania).
   Nelle prossime serate, lavorerò sulla pavimentazione interna: devo ancora decidere se realizzerò la versione del film (quindi senza moquette interna) o la versione attuale (con la moquette interna marroncino chiaro).

Posted by: Fabiano on Mon 10/1/2007 14:4400


I miei ultimi acquisti!

   Questa volta, voglio presentarvi i miei ultimi acquisti. Le prime due auto riguardano i film della serie "007, James Bond": una Lotus Esprit Turbo (sottomarino) da "La spia che mi amava" e una Aston Martin DB5 da "Goldeneye", entrambe prodotte dalla RC2/ERTL. La terza auto riguarda la serie TV "Magnum P.I." ed è una Ferrari 308 GTS rossa prodotta dalla Kyosho.
   Spero siano di vostro gradimento.

Posted by: Fabiano on Tue 10/9/2007 19:2800


Generazioni

   Oggi voglio mostrarvi il mio ultimo acquisto: la versione sporca della rarissima Dodge Challenger del 1970 usata nel film "Vanishing Point". Considerando che nella mia collezione c'è anche la nuova Dodge Challenger Concept del 2006, ho cercato di organizzare un piccolo confronto per mostrarvi come una macchina può cambiare in 36 anni!!

Posted by: Fabiano on Mon 10/22/2007 12:1500


Un Uomo e il suo Sogno

   Conclusosi Halloween, un nuovo modello è arrivato nella mia casa: questa volta è il turno della Tucker Torpedo (Kyosho), un'auto particolare prodotta nel 1948 da Preston Tucker in soli 51 esemplari. La storia di questa auto è incredibile: Preston Tucker volle differenziarsi completamente dalla massa, progettando un'auto sicura con caratteristiche innovative e uno stile moderno. Tutto questo si concretizzò con un motore posteriore come Porsche, freni a disco, iniezione elettronica, la collocazione di tutti i comandi attorno al volante, un parabrezza che si frantumava in caso di urto e un cruscotto rivestito in materiale morbido. Incluse anche una terza luce direzionale, soprannominata "Occhio di Ciclope", da usarsi in curva, con uno stile simile a quello della Czech Tatra T87 (la Tatra aveva anch'essa un motore posteriore raffreddato ad aria e un profilo areodinamico): si muoveva ogni qualvolta l'auto sterzava più di 10 gradi, una caratteristica conosciuta come Luci Adattive.
   La storia di Tucker è stata raccontata in un film del 1988, Tucker: un uomo e il suo sogno. Con Jeff Bridges come attore principale, il film è stato prodotto da George Lucas e diretto da Francis Ford Coppola, che ha posseduto una delle 47 Tucker rimaste ancora intatte (la 1003, venduta poi in un'asta nel Settembre del 2005 per $385,000).

Posted by: Fabiano on Fri 11/9/2007 12:1000


Un'altra auto di Steve McQueen

   Finalmente ho ricevuto uno dei miei ultimi acquisti, la favolosa Porsche 917K usata da Steve McQueen nel film "Le Mans". Questo modello è prodotto dalla AutoArt e i dettagli sono altissimi, in accordo con la tradizione di questo marchio. La Porsche 917 è un'auto da corsa che ha dato a Porsche la sua prima vittoria alla 24 Ore di Le Mans nel 1970 e nel 1971. Spinta dal motore Type 912 flat-12 di 4.5, 4.9, o 5 litri, la versione a coda lunga era in grado di fare da 0-62mph in un tempo inferiore ai 2.5 secondi, raggiungendo una velocità di punta di oltre 248 mph (394 km/h).
   Oltre al film Le Mans (film), un'altra apparizione famosa della 917 fu nel film "Herbie va a Monte Carlo". Guidata da Bruno von Stickle (Eric Braeden), e verniciata con i colori della bandiera della Germania, fu forse la più formidabile presenza in quella gara fittizia attraverso la Francia. Tuttavia, l'auto mostrata nel film non era ovviamente una vera 917, ma una replica abbastanza ben fatta, denominata Laser 917, basata su molti componenti di un VW Beetle, inclusi il telaio e il motore.

Posted by: Fabiano on Tue 11/20/2007 10:5700


La Grease Lightning

   Nuova settimana, nuovo modello!! Oggi, infatti, vorrei mostrarvi la Grease Lightning, ossia l'ultima auto che ho acquistato qualche giorno fa: l'auto è parecchio strana e non rientra tra le mie preferite per quanto riguarda la linea, ma è una famosa auto cinematografica, così non poteva mancare nel mio garage "virtuale". Comunque sia, mi piace molto il particolare del cofano trasparente con il motore in bella vista: una modifica classica utilizzata sulle automobili degli anni '60!! L'auto reale fu preparata dal grande George Barris per il film "Grease" e nel Maggio del 2005 è stata venduta durante un'asta di automobili famose.

Posted by: Fabiano on Mon 11/26/2007 11:3800


Lavorando sulla Traveller...

   Finalmente, dopo circa 2 mesi, ho ripreso a lavorare sulla Traveller (di proprietà di Erik Dimitriou). L'esterno ormai è completato, così sto concentrando tutti i miei sforzi solo sull'interno, specialmente sulla moquette interna: infatti, usando un vellutino adesivo che mi ha fornito il mio amico Max (Diablo), ho ricreato un rivestimento perfetto per il pavimento dell'auto. Questa è la prima volta che uso questa tecnica, per cui dovrò migliorare un po' la posa, ma considerando il risultato finale, sono abbastanza soddisfatto. Nei prossimi giorni, darò la tinta corretta ai sedili e successivamente cercherò di riprodurre le coperte che nel film coprivano i sedili stessi.

Posted by: Fabiano on Wed 11/28/2007 15:2300


A volte ritornano!

   Lavorando sulla Traveller di Erik e osservando il risultato ottenuto sull'interno, ho deciso di effettuare la stessa modifica sulla Traveller di John... Così ho pulito completamente il pavimento (rimuovendo tutto il borotalco verniciato) e ho creato l'effetto "moquette" con il solito velluto adesivo: l'unica differenza sta nel colore, dato che questa volta ho usato il velluto nero, proprio come sull'auto reale.
   Cliccando sulle immagini successive, potrete vedere il risultato finale: spero vi piaccia!!!

Posted by: Fabiano on Fri 11/30/2007 14:3700


007 La morte può attendere

   Finalmente, dopo l'incredibile sciopero organizzato dai camionisti italiani, ho ricevuto alcuni nuovi modelli: uno di questi, è la bellissima Aston Martin V12 Vanquish usata da Pierce Brosnan nel film di 007, "La morte può attendere". Il modello è prodotto dalla RC2/ERTL e, come la vera Vanquish, anche questo modello ha alcuni gadgets particolari: mitragliatrici, missili, tetto rimovibile, etc.

Posted by: Fabiano on Tue 12/18/2007 11:4500


Progetto "Lee 1"

   Ieri, ho iniziato a lavorare su un altro modello: impiegando l'ennesimo General Lee voglio cercare di ricreare il "Lee 1", il primo vero General Lee che sia mai esistito (è famoso perchè è quel General Lee che appare sempre alla fine della sigla di ogni episodio).
   Prima di tutto, ho iniziato a creare l'antenna del CB: per fare questo, ho utilizzato una semplice gomma morbida da cancellare ed utilizzando il taglierino, ho modellato la forma giusta per creare la base; poi, utilizzando la setola di una scopa e verniciandola con della vernice cromata ho creato l'asta. Inoltre, utilizzando Paint Shop Pro, ho creato l'adesivo con le bandiere incrociate e l'ho attaccato davanti all'antenna del CB (notate che il "Lee 1" appartiene all'"Era Georgia", così deve avere necessariamente questa decal vicino al lunotto). In ultimo, ma non per importanza, utilizzando 2 rollbar originali della ERTL, ho creato una copia in scala del rollbar integrale presente sull'auto vera: il risultato è perfetto e questa sera lo vernicerò della tinta giusta e poi continuerò a lavorare sull'interno. Per ora, quindi, divertitevi con le immagini!!!

Posted by: Fabiano on Wed 12/19/2007 12:0200


Buon Natale e Felice Anno Nuovo!

   Finalmente ho verniciato l'intero rollbar: ho scattato alcune fotografie mettendolo all'interno dell'auto e il risultato è decisamente ottimo: mi piace parecchio e sono molto soddisfatto del lavoro fatto!! Inoltre, ho rimosso i profili cromati dai passaruota (come sull'originale "Lee 1") e ho aggiunto alcune decalcomanie: in particolare, ho aggiunto la parta posteriore (la famosa "CNH 320"), la bandiera degli stati confederati sul davanti e il tallocino del parcheggio Warner sul parabrezza.
   Sfortunatamente, questo messaggio sarà l'ultimo per il 2007: oggi lascerò la mia città per passare le vacanze di Natale con la mia famiglia e la mia ragazza. Tornerò verso i primi giorni di Gennaio, così colgo l'occasione per porgervi i miei più sinceri auguri di Buon Natale e Felice Anno Nuovo!!

Posted by: Fabiano on Thu 12/20/2007 11:1800


Altri aggiornamenti sul "Lee1"

   Finalmente, dopo una lunga vacanza Natalizie ho ripreso a lavorare sul "Lee1". Prima di tutto, ho provato a migliorare i cerchi: per ogni ruota ho creato una maschera circolare e poi ho verniciato le zone scoperte con del nero opaco. Successivamente, su ogni ruota, ho colorato alcune parti con un pennarello argentato per creare l'effetto corretto creato dagli "American Vectors" sull'auto reale. Una volta finito di lavorare sulle ruote, ho iniziato a lavorare sui profili cromati sottoporta e sullo chassis interno: per modificare queste parti, ho usato alcuni fogli A4 di "plasticard". Con una penna ho tracciato le forme corrette di cui avevo bisogno e con un cutter le ho poi tagliate lungo i contorni. Alla fine, ho attaccato tutte le parti in plastica sullo chassis, ricreando così la struttura corretta e poi ho verniciato il tutto con una vernice oro/bronzo.
   Sfortunatamente, in questo periodo c'è parecchia neve, così non posso scattare delle buone fotografie al modello: dovrò aspettare il ritorno del sole, ma non preoccupatevi: tornate a farmi visita il prima possibile, ci saranno tante altre novità!!

Posted by: Fabiano on Fri 1/4/2008 12:5100


La "Lee1" prende forma...

   In questi giorni, ho lavorato duramente sulla "Lee1": prima di tutto, ho creato la console bassa utilizzando del plasticard e poi l'ho verniciata col classico colore tan (oggi realizzerò una decal con la trama legnosa da applicare sulla parte alta). Inoltre, con non poca paura, ho corretto l'altezza delle sospensioni: per fare questo, ho tagliato circa 2mm per ogni sospensione, ma il risultato è perfetto: adesso l'auto sembra essere assettata ed è molto più aggressiva. Successivamente ho verniciato lo chassis con un colore oro/bronzo: naturalmente, ho verniciato anche il vano motore così nei prossimi giorni potrò lavorare sul motore stesso. In ultimo, ho creato un nuovo bull bar frontale: per farlo, ho usato la base di quello originale e con del plasticard ho ricreato la forma giusta; dopo una buona verniciatura, l'ho montato sul modello e devo dire che ci sta molto bene! Per oggi, questo è tutto... ora gustatevi pure le nuove immagini!!!

Posted by: Fabiano on Mon 1/7/2008 12:3000


Inizia un progetto pazzo!

   Come anticipato alcuni mesi fa (Giugno 2007) un mio desiderio è di riuscire a creare la replica di "Street Hawk" in scala 1:18. Così, dopo un lungo periodo in cui ho lavorato su 3 Chargers (la Traveller #1, la Traveller #2 e la Lee1), ho deciso che è giunto il momento di iniziare questo progetto: infatti, 2 giorni fa ho iniziato a lavorare su questa moto (sto utilizzando come base una Honda XR400 prodotta dalla Maisto) creando con della semplice carta i layout del cupolino; devono ancora essere rifiniti ma quando saranno tutti pronti, ricreerò gli stessi pezzi utilizzando i fogli di plasticard. Spero vi piaccia come inizio!!

Posted by: Fabiano on Wed 1/9/2008 15:3500


Solo pochi aggiornamenti

   Altri piccoli aggiornamenti sulla "Lee1": ho aggiunto una decal sul cruscotto che riproduce tutti gli strumenti dell'auto. Inoltre, ho iniziato a lavorare sul motore: sto cercando di creare con il plasticard il coperchio del filtro; quando sarà pronto, lo vernicerò con un colore nero opaco e poi preparerò una decalcomania con la scritta "FOUR BARREL".
   Ho continuato a lavorare anche su "Street Hawk": ho iniziato a creare, infatti, il layout per il fianchetto laterale. Nei prossimi giorni, correggerò qualche piccolo difetto e poi utilizzerò i layout per creare le stesse forme con il plasticard.

Posted by: Fabiano on Thu 1/10/2008 17:4000


Piccoli passi sul motore della "Lee1"

   Passo dopo passo, il motore procede... Ho finito di preparare il filtro dell'aria (vernice nera opaca con decal "FOUR BARREL") e successivamente ho verniciato tutti i pezzi con della vernice arancione. Ora, devo solo aggiungere qualche particolare, tra cui i cablaggi, e poi non appena l'avrò finito, lo inserirò nel vano motore, tentando poi di ricreare il famoso salto eseguito davanti alla Seney Hall.

Posted by: Fabiano on Tue 1/15/2008 12:4700


I miei prossimi progetti

   Finalmente, dopo un'attesa di un mese, ho ricevuto gli ultimi 3 modelli che ho ordinato nel mese di Dicembre. Il primo modello è una Plymouth Road Runner del 1971 prodotta dalla ERTL (edizione limitata 1 di 2502): questo modello diventerà l'auto usata da Daisy Duke durante i primi episodi della serie TV "Hazzard". Il secondo modello è una Dodge Charger del 1969 prodotta dalla Johnny Lightning (proviene dalla Francia): questo modello diventerà la seconda auto utilizzata da Kurt Russel (Stuntman Mike) nel film "Grindhouse: Death Proof". Il terzo modello è una Chevy Nova SS del 1970 prodotta dalla Maisto: questo modello diventerà la prima auto usata da Kurt Russell (Stuntman Mike) nel film "Grindhouse: Death Proof".
   Comincerò a lavorare su questi modelli nei prossimi giorni.

Posted by: Fabiano on Thu 1/17/2008 12:1300


Street Hawk continua

   In attesa di metter mano sui modelli che vi ho mostrato ieri, ho lavorato un po' sulla moto di "Street Hawk": prima di tutto, ho rimosso tutta la vernice originale dalla carrozzeria e successivamente ho iniziato a preparare tutta la nuova carenatura con i fogli di plasticard. Come potete vedere, inizialmente ho creato il musetto e poi ho creato i fianchetti laterali. Hanno ancora bisogno di qualche aggiustamento, ma credo di essere sulla buona strada!!
   La prossima settimana, continuerò a lavorare sul resto della carenatura, creando la parte posteriore e tutto il contorno della sella. Buon weekend a tutti quanti!!!

Posted by: Fabiano on Fri 1/18/2008 10:0000


Il motore è quasi finito

   In questi giorni sto lavorando prevalentemente sulla moto di "Street Hawk", ma ho trovato un po' di tempo per lavorare anche sul motore della Lee1. Ho aggiunto alcuni dettagli, in particolare alcuni cablaggi, e poi l'ho installato nel vano motore. Tuttavia, il modello non è ancora ultimato: in effetti, devo ancora aggiungere alcuni particolari al motore, come la batteria e il vano per l'acqua. Inoltre, sostituirò tutte le scritte originali con un set di decalcomanie nuove e corrette nella forma e dimensioni.

Posted by: Fabiano on Wed 1/23/2008 16:5700


Street Hawk: nuovi aggiornamenti!

   Altri aggiornamenti sulla moto di "Street Hawk"! Ho finito di creare la carena con il plasticard e successivamente l'ho verniciata con una vernice blu metallizzata (è un colore splendido soprattutto perchè cambia tonalità a seconda della luce). Per fare questo, ho dato due mani di vernice: quando la vernice sarà perfettamente asciutta, aggiungerò le decalcomanie laterali e un bel po' di altri particolari. Inoltre, nei prossimi giorni, vedrò di lavorare sul telaio, verniciandolo (assieme al motore) di nero opaco. Poi, sarà la volta delle ruote, dato che verranno verniciate color oro.

Posted by: Fabiano on Fri 1/25/2008 14:4100


Ancora Street Hawk!

   Oggi è il mio compleanno e per celebrarlo ho deciso di pubblicare qualche nuova immagine della moto di "Street Hawk". Come potete vedere, ho aggiunto le decalcomanie lungo i fianchetti laterali e poi ho verniciato il telaio e il motore con una vernice nera opaca. Infine, ho aggiunto anche un vetrino oscurato sul cupolino. Questa sera vernicerò i cerchioni con una vernice oro e nei prossimi giorni aggiungerò altre decalcomanie lungo tutte le carene.

Posted by: Fabiano on Tue 1/29/2008 16:2100


Questa auto sarà "A Prova di Morte"

   In attesa di finire la moto di "Street Hawk", ho iniziato un nuovo progetto, la Chevy Nova del 1970 usata nel film "Death Proof - A Prova di Morte". Ho acquistato questo modello lo scorso Dicembre, ma solo questa settimana sono riuscito a trovare del tempo per lavorarci sopra: innanzitutto, l'ho completamente smontato e poi ho rimosso tutta la vernice dalla carrozzeria. Successivamente, ho verniciato la carrozzeria con uno spray nero opaco e poi ho attaccato sul cofano un grosso teschio bianco. Alla fine, ho sostituito anche lo sterzo e il sedile del guidatore con un nuovo set molto più sportivo.
   Tuttavia, nelle prossime settimane lavorerò per finire la parte esterna e vedrò di iniziare a lavorare seriamente sull'interno, creando il rollbar e tutti gli altri dettagli interni.

Posted by: Fabiano on Tue 2/12/2008 15:1501


Piccoli aggiornamenti sulla Nova

   Altri piccoli aggiornamenti sulla Nova di "Death Proof": ho preparato le targhe (N.B.: la targa di quest'auto è JJZ-109. E' lo stesso numero di targa utilizzato sulla Ford Mustang Fastback del 1968 che il personaggio di Steve McQueen guidava nel film "Bullitt"). Inoltre, ho aggiunto anche le luci di ingombro laterali e le frecce frontali. Spero vi piaccia!!

Posted by: Fabiano on Wed 2/13/2008 12:1801


The Road Warrior

   Finalmente ho ricevuto uno dei miei ultimi acquisti, l'incredibile Ford XB Falcon (soprannominata "The Road Warrior") usata nel film Mad Max: questo modello è prodotto dalla AUTOart ed il livello dei dettagli è altissimo! La verniciatura è strabiliante (con un ottimo contrasto tra il nero lucido e quello opaco), le componenti nell'abitacolo sono precise, il motore è molto dettagliato con molte componenti cromate e dei cablaggi accurati. Inoltre, assieme al modello diecast, nella confezione erano inclusi alcuni elementi aggiuntivi, tra cui un cane, 2 taniche di benzina, la ruota di scorta e alcuni barattoli di cibo per cani.
   Secondo me, è il miglior modello diecast che io abbia mai acquistato in questi anni: d'accordo, non è molto economico, ma se state cercando di farvi una buona collezione di auto da TV/film, dovete necessariamente comprarla!!!

Posted by: Fabiano on Thu 2/21/2008 14:2401


La Deathmobile è arrivata!

   Un nuovo arrivo a casa: questa volta è il turno della simpaticissima "Deathmobile", la Lincoln Continental usata nel film "Animal House", con John Belushi. Quando questo modello è stato prodotto dalla ERTL avevo deciso di aspettare ad acquistarlo perchè non era una delle mie auto da film preferite, ma nelle scorse settimane, cercando su eBay, ho trovato questa grande occasione: il modello era proposto ad un prezzo bassissimo, così non ci ho pensato un momento, l'ho acquistata ed oggi è parcheggiata vicino al resto della mia collezione!

Posted by: Fabiano on Mon 2/25/2008 12:1300


Era ora... la Batmobile!!

   Ieri ho finalmente ricevuto la nuova Batmobile del 1966 prodotta dalla Hot Wheels. Questo modello è la versione normale, non la Elite o la Super Elite, ma devo ammettere che anche questo modello è di buona fattura. La forma della carrozzeria è perfetta e i dettagli sono abbastanza adeguati. La verniciatura è ben realizzata anche se in alcuni punti le linee rosse non sono precisissime (specialmente sopra la turbina posteriore). Un altro difetto riguarda il sistema delle aperture: solo le porte laterali possono essere aperte, mentre il baule e il cofano sono sigillati: non è un ottimo risultato per un modello in scala 1:18...
   Tirando le somme, però, il modello è buono (specialmente considerando il rapporto qualità/prezzo) ma credo che lo sostituirò più avanti con la versione Elite, non appena sarà disponibile. Per ora, la nuova Batmobile è parcheggiata assieme alle altre due sorelline (quelle dei film "Batman" e "Batman Begins").

Posted by: Fabiano on Tue 3/4/2008 17:0900


007 Casino Royale

   Questo è l'ultimo arrivo nella mia collezione: l'Aston Martin DBS prodotta da RC2/ERTL. E' l'auto utilizzata nell'ultimo film di "007", "Casino Royale". Le linee della carrozzeria sono precise, la verniciatura è molto brillante e alcuni dettagli sono ben fatti, specialmente nell'abitacolo e nel motore. Le uniche cose che non mi soddisfano pienamente, sono le fessure ai lati del cofano e le sospensioni rigide (sulla DB7, invece, la RC2/ERTL ha previsto delle sospensioni funzionanti). Tuttavia, il modello è ottimo e terrà compagnia alle altre quattro auto di "007" che ho nella mia collezione.
   Prima di concludere, vorrei ringraziare Giuseppe Visconti, il mio principale fornitore di modellini: mi ha assistito negli acquisti durante questi ultimi 2 anni e purtroppo chiuderà la sua attività legata ai diecast nelle prossime settimane. Grazie di tutto!

Posted by: Fabiano on Thu 3/6/2008 18:0600


Analizzando la Hemi Cuda

   Ok, è giunto il momento di mostrarvi il mio ultimo acquisto, la Hemi Cuda del '71 usata in "Nash Bridges" e prodotta dalla Highway 61. Posso dire solo una parola per descrivere questo modello: STREPITOSO!!!! Questo diecast ha un incredibile livello di dettaglio, sia all'esterno che all'interno. La verniciatura è perfetta: il "giallo curioso" (questo il nome della tinta originale) è liscio, brillante e esente da difetti; il motore è molto dettagliato, gli manca solo di accendersi (è incredibile il metodo usato per aprire/chiudere il cofano, con delle vere molle); i cerchi sono molto precisi e le sospensioni sono perfettamente funzionanti.
   I sedili interni sono realizzati con della plastica morbida (per simulare la pelle) e l'interno è abbellito con una serie di dettagli, tra cui le cinture di sicurezza, i sedili reclinabili e la moquettina posta sulla pavimentazione.
   Per concludere, penso che questo sia uno dei modelli migliori presente nella mia collezione e considerando la sua rarità, lo terrò parecchio da conto!!!


   Inoltre, in attesa di ricevere il mio, ho ricevuto da Robby queste bellissime foto, dove possiamo gustarci il nuovo Authentics General Lee, distribuito in questi giorni da RC2/ERTL. Non appena il mio General Lee arriverà, vedrò di creare un bel servizio fotografico per confrontare il nuovo General Lee con quello vecchio. Dovrebbe arrivare a giorni, speriamo!!

Posted by: Fabiano on Wed 3/19/2008 14:5600


Il nuovo General Lee!

   Finalmente, questa mattina ho ritirato il mio Authentics General Lee. Il modellino è incredibile: è completamente differente da quello vecchio e i dettagli sono esagerati. La verniciatura è perfetta: l'arancione è luminoso e liscio ed è esente da diffetti. I profili dei vetri non sono verniciati ma sono realizzati con della plastica cromata (così, sembrano molto più realistici). Su questa versione, inoltre, i cerchioni sono molto più precisi: le forme sono perfette e non hanno più quell'apparenza giocattolosa come sul vecchio General Lee. Anche la parte anteriore e quella posteriore sono cambiate: sul fronte troviamo il gruppo ottico a scomparsa, mentre sul retro ci sono delle luci in plastica trasparente (non più verniciate, quindi).
   Il più grosso cambiamento però riguarda il baule: sulla vecchia versione, era saldato al resto della carrozzeria, mentre in questa versione è apribile. Aprendolo, inoltre, possiamo trovare al suo interno la ruota di scorta e alcuni altri attrezzi. Tuttavia, per vedere un'altra incredibile modifica, possiamo aprire il cofano: ora, nel vano motore, c'è un incredibile 440 Magnum, molto dettagliato, con un sacco di particolari, come i cablaggi, la batteria, e il filtro dell'aria, etc. Per ultimo, ma non per importanza, anche l'interno è completamente cambiato: la RC2/ERTL ha utilizzato un nuovo tipo di plastica per realizzare il cruscotto e i sedili e appare decisamente più realistica. Come il resto dell'auto, anche l'interno è stato arricchito con alcuni particolari, come le cinture di sicurezza, la console bassa e finalmente, i sedili posteriori!!!
   Tuttavia, questa è solo una veloce recensione di questo modello: domani pubblicherò un confronto completo tra questo modello e il vecchio General Lee, proprio come feci qualche mese fa con il modello diecast di "Herbie".

Posted by: Fabiano on Wed 3/26/2008 14:4000


Saga completata

   Questi modelli non sono una novità, ma li ho ricevuti nei giorni scorsi: il primo è la DMC DeLorean usata nel film "Ritorno al Futuro"; il secondo è la DMC DeLorean usata nel film "Ritorno al Futuro 3". Con l'altra DMC DeLorean di "Ritorno al Futuro 2", ora ho completato le 3 auto usate nella saga di "Ritorno al Futuro". Si, lo so che esiste anche un'altra versione montata su rotaie, ma non so se l'acquisterò in futuro (non mi convince, per la verità). Per il momento, comunque, mi godo le due ultime arrivate.

Posted by: Fabiano on Sat 5/10/2008 15:4600


La Coyote X

   In attesa del mio ultimo acquisto, oggi vorrei mostrarvi un insolito modello della mia collezione, relativo alla serie TV "Hardcastle & McCormick". Considerando che nessuno ha mai prodotto questa auto in scala 1:18, ho acquistato questo modello in scala 1:10... certo, la qualità è quella che è, del resto è solamente un giocattolo (prodotto da ERTL nel 1982) ma è un modello abbastanza raro e non è per niente facile trovarlo in queste buone condizioni. Per questo motivo, sono felice di affiancarlo alla bellissima K.I.T.T. prodotta dalla Kenner.

Posted by: Fabiano on Sat 5/17/2008 09:5500


Altri dettagli sul Lee1

   Dopo un po' di tempo, ho ripreso a lavorare sul "Lee1". Il modello, infatti, non è ancora ultimato ma ha bisogno ancora di qualche rifinitura. Così, ieri, ho verniciato di nero lucido la traversa frontale proprio come sul vero "Lee1" mentre questa sera vernicerò di nero anche la striscia arancione presente sulla griglia frontale e poi vedrò di aggiungere qualche altro dettaglio, tra cui i cablaggi e la batteria.

Posted by: Fabiano on Wed 5/28/2008 16:3000


Lee1: La Storia Infinita

   Come promesso, ieri ho corretto altri particolari sul "Lee1". Prima di tutto, ho verniciato la griglia frontale di nero lucido (rimuovendo così la striscia arancione) e poi ho corretto i contorni delle griglie frontali delle luci: stranamente, la ERTL ha prodotto questa serie di modellini aggiungendo un profilo arancione e questo è decisamente sbagliato. Così, con un bel po' di pazienza ho sistemato questo errore.
   Durante il prossimo weekend sarò a Verona per andare a trovare la mia ragazza, ma la prossima settimana continuerò a lavorare sul Lee1, in particolar modo sul motore. Mi raccomando, divertitevi durante il weekend!!

Posted by: Fabiano on Thu 5/29/2008 11:1900


Una nuova antenna per la Lee1

   In questo periodo ho ripreso a lavorare sodo sui miei modelli (sto lavorando sulla Lee1 e sulle 2 Traveller ma questa volta vi mostrerò solo i progressi fatti sul primo modello). In particolare, ho creato l'antenna frontale collocata a lato del cofano. Per fare questo, ho utilizzato una setola di scopa, prontamente verniciata poi di argento. Il risultato è ottimo e finalmente posso dire che la mia Lee1 esteriormente è completa... Ora per completarla del tutto, non mi resta che finire il vano motore.

Posted by: Fabiano on Thu 6/5/2008 12:2500


La perfezione è impossibile

   Durante lo scorso weekend ho lavorato a lungo sui miei modelli (in particolar modo sulle Traveller) ma oggi vorrei mostrarvi i lavori fatti sulla Lee1: osservando alcune immagini dell'auto reale, ho notato che mi ero dimenticato di replicare i profili cromati (normalmente utilizzati in presenza del tetto in vinile). Così, usando il solito plasticard ho realizzato 4 strisce sottili e le ho verniciate con una tinta simil cromo. Spero che il risultato sia di vostro gradimento!!

Posted by: Fabiano on Mon 6/9/2008 14:1802


La Traveller ha cambiato "scarpe"

   Come promesso, oggi vorrei mostrarvi gli ultimi progressi fatti sulla prima Traveller che ho creato. Come è possibile notare, osservando le foto, ho modificato questo modello nei seguenti aspetti: 1) aspetto estetico dei cerchioni, 2) altezza delle sospensioni, 3) nuovo filtro dell'aria e 4) profili cromati. Ora, il modello è decisamente più bello e preciso! Prossimamente vi mostrerò i progressi fatti sull'altra mia Traveller.

Posted by: Fabiano on Wed 6/11/2008 12:3402


Io sono Leggenda

   Finalmente, oggi posso mostrarvi l'ncredibile Shelby Mustang GT500 prodotta da AUTOart. Il dettaglio di questo modello diecast è impressionante: potete vederlo da voi osservando le seguenti immagini e vi renderete conto che questo modello non ha difetti. Inoltre, questo modello è una edizione limitata di 6000 pezzi (il mio è il numero 2044) e nella confezione è presente anche un Certficato di Autenticità. Insomma, ogni volta che compro un modello prodotto da AUTOart, non posso far altro che pensare che è uno dei migliori produttori di diecast al mondo!!

Posted by: Fabiano on Fri 6/20/2008 12:2402


6 mm in meno!!

   Aspettando le prime immagini dal Dukesfest 2008, ho finito di lavorare sulle ruote montate sulla Traveller grigia, ossia la replica dell'auto posseduta da Erik Dimitriou. Come potete vedere dalle immagini, ho modificato il modello proprio come l'altra Traveller, riducendo l'altezza delle sospensioni e la colorazione dei cerchioni. Ora, il modello è proprio pronto per un Dukesfest "virtuale"... Mi raccomando, rimanete sintonizzati, ci sarà una sorpresa divertente!!

Posted by: Fabiano on Thu 6/26/2008 17:2400


Traveller & Traveller

   In questo periodo, sto lavorando sulla Traveller #1 (l'auto usata nel film "Collier & Co."). Per creare una replica perfetta dell'auto reale, ho cercato di ricreare anche le coperture dei sedili: nel film sono state utilizzate delle coperte da letto, mentre per il mio modello ho utilizzato dei vecchi stracci per la polvere. Tuttavia, il modello non è ancora ultimato: devo ancora completare il vano motore e devo ancora aggiungere altri dettagli all'interno.
   A parte questo, ho scattato qualche foto alle 2 Traveller, in maniera tale da apprezzare il lavoro svolto in quest'ultimo anno. Ed ora, godetevi le foto!!!

Posted by: Fabiano on Tue 7/15/2008 12:3300


Zozza Mary Pazzo Gary

   Durante lo scorso weekend, sono venuti a farmi visita i miei genitori, per cui ho dovuto abbandonare l'idea di andare a vedere la Ecto1 a Milano. Tuttavia, quando i miei genitori sono tornati a casa, ho iniziato a lavorare su un nuovo progetto... si, un altro General Lee è finito sotto le mie mani, ma questa volta con questo modello realizzerò la Charger del 1969 usata nel film "Zozza Mary, Pazzo Gary". Prima di tutto, ho cambiato i cerchi originali con 4 nuovi cerchi presi da una vecchia Ford Gran Torino; inoltre, ho creato 2 nuovi fermagli per le porte, così ora possono essere aperte senza problemi.
   Ieri sera, invece, ho rimosso tutte le parti di plastica dalla carrozzeria e poi gli ho applicato sopra lo sverniciatore, così ora è pronta per ricevere la nuova colorazione. Prossimamente aggiungerò altre fotografie relative a questo mio nuovo progetto, quindi tornate presto a visitarmi.

Posted by: Fabiano on Tue 7/22/2008 11:1000


La Charger di ZMPG con il primer

   Durante questo weekend ho fatto solo piccoli passi sulla Charger di Zozza Mary Pazzo Gary, infatti ho solamente verniciato la carrozzeria con il primer. Ora è pronta a ricevere la corretta tinta di giallo limone e questa sera provvederò a farlo. Tornato quindi domani per nuovi aggiornamenti!!

Posted by: Fabiano on Mon 7/28/2008 11:5500


La Charger di ZMPG con un nuovo colore

   Come promesso, ieri sera ho verniciato la carrozzeria della Charger di Zozza Mary Pazzo Gary, utilizzando la giusta tinta di giallo limone e questa mattina ho riassemblato tutte le parti (telaio e interni inclusi) giusto per vedere come appariva con il nuovo aspetto. Questa sera lavorerò sull'interno: vernicerò ogni componente con del nero opaco e poi ricoprirò la pavimentazione con del vellutino nero. Rimanete sintonizzati, quindi!!!

Posted by: Fabiano on Tue 7/29/2008 11:1800


Altri dettagli sulla Charger di ZMPG

   Oggi voglio mostravi alcuni piccoli aggiornamenti che ho compiuto sulla Charger di Zozza Mary Pazzo Gary: infatti, ieri ho lavorato soprattutto sul cruscotto e i pannelli delle porte (verniciandoli di nero). Inoltre, con un pennarello argento, ho delineato i profili delle superfici vetrate. Questa sera continuerò a lavorare sul modello, aggiungendo ancora un po' di altri dettagli!!

Posted by: Fabiano on Wed 7/30/2008 10:2600


Due strisce sulla carrozzeria

   Durante l'ultimo weekend ho aggiunto le strisce letarali sulla Charger di Zozza Mary Pazzo Gary. Le ho disegnate utilizzando Paint Shop Pro e successivamente le ho stampate su dei fogli da decals, utilizzando una stampante laser. Devo ammettere che sono parecchio soddisfatto del risultato ottenuto e per incrementare maggiormente il livello di dettaglio, ho aggiunto anche una antenna da CB sul lato destro del tetto. Nei prossimi giorni, continuerò a lavorare sugli interni. Per ora, godetevi le foto!!

Posted by: Fabiano on Mon 8/4/2008 12:2104


La Charger di ZMPG con i suoi nuovi interni

   Quest'oggi è il mio turno: ieri, infatti, ho ultimato di verniciare i sedili della Charger di Zozza Mary Pazzo Gary. Come potete vedere, ho rimosso anche i poggiatesta dai sedili anteriori e il prossimo passo sarà quello di aggiungere del velluto sulla pavimentazione... ma ora, mi prenderò una pausa di 3 giorni per una piccola vacanza.
   Ci rivediamo la prossima settimana!!! Passate un buon ferragosto!

Posted by: Fabiano on Thu 8/14/2008 11:4000


Un lieve miglioramento per la Traveller #1

   Per me, i modelli diecast che creo non sono mai finiti: ogni volta, cerco di aumentarne i dettagli per migliorarne la resa finale. Questa volta, per esempio, ho rubato l'idea adottata da Roberto ed ho fatto la stessa modifica sulla mia Traveller #1: ho ricoperto il volante con del nastro isolante ed ora appare molto più somigliante a quello utilizzato nel film "Collier & Co."
   Prossimamente, inoltre, lavorerò sul pianale in maniera da migliorare la parte posteriore: effettuerò infatti una modifica simile a quella già fatta sulla Lee1.

Posted by: Fabiano on Thu 9/18/2008 12:3302


La Charger di ZMPG ha finalmente la moquette

   Durante l'ultimo weekend, ho lavorato sulla Charger usata in "Zozza Mary Pazzo Gary": in particolare, ho lavorato sullo chassis interno, coprendo tutta la pavimentazione con del velluto nero adesivo, in maniera da simulare la moquette realmente presente sull'auto vera. Per completare l'abitacolo, quindi, cercherò di ricreare il trasmettitore CB interno e solo a quel punto potrò considerare ultimato questo modello. Rimanete quindi in zona per nuovi aggiornamenti!!

Posted by: Fabiano on Mon 9/22/2008 17:1500


Finalmente... il General Lee "autografato"!!

   Oggi voglio mostrarvi uno dei miei ultimi acquisti, quello che io considero un po' il pezzo da "90" della mia collezione: certo, lo so che la base è sempre un normalissimo General Lee prodotto dalla ERTL, ma questo modello è decisamente particolare perchè sulla sua carrozzeria sono presenti le firme dei seguenti attori di Hazzard: Catherine Bach (Daisy), John Schneider (Bo), Tom Wopat (Luke), Rick Hurst (Cletus), Sonny Shroyer (Enos), James Best (Rosco) e il progettista di auto George Barris.
   Ora, devo solo trovare una bella vetrina girevole che mostri questo modellino da ogni angolazione!!

Posted by: Fabiano on Thu 10/2/2008 16:1602


Bumblebee... sulla Terra!

   Ieri ho ricevuto una nuova auto per il mio "garage in miniatura": questa volta, è il turno della nuova Chevrolet Camaro Concept prodotta dalla Jada. Questo splendida auto gialla è stata utilizzata nel film "Transformers" per impersonare il personaggio di "Bumblebee". Il modello diecast è molto curato: la vernice metallizzata è molto brillanete con qualche effetto cangiante e i dettagli interni e esterni sono molto alti. Gli unici difetti di questo modello sono il motore (troppo semplice e esageratamente cromato) e le ruote anteriori che non sono sterzanti (impensabile per un modello diecast in scala 1:18).
   Tuttavia, penso che sia un ottimo modello e in futuro provvederò sicuramente a scattare qualche altra foto in compagnia di altre 2 splendide muscle car moderne (la Dodge Challenger e la Ford Mustang). Rimanete sintonizzati!!!

Posted by: Fabiano on Fri 10/10/2008 16:5002


WIP General Lee in scala 1/64: Passo 1

   Grazie a questo sito, nei mesi scorsi ho conosciuto moltissimi nuovi amici che hanno la mia stessa passione per il modellismo: uno di questi è Luca Ripamonti, il ragazzo che tempo fa ha creato il General Lee in scala 1/64 partendo da una Dodge Charger del 1969 prodotta dalla Hot Wheels. Quando ho visto il suo piccolo General Lee è stato amore a prima vista, così Luca ha deciso di crearne uno nuovo tutto per me. Alcuni giorni fa, ha quindi comprato una nuova Charger e durante il prossimo weekend inizierà a lavorarci sopra, rimuovendo l'attuale colorazione ed aggiungendo il più bel colore del mondo... l'arancione!!
   Non appena riceverò altre immagini, le pubblicherò così da farvi vedere i progressi!

Posted by: Fabiano on Thu 10/30/2008 11:5000


WIP General Lee in scala 1/64: Passo 2

   Luca mi ha inviato alcune nuove immagini relative al suo "work in progress": ora la Dodge Charger del 1969 è stata completamente sverniciata e nei prossimi giorni la vernice originale verrà sostituita con una bella vernice arancione. Non vedo l'ora di vederla ultimata!!!

Posted by: Fabiano on Mon 11/3/2008 19:2502


WIP General Lee in scala 1/64: Passo 3

   Questo W.I.P. procede molto velocemente: questa mattina, luca mi ha inviato altre immagini relative alla Dodge Charger del 1969 che lui sta preparando per me. In queste immagini, la Charger è stata inizialmente preparata con del primer grigio e successivamente appare nella sua (finale) livrea arancione. Ormai il General Lee sta prendendo forma!!! Osservandola, poi, appare che il lavoro di verniciatura è perfetto e non ci sono difetti sulla superficie: ottimo lavoro Luca!!

Posted by: Fabiano on Tue 11/4/2008 12:4800


WIP General Lee in scala 1/64: Passo 4

   Ogni giorno, un aggiornamento... Oggi, Luca mi ha inviato altre immagini relative alla mia Dodge Charger del 1969: come potete vedere, ha montato (solo per test) la carrozzeria allo chassis e successivamente ha anche aggiunto alcuni dettagli alla griglia frontale e al pannello posteriore (per farlo, ha utilizzato della china per le parti nere e dello smalto rosso per le luci posteriori). Nei prossimi giorni cambierà le ruote, aggiungerà le decalcomanie e poi dettaglierà il vano motore. Rimaniamo quindi in attesa di vedere i suoi progressi!!!

Posted by: Fabiano on Wed 11/5/2008 16:32011


WIP General Lee in scala 1/64: Passo 5

   Come promesso, ieri Luca ha modificato la mia Dodge Charger del 1969 aggiungendo delle nuove ruote. Come potete vedere dalle foto, Luca ha preso queste ruote da una Porsche Cayman prodotta sempre dalla Hot Wheels e successivamente ha organizzato un piccolo raduno con il suo General Lee. nei prossimi giorni, lavorerà sull'interno e poi applicherà le decals sulla carrozzeria.
   Sono molto soddisfatto relativamente al risultato ottenuto da Luca: con un'ottima verniciatura e con l'aggiunta di parecchi dettagli ha cabiato faccia a questo modellino!!!

Posted by: Fabiano on Thu 11/6/2008 13:0201


WIP General Lee in scala 1/64: Passo 6

   Nuova settimana, nuovi aggiornamenti!! Luca mi ha inviato delle nuove immagini relative al General Lee in scala 1/64 che sta costruendo. Ha aggiunto un sacco di nuovi dettagli a questo modello: le luci di ingombro laterali, i sottoparaurti anteriore e posteriore e un incredibile bullbar!! Inoltre, ha verniciato anche lo chassis con del nero opaco, lasciando tutto il sistema degli scarichi cromato (così nel diorama si vedranno bene).
   Da domani, poi, inizierò a mostrarvi alcuni dei miei ultimi acquisti in scala 1:18 (ora, infatti, ho un nuovo fornitore), quindi tornate a trovarmi!!!

Posted by: Fabiano on Mon 11/10/2008 12:2501


Beverly Hills, 90210

   Come annunciato nei giorni scorsi, oggi voglio proporvi il primo di una lunga serie di acquisti che ho fatto in questo periodo: è una Ford Mustang Convertible del 1964 (color crema) ed è l'auto utilizzata da Brandon Walsh (Jason Priestley) nella vecchia serie TV "Beverly Hills, 90210". Questo modello diecast è prodotto dalla Motormax ed il livello dei dettagli è buono. La forma del modello è azzeccata, l'unico difetto che ho riscontrato sta nelle cinture di sicurezza molto grossolane e nell'errato colore delle alette parasole.
   A parte questo, sono soddisfatto di questo modello, soprattutto considerando l'ottimo rapporto qualità/prezzo: lo consiglio a tutti gli amanti delle Mustang!!

Posted by: Fabiano on Tue 11/11/2008 19:3500


WIP General Lee in scala 1/64: Passo 7

   Oggi, ci sono parecchie novità relative al General Lee in scala 1/64, la futura piccola mascotte di questo sito!!! Come potete vedere dalle immagini, Luca ha aggiunto alcuni dettagli sui sottoparaurti anteriori e posteriori, le 2 targhe, ma soprattutto ha iniziato a lavorare sul rollbar interno, creato utilizzando delle semplici graffette. Un lavoro incredibile, soprattutto considerando la scala ridotta!!!

Posted by: Fabiano on Thu 11/13/2008 17:2700


WIP General Lee in scala 1/64: Passo 8

   Il piccolo General Lee sta crescendo: Luca mi ha inviato alcune immagini relativi ai suoi progressi e posso solo dire che sta facendo un ottimo lavoro!! Durante lo scorso weekend ha lavorato sugli interni e sul motore. Inoltre, ha aggiunto i profili cromati sulla carrozzeria e sulle superfici vetrate ed è riuscito anche a creare due piccolissime antenne. Come potete vedere, quindi, questo General Lee sarà un clone del LEE1!!

Posted by: Fabiano on Mon 11/17/2008 18:1301


WIP General Lee in scala 1/64: Passo 9

   Il piccolo General Lee è quasi finito: ieri, Luca ha provato ad assemblare la carrozzeria con lo chassis ed il risultato è stupefacente!!! Questo modellino diecast ha un livello di dettaglio altissimo, soprattutto considerando che è in scala 1/64: guardate per esempio i profili cromati, il vano motore, il rollbar interno e le minuscole antenne!!! Inoltre, nelle ultime immagini potete ammirare il General Lee con la sua uniforme finale, ossia con la bandiera confederata sul tetto, i numeri "01" sulle porte e le bandiere incrociate davanti al baule (ricordate, infatti, che si tratta del LEE1!!).
   Nei prossimi giorni Luca finirà di assemblarlo e poi finalmente me lo invierà. Devo ammettere che sono molto soddisfatto dell'aspetto finale di questo modello: non avrei mai pensato che il livello di dettaglio sarebbe stato così alto.

Posted by: Fabiano on Tue 11/18/2008 11:4800


WIP General Lee in scala 1/64: Passo 10 - LA FINE

   Dopo 10 "puntate", Luca ha completato il General Lee. Ieri, ha finito di verniciare la parte interna del fondino e dopo averlo incollato alla carrozzeria, ha creato una scatola speciale per spedirmelo, utilizzando una confezione di plastica e parecchio polistirolo. Dovrei riceverlo durante il prossimo weekend e non appena l'avrò tra le mani realizzerò uno splendido servizio fotografico che ne metta in risalto gli splendidi particolari.
   Complimenti ancora Luca per la tua abilità e ricordati che sarò sempre lieto di ospitare sulle pagine di questo sito i tuoi bellissimi W.I.P. Ti ringrazio anche per avermi fatto questo bellissimo regalo, lo terrò gelosamente nella mia collezione!!

Posted by: Fabiano on Wed 11/19/2008 17:2702


Il piccolo General Lee è in viaggio verso casa

   Domani, il piccolo LEE1 arriverà a casa mia, ma oggi ho ricevuto ancora una bella tornata di nuove foto fatte da Luca: ha infatti organizzato un piccolo raduno con il suo primo General Lee. Come potete notare dalle foto, le grafiche del suo Lee hanno perso un po' di colore, così nei prossimi giorni Luca sostituirà interamente tutte le decals. Divertitevi con tutte queste immagini e passate un buon weekend!!!

Posted by: Fabiano on Fri 11/21/2008 16:4302


Il nuovo KITT è arrivato!

   Dopo un lungo periodo in cui vi ho mostrato lo splendido lavoro realizzato da Luca sulla piccola LEE1, oggi vorrei mostrarvi alcune immagini relative ad uno dei miei ultimi acquisti, la bellissima Shelby Mustang GT500KR prodotta dalla Shelby Collectibles. Come potete notare dalle immagini, questa è l'auto che attualmente viene utilizzata nella nuova serie TV "Knight Rider". Tuttavia, nelle prossime settimane cercherò di modificarla un pochino per realizzare una buona replica del vero K.I.T.T. Rimanete sintonizzati, quindi!!!

Posted by: Fabiano on Tue 11/25/2008 17:1804


Chrysler 300C Hemi

   Finalmente, dopo parecchi mesi, oggi vorrei mostrarvi un nuovo modello della mia collezione: questa volta, non si tratta di un'auto utilizzata in un film o in una serie televisiva, ma è l'auto che ho utilizzato durante il mio ultimo viaggio negli USA. L'auto è una Chrysler 300C blu e per ora, ho aggiunto la targa dell'auto vera che avevo noleggiato. In futuro, continuerò ad aggiungere altri dettagli a quest'auto per farla assomigliare sempre più a quella vera, soprattutto negli interni.

Posted by: Fabiano on Wed 12/3/2008 15:4704


WIP Hazzard Polizia in scala 1/64: Passo 1

   Il periodo di Natale è il periodo migliore dell'anno per me: infatti, ho parecchio tempo per lavorare sulle mie customizzazioni (se vi ricordate, l'anno scorso ho realizzato la LEE1 in scala 1/18) e così anche quest'anno ho iniziato a lavorare su alcuni modelli... uno di questi è una vecchia Dodge Monaco in scala 1/64 prodotta dalla Hot Wheels (della serie Automagic). Cercherò di convertirla in una delle auto della Polizia di Hazzard e quando l'avrò finita, la userò all'interno del diorama che vedrà come protagonista la LEE1 creata per me da Luca (questa sarà solo la prima auto della Polizia che costruirò, perchè alla fine nel diorama vorrei avere 2 o 3 auto della Polizia).
   Comunque, durante questa prima lavorazione, ho smontato il modello e successivamente ho rimosso tutta la vernice (un procedimento rapido, viste le dimensioni contenute). In attesa di trovare la vernice bianca giusta, ho sostituito le vecchie ruote con un nuovo set prelevato da una Corvette, un modellino che ho acquistato come auto "donatrice". Nei prossimi giorni, poi, mi dedicherò alla verniciatura degli interni e della carrozzeria.

Posted by: Fabiano on Tue 12/9/2008 14:4305


General Lee: era Californiana

   Durante i giorni scorsi, ho iniziato a modificare il mio ennesimo General Lee: questa volta, vorrei tentare di creare una delle ultime versioni usate nell'era Californiana. Il primo intervento che ho operato sul modello è stato quello di creare un nuovo bullbar, più largo: per fare questo, ho tagliato quello originale e utilizzando del plasticard, ho creato i supporti laterali.
   Dopo aver messo una buona quantità di colla, ho verniciato tutto quanto con della vernice nera lucida: così, osservando le immagini, potrete anche fare il confronto tra il mio nuovo bullbar e quello originale. Rimanete in ascolto per altri aggiornamenti!!!

Posted by: Fabiano on Wed 12/10/2008 18:1302


Chevrolet Camaro Yenko S/C del 1969

   Oggi vorrei mostrarvi la prima auto che ho acquistato dal film "2 Fast 2 Furious": è una Chevrolet Camaro Yenko S/C del 1969 prodotta dalla Highway '61. Ho comprato questa versione, a dispetto di quella prodotta dalla ERTL, perchè questa versione è più dettagliata e molto più accurata: come potete vedere, infatti, il modello ha 4 aperture (il baule, il cofano e le 2 portiere) e il motore è incredibile, molto ma molto dettagliato!!
   La prossima settimana, invece, vi mostrerò l'altra auto dal film "2 Fast 2 Furious", ossia la Dodge Challenger R/T arancione del 1970. Passate un buon fine settimana!!!

Posted by: Fabiano on Fri 12/12/2008 11:5102


Dodge Challenger R/T del 1970

   Nuova settimana, nuovo modello: questo pomeriggio voglio mostrarvi la seconda muscle car utilizzata nel film "2 Fast 2 Furious", un'incredibile Dodge Challenger R/T arancione del 1970. Questo modello è stato prodotto dalla ERTL ed è molto simile allo stesso modello prodotto per il film "Vanishing Point". Su questo modello, però, sono stati montati degli splendidi cerchi in lega e un bellissimo tetto in vinile (adoro questa caratteristica sulle auto americane).
   Come sul modello di "Vanishing Point", questa auto ha un motore poco dettagliato, troppo semplice e molto plasticoso. Tuttavia, è un ottimo modello ed è decisamente un'ottimo "compagno" per la Chevrolet Camaro del 1969 che vi ho mostrato la settimana scorsa.

Posted by: Fabiano on Tue 12/16/2008 15:2000


WIP Hazzard Polizia in scala 1/64: Passo 2

   Oggi vi presento il secondo "episodio" della prima auto della Polizia di Hazzard: come potete vedere dalle immagini, ho passato un primer grigio scuro sia sull'interno che sulla carrozzeria e successivamente ho verniciato la carrozzeria con del bianco lucido. Il risultato è ottimo (soprattutto perchè è la prima volta che lavoro su un modello in scala 1/64)).
   Nei prossimi giorni continuerò a lavorarci sopra, applicando le decalcomanie e aggiungendo un po' di dettagli.

Posted by: Fabiano on Wed 12/17/2008 12:0002


Ritorno al Futuro: modelli completati!!

   Prima di Natale, vorrei mostrarvi un altro nuovo elemento della mai collezione, l'ultima DeLorean DMC dal film "Ritorno al Futuro - Parte III". Con questo auto ho finalmente completato tutti i modelli diecast creati per questa famosa saga di film. La peculiarità di questo modello riguarda le ruote: su di esso, infatti, sono state installate 4 ruote da treno e all'interno della scatola è compreso un binario su cui appoggiare il modello. Tutte le altre caratteristiche sono del tutto identiche agli altri 3 modelli precedenti che vi ho già mostrato in passato.

Posted by: Fabiano on Sat 12/20/2008 10:0603


Il mio General Lee pre-Cooter

   Oggi vorrei mostrarvi il General Lee di cui vi avevo parlato il 29 Dicembre. Come vi avevo anticipato, è un regalo ricevuto dall'utente "testarossa" ed è un po' rovinato: come potete vedere dalle immagini, i paraurti sono scrostati e sono stati verniciati di grigio, i cerchioni sono stati verniciati di nero opaco e gli interni sono stati verniciati con del marroncino molto chiaro.
   Considerando l'ampio numero di General Lee presenti nella mia collezione, questa volta voglio cercare di creare la versione pre-Cooter utilizzata nel film del 2005: per fare questo, ricromerò i paraurti, sostituirò i cerchioni (sul lato del passeggero, ho già rimosso quelli vecchi per lasciare il posto a quelli nuovi), vernicerò l'interno dinero opaco e poi cercherò di rovinare la carrozzeria aggiungendo un po' di ruggine e applicando i nuovi numeri sulle fiancate.

Posted by: Fabiano on Thu 1/8/2009 14:2404


Intervento drastico sul paraurti anteriore

   Come preannunciato nel mio ultimo messaggio, ieri sera ho lavorato sul paraurti anteriore: con un foglio di carta vetrata fine ho rimosso il grosso della vernice grigia e poi ho cercato di livellare l'intera superficie. Successivamente, con una vernice dall'effetto cromato, ho erniciato il paraurti anteriore e questa mattina ho posizionato le griglie delle luci su di esso. Sono molto soddisfatto del risultato ottenuto, soprattutto considerando le condizioni iniziali di questo pezzo. Durante il weekend cercherò di fare la stessa cosa anche al paraurti posteriore.

Posted by: Fabiano on Fri 1/9/2009 15:1902


Lavorando sul paraurti posteriore...

   Durante questo weekend ho lavorato sul paraurti posteriore del General Lee pre-Cooter. Come per il paraurti anteriore, questa parte era stata verniciata di grigio dal precedente proprietario. Così, ho cercato di rimuovere buona parte della vernice scrostata e successivamente ho riverniciato il pezzo con della vernice cromata.
   Il risultato che ho ottenuto mi soddisfa parecchio, così il lavoro per creare il General Lee pre-Cooter continua.

Posted by: Fabiano on Sun 1/11/2009 17:0300


Un vero catorcio

   Nei giorni scorsi, ho lavorato sul General Lee pre-Cooter. Prima di tutto, ho rimosso tutte le tampografie presenti sulla carrozzeria utilizzando del semplice acetone per unghie. Successivamente, ho utilizzato della carta vetrata molto fine per rimuovere lo strato lucido ed ora la vernice arancione appare molto opaca e trascurata: devo ancora correggere qualche punto, in particolar modo sul tetto, ma nei prossimi giorni cercherò di aggiungere anche un "effetto ruggine", così il modello apparira realmente come una specie di catorcio!! Per finire, però, ho applicato sulle porte le grafiche "01" e poi ho anche applicato l'antenna CB sul baule.
   Nei prossimi giorni, continuerò a lavorare su questo modello (specialmente sull'interno) quindi continuate a seguirmi!!

Posted by: Fabiano on Wed 1/14/2009 11:4604


Aprite le porte!!

   Ieri sera ho lavorato ancora un pochino sul General Lee pre-Cooter, così ora è possibile aprire anche le portiere (come nel film). Per fare questo, ho rimossi i blocchetti di plastica originali e successivamente ho creato (con del plasticard) due spessori per mantenere le portiere allineate. Una piccola modifica per ottenere un bel risultato!!!

Posted by: Fabiano on Fri 1/16/2009 16:2305


La gabbia

   Ieri sera, utilizzando un po' di profilati in plastica, ho creato il nuovo roll bar interno per il mio General Lee pre-Cooter (come potete vedere dalle immagini, ho impiegato anche alcune parti provenienti dal roll bar originale progettato dalla ERTL). Per ora, il roll bar è ancora molto grezzo, ma durante il fine settimana lo passerò con della carta vetrata fine e finalmente lo vernicerò di nero opaco. Divertitevi nel weekend!!

Posted by: Fabiano on Fri 1/23/2009 15:2100


Nuovi cerchi

   Nei giorni scorsi ho lavorato ancora sul General Lee pre-Cooter. Finalmente, ho finito di lavorare sul roll bar: l'ho verniciato prima con il primer grigio e poi con una vernice nera opaca. Inoltre, ho aggiunto anche i cerchi definitivi verniciandoli sempre con la stessa vernice nera opaca. Il prossimo passo riguarderà una serie di interventi sull'interno (creazione del sedile posteriore e verniciatura di sedili, cruscotto e pannelli porta).

Posted by: Fabiano on Wed 1/28/2009 20:3902


Il sedile posteriore

   L'altro ieri ho lavorato un po' sul General Lee pre-Cooter e finalmente ho realizzato il sedile posteriore: per farlo, ho utilizzato il solito plasticard ed una volta ottenuta la forma desiderata, l'ho verniciato prima con il primer grigio e successivamente con l'ormai solito nero opaco. Nel weekend, invece, vernicerò il cruscotto e i pannelli delle porte. Divertitevi nel fine settimana!!!

Posted by: Fabiano on Fri 2/6/2009 16:2402


Interni completati!

   Finalmente, durante il weekend ho finito di verniciare il cruscotto e i pannelli delle porte: ora, tutte le componenti dell'interno hanno assunto un colore nero opaco, ma per completare perfettamente questa mia customizzazione, devo aggiungere un effetto di invecchiamento sia a queste parti, sia alla carrozzeria.
   Inoltre, sempre durante questo weekend, ho lavorato anche su un altro modello famoso, ossia la Nova utilizzata in "Death Proof": domani, pubblicherò nuove immagini relative a quest'auto, per cui continuate a seguirmi!!!

Posted by: Fabiano on Mon 2/9/2009 12:14010


Questa auto è immune alla morte!!

   Come promesso, oggi vi mostrerò i nuovi aggiornamenti fatti sulla Chevy Nova utilizzata in "Death Proof": come potete vedre della immagini, finalmente ho creato il roll bar interno utilizzando parecchi profilati in plastica. Inoltre, ho creato i meccanismi interni (quelli presenti sulle portiere) per bloccare le porte e in ultimo, tutte le parti sono state verniciate con una vernice cromata; in futuro, vedrò sicuramente di aggiungere un effetto ruggine
   Spero quindi che questa macchina diabolica sia di vostro gradimento!!!

Posted by: Fabiano on Wed 2/11/2009 17:1602


Dodge Charger del 1968

   A partire da oggi, durante l'arco di questa settimana vi mostrerò 3 (uno al giorno) modelli che ho acquistato durante le settimane scorse attraverso il mio solito fornitore. In questo caso, le 3 auto non hanno nulla a che vedere con film o serie TV, ma le ho acquistate solo perchè adoro all'inverosimile questo modello di auto. Quest'oggi, è il turno della Dodge Charger R/T rossa del 1968 prodotta dalla RC2/ERTL. Il modello è splendido, i dettagli sono elevatissimi e il livello generale e al pari del General Lee Authentics che ho comprato alcuni mesi fa. Nei prossimi giorni, vi mostrerò le versione del 1969 e del 1970.

Posted by: Fabiano on Mon 2/16/2009 17:3903


Dodge Charger del 1969

   Come avevo anticipato ieri, quest'oggi vi mostrerò la seconda versione dell'incredibile Dodge Charger Authentics prodotta dalla RC2/ERTL: questa volta è il turno del famosissimo modello del 1969, usato per dare un'anima al grande General Lee!!! In questo caso, il motore che la equipaggia è un Hemi ed ha un livello di dettaglio elevatissimo!!! La verniciatura è perfetta: un brillantissimo nero lucido con una bellissima striscia bianca sul posteriore!!! Devo proprio ammettere che è un modello stupendo, soprattutto grazie alla presenza di alcuni particolari, come i cerchioni, gli interni e il vano motore. Ci rileggiamo domani con il modello della Dodge Charger del 1970.

Posted by: Fabiano on Tue 2/17/2009 17:5505


Dodge Charger del 1970

   Finalmente, quest'oggi finisco di mostrarvi l'ultima Dodge Charger che ho comprato, la versione del 1970. Come potete vedere, il modello ha una vernice viola metallizzato abbastanza particolare con un bellissimo tettuccio in vinile nero. Come gli altri 2 modelli, anche questo è una versione R/T ma in questo caso sotto al cofano c'è un motore Hemi. E' decisamente un modello molto accattivante, soprattutto grazie all'ottima verniciatura e al motore molto dettagliato, il migliore montato su queste 3 Chargers.
   Se quindi siete alla ricerca di una Charger per la vostra collezione, non comprate i vecchi modelli prodotti dalla ERTL o dalla Hot Wheels: dovete necessariamente portarvi a casa una di queste 3 Dodge Charger Authentics!!! Non ve ne pentirete!!!

Posted by: Fabiano on Thu 2/19/2009 17:4904


Una nuova Batmobile nel mio garage!

   L'anno scorso, proprio di questi tempi, mi accingevo a comprare la versione base della Batmobile del 1966, l'auto utilizzata nella famosa serie TV "Batman". L'ho sempre considerato un buon modello, ma in alcuni punti poco dettagliato. Così, durante le settimane scorse, ho deciso di comprare la versione Elite, un modello decisamente più dettagliato prodotto sempre dalla Hot Wheels. su questo modello è possibile aprire il cofano e il baule, l'interno è molto preciso (parti cromate, etichette per ogni singola funzione, telefono accurato, etc.) e la griglia frontale è passante ed impreziosita da fari trasparenti.
   Se dovete quindi comprare una Batmobile del 1966, questa è la scelta giusta da fare, soprattutto poichè questo modello ha un buon rapporto qualità/prezzo.

Posted by: Fabiano on Thu 2/26/2009 16:1106


Una ferrovia per la DeLorean

   Stamattina, ho deciso di realizzare una nuova base per la mia DeLorean di "Ritorno al Futuro III": mi riferisco al modello utilizzato nelle scene sulla ferrovia, così utilizzando alcune strisce di plasticard e alcune textures realizzate al computer, ho creato una ferrovia "da esposizione". In questa maniera, anche all'interno della mia vetrinetta IKEA, questo modello avrà la sua giusta ambientazione. Spero vi piaccia!!

Posted by: Fabiano on Sat 2/28/2009 17:2609


Un Fantasma nel garage

   In attesa di mostrarvi la Porsche 928 bianca e la DeLorean DMC-12 argento, quest'oggi vorrei mostrarvi la Plymouth 'Cuda del 1971 utilizzata nel film "Phantasm": questo modello è prodotto dalla ERTL e devo dire che se è un modello carino, il livello di dettaglio non è alto, specialmente per quanto riguarda il motore (troppo semplice), gli interni (poco dettagliati) e la carrozzeria (alcuni dettagli sono creati con delle semplici decals, tipo le prese d'aria laterali).
   Così, se volete un modello contraddistinto dal logo originale "Phantasm" acquistate questo modello senza pensarci... in alternativa, comprate il modello prodotto dalla Highway '61: è indubbiamente migliore sotto tutti i punti di vista!!

Posted by: Fabiano on Mon 3/9/2009 16:3500


Diventerai la macchina di Frankenstein!!

   Quest'oggi non vi mostrerò un modello diecast nuovo di pacca, ma bensì vi mostrerò il secondo regalo che ho ricevuto da Alessio (l'utente testarossa su questo sito) durante le vacanze di Natale. Come vi ricorderete, si trattava di una Shelby Mustang GT500KR danneggiata ed osservando le immagini potrete notare da voi che il restauro non è cosa facile: la vernice originale è compromessa, il parabrezza e il finestrino lato guida sono graffiati e tutte le aperture sono rotte (per questo motivo c'è del nastro isolante rosso su ogni apertura). Dopo una lunga riflessione, ho deciso che il restauro non era possibile (senza contare che ho già una perfetta Shelby Mustang GT500KR nella mia collezione), così ho deciso che la convertirò questa Mustang nella Monster usata da Frankenstein nel film "Death Race"!!! La settimana prossima inizierò i lavori di customizzazione, per cui rimanete sintonizzati!!!

Posted by: Fabiano on Tue 3/10/2009 17:33013


La Mustang è nuda!

   Ieri sera, ho iniziato a smantellare la Shelby Mustang GT500KR e durante le prossime settimane tenterò di convertirla nell'auto usata da Frankestein nel film Death Race. Come potete vedere dalle immagini, ho rimosso tutte le parti apribili: le portiere, il cofano e il baule. Inoltre, ho rimosso tutte le parti interne e le superfici vetrate, così ora sono pronto per sverniciare l'intera carrozzeria e per creare ed applicare alla carrozzeria nuovi elementi creati col plasticard.

Posted by: Fabiano on Thu 3/12/2009 15:4301


Le dime per il cofano e il paraurti anteriore

   Questo weekend ho iniziato a creare (usando la carta) le dime per definire le forme del nuovo cofano e del nuovo paraurti anteriore. Non appena le avrò ultimate, procederò a ricreare questi pezzi con il plasticard. Non è molto facile creare da zero un pezzo, ma cercherò di fare del mio meglio per ottenere un ottimo risultato!!

Posted by: Fabiano on Sat 3/21/2009 16:3504


Porsche 928 by AutoArt

   Finalmente oggi riesco a mostrarvi la Porsche 928 che ho comprato qualche settimana fa. Secondo la mia opinione, questa è una delle 10 auto più belle che siano mai state costruite nella storia delle automobili: mi piacciono molto le linee e lo stile di questa macchina, soprattutto perchè sono tipiche degli anni 80. Ho iniziato ad amare questo particolare modello quando, da bambino, lo vidi per la prima volta nel film "Riscky Business" con un divertentissimo Tom Cruise. Sfortunatamente, AutoArt non ha prodotto questo modello anche nella splendida colorazione gold/bronze usata in quel film, ma solo in 2 colori, bianco e azzurro... Alla fine, quindi, ho scelto la versione bianca perchè la trovo più classica ed anche perchè penso che questo colore contribuisca a mettere in mostra la classe di quest'auto.
   Se siete dei fans della Porsche o volete solo inserire uno splendido pezzo nella vostra collezione di modelli diecast, non aspettate... compratelo il prima possibile!!!

Posted by: Fabiano on Wed 3/25/2009 16:4303


Death Race Mustang, i lavori proseguono

   Come promesso, oggi vorrei mostrarvi i progressi che ho fatto sul modello su cui sto lavorando in questo periodo, la Ford Mustang utilizzata nel film "Death Race". Come ricorderete, ho ricevuto questo modello come regalo natalizio da parte di Alessio, un utente di questo sito: il modello era una Shelby Mustang GT500KR un po' rovinata e considerando le sue condizioni, ho deciso di trasformarla completamente in un'altra auto e la scelta è ricaduta sull'auto di Frankenstein. Per fare questo, ho iniziato creando delle dime fatte con la carta e successivamente le ho riprodotte sul plasticard. Dalle foto potrete vedere il risultato parziale, ma devo ammettere che sono molto soddisfatto del lavoro fatto sino ad ora. Durante la prossima settimana, continuerò a personalizzare quest'auto, soprattutto sulla parte posteriore. Spero vi piaccia!

Posted by: Fabiano on Wed 4/29/2009 11:1103


Lo scudo

   Durante lo scorso weekend ho lavorato sulla Mustang del film "Death Race". Finalmente ho creato le 2 prese d'aria posizionate dietro le 2 portiere, ma soprattutto lo spoiler e lo scudo posteriore. Ora mi manca solo di ricreare tutti i componenti posizionati sui passaruota posteriori. Continuate quindi a seguirmi per i prossimi aggiornamenti!!

Posted by: Fabiano on Mon 5/4/2009 12:0200


Altre modifiche alla Mustang di Frankestein

   Ieri sera ho creato finalmente l'estensione laterale della carrozzeria, quella posizionata sul parafango posteriore sinistro. Deve ancora essere ultimata e rifinita, ma mi piace l'effetto che sono riuscito ad ottenere. Entro i prossimi giorni, creerò il pezzo simmetrico per l'altro lato, dopodichè inizierò a creare le coperture di tutte le superfici vetrate.

Posted by: Fabiano on Wed 5/6/2009 17:06011


Death Race: la carrozzeria è quasi finita!

   Finalmente, oggi ho finito di creare gli elementi aggiuntivi posizionati sulla parte posteriore della carrozzeria della MUstang di Death Race. Per terminare la parte esteriore, devo però creare ancora gli scudi posizionati sulle superfici vetrate e le mitragliatrici posizionate sopra il cofano, dopodichè l'auto sarà pronta per essere verniciata con un grigio scuro, naturalmente aggiungendo l'effetto "rovinato". Passate un buon weekend!

Posted by: Fabiano on Sat 5/9/2009 15:2506


La "vera" DeLorean DMC-12

   Molte persone sono abituate a vedere questa auto solo decorata con tubi, cavi e lamine luminose, ma quest'oggi vorrei mostrarvi la "vera" DeLorean DMC-12. Questo modello è prodotto sempre dalla SunStar ed ogni fan di "Ritorno al Futuro" dovrebbe averne una! Analizzando il modello, si può notare che nella parte posteriore non c'è il motore atomico progettato da Doc, ma è posizionata la riproduzione del vero "PRV V6" progettato da Peugeot, Renault, e Volvo. Un'altra grande differenza è nella parte frontale dell'auto, poichè in questo caso le ruote anteriori sono sterzanti (nelle versioni RAF le ruote anteriori sono fisse).
   Per concludere, se volete completare la vostra collezione di "Ritorno al Futuro", vi consiglio di comprare questo modello diecast: il prezzo è economico e la qualità è molto buona... Non fatevela scappare!!

Posted by: Fabiano on Tue 5/12/2009 18:5405


Il primo scudo

   Solo pochi progressi durante questi giorni... Ho creato lo scudo per il lunotto posteriore: tale parte è composta da due parti principali (una sovrapposta all'altra) e da 8 strisce sottili disposte una vicina all'altra. Infine, lo scudo è stato sovrapposto e fissato al lunotto posteriore con del biadesivo.
   Nei prossimi giorni spero di riuscire a terminare gli scudi su tutte le altre superfici vetrate.

Posted by: Fabiano on Tue 5/19/2009 15:0205


Gli scudi sui vetri

   Dopo qualche giorno di lavoro, ho terminato gli scudi protettivi per le superfici vetrate. Ora devo rifinire ogni singolo pezzo con la carta vetrata e poi la carrozzeria sarà pronta per essere trattata con il primer. Nel frattempo, inizierò anche a pensare come realizzare la mitragliatrice e a come personalizzare gli interni. Ma ora godetevi le foto!

Posted by: Fabiano on Tue 5/26/2009 11:4603


Due semplici aggiornamenti sul mio Lee1

   L'altro giorno ho vinto su eBay uno splendido oggetto riguardante il Lee1, il primo General Lee mai costruito. In attesa che tale oggetto arrivi a casa mia, ho deciso di correggere due difetti che il mio Lee1 ha sempre avuto: il paracolpi frontale e l'antenna vicino al cofano. Così, ho creato con il plasticard un nuovo paracolpi (con il corretto punto di attacco alla carrozzeria) e ho rimpicciolito la base dell'antenna, ora più precisa e meno grossolana.

Posted by: Fabiano on Wed 5/27/2009 10:4700


Un'altra Mustang di Bullit

   Ieri ho ricevuto uno dei miei ultimi acquisti, l'incredibile Ford Mustang GT390 del 1968 prodotta da AutoArt. Questa è l'auto utilizzata da Steve McQueen nel film "Bullit" ed è divenuta famosa per l'avvincente scena di inseguimento attraverso San Francisco.
   C'era già nella mia collezione una Mustang prodotta dalla ERTL, ma il modello della AutoArt è nettamente superiore come qualità: devo solo aggiungere la famosa targa JJZ 109 e poi sarà perfetta. Nei prossimi giorni effettuerò una prova comparativa con la Mustang della ERTL.

Posted by: Fabiano on Sun 5/31/2009 12:2600


Il diorama del ritrovamento del Lee1

   L'11 ottobre del 2000, Gary Schneider e Travis Bell incontrarono Don Shishler a Cummings, in Georgia. Don cominciò a raccontar loro un sacco di storie affascinanti sulla serie "Hazzard": tra queste, Don raccontò ai ragazzi la storia di un uomo chiamato Cliff che, al termine delle riprese in Georgia, acquistò tutte le auto utilizzate nelle riprese degli episodi. Erano parecchi anni che Don non parlava direttamente con Cliff, ma nonostante ciò lo chiamò: Cliff non era a casa, ma sua moglie disse a Don che molte di quelle auto non le avevano più, ma tra quelle rimaste c'era una vecchia Charger che però non era verniciata di arancio, ma aveva il numero 71 su una portiera. Durante i primi 5 episodi della serie "The Dukes of Hazzard", infatti, il Lee1 era stato riverniciato di blu e il numero 71 era stato dipinto sulle portiere. Gary e Travis avevano scoperto quello che rimaneva del primo General Lee mai costruito, il Lee1...
   Qualche settimana fa, Paul Dengel (zed4130) mi scrisse dicendomi che un ragazzo inglese stava vendendo su eBay il diorama di come il Lee1 era stato ritrovato da Gary Schneider e da Travis Bell. Inutile dirvi che alla fine ho vinto l'asta e che ora questo splendido modello è nella mia collezione! Colgo quindi l'occasione per ringraziare ancora Paul e David (il ragazzo che ha creato questo diorama) per aver permesso tutto ciò.

Posted by: Fabiano on Mon 6/8/2009 12:4505


Death Race Mustang, finiti i lavori sulla carrozzeria

   Nei giorni scorsi ho finito di lavorare sul muso della Ford Mustang del film "Death Race". Ora non resta altro che darle una bella passata di primer e poi trovare il colore giusto per verniciarla...

Posted by: Fabiano on Mon 6/22/2009 14:1903


Da Tokyo in Italia su una Chevy

   Ho comprato questo modello verso la fine di aprile, ma a causa di alcuni impegni, ve lo mostro solo oggi: si tratta della Chevy Monte Carlo del 1970 utilizzata nel film "Tokyo Drift". Non ho apprezzato particolarmente il terzo film della saga "Fast & Furious", ma questa muscle car è molto affascinante (soprattutto grazie alla colorazione grezza) e così non poteva mancare nella mia collezione.
   E' un bel modello, dall'ottimo rapporto qualità/prezzo: l'unico grosso difetto che gli trovo è nel volante, cromato e molto simile a quelli montati sulle auto giocattolo...

Posted by: Fabiano on Wed 6/24/2009 12:1306


La Mustang con il primer

   Dopo una settimana, ho finalmente trovato il tempo per dare il primer sulla carrozzeria e su tutti gli elementi che ho aggiunto sulla Mustang del film "Death Race". Ora devo solo trovare il nero opaco corretto, dando poi un effetto grezzo abbastanza evidente all'auto. Non sarà facile!

Posted by: Fabiano on Mon 6/29/2009 16:2604


Uno dei miei prossimi progetti

   Alcuni giorni fa ho ricevuto questa Dodge Charger del 1970 in versione Street Machine. Come potrete già intuire, questo modello non resterà così ancora per molto: nel suo destino, infatti, è già segnato che diventerà l'auto di Vin Diesel nel quarto film della saga "Fast & Furious".
   Alcune sue parti verranno ricostruite (come la mascherina e la gabbia interna) mentre altre parti verranno trapiantate su altri modelli (come le gomme che serviranno per creare un General Lee versione film).

Posted by: Fabiano on Tue 6/30/2009 19:3400


Finalmente l'ho trovata!

   Dopo parecchie ricerche sono finalmente riuscito a trovare un pezzo estremamente raro, un elemento che giaceva da parecchio tempo nella mia "lista dei desideri". Si tratta della Nissan Skyline GT-R del 1999 utilizzata da Paul Walker nel film "2 Fast 2 Furious". Esistono sicuramente delle riproduzioni migliori di questa auto (vedi AUTOart) ma questo modello lo si apprezza sicuramente per la sua rarità. In questo modo, con la Chevy Camaro del 1969 e con la Dodge Challenger del 1970 ho terminato le auto che mi interessavano del film "2 Fast 2 Furious".

Posted by: Fabiano on Mon 7/6/2009 17:3704


Ferrari F40

   Dopo qualche giorno di silenzio, sono qui oggi per presentarvi uno dei miei ultimi acquisti, la splendida Ferrari F40 Light Weight prodotta dalla Kyosho. Ho acquistato questo modello per sostituire quello della Burago che naturalmente ha un livello di dettaglio molto basso. Questa Kyosho, invece, è molto dettagliata e il rapporto qualità/prezzo è ottimo, al contrario di certe Ferrari prodotte dalla Hot Wheels...
   Quindi, se state cercando un'ottima riproduzione di questa splendida auto degli anni 80, non indugiate e portatevi a casa questo modello: per essere vera, gli manca solo il rumore del motore!!!

Posted by: Fabiano on Fri 7/17/2009 16:4803


Scarface

   Altri arrivi nel mio garage in maniatura... Quest'oggi, infatti, vi mostro la bella Cadillac series 62 del 1963 utilizzata nel film "Scarface" dal grande Al Pacino. Il modello è prodotto dalla JADATOYS e assieme al modello nella confezione è inclusa anche una piccola action figure di Al Pacino (che non ho incluso nelle foto). Devo ammettere che il modello è davvero bel fatto (gli interni sono molto ben curati e l'esterno è preciso e ben rifinito): unico difetto che gli trovo (ma è una caratteristica di molti modelli della JADATOYS è che le ruote non sono sterzanti).
   Colgo l'occasione per ringraziare Alessio "Sonny" per avermi segnalato questo bel modello ad un prezzo davvero molto basso.

Posted by: Fabiano on Fri 7/24/2009 11:4902


Ferrari Testarossa (Miami Vice) by Hot Wheels [Recensione]

   Come annunciato, pochi giorni fa ho ricevuto la nuova Ferrari Testarossa prodotta dalla Hot Wheels in serie limitata (la mia è la numero 1723) e facente parte della serie "Star Cars". Anche se priva della licenza ufficiale, infatti, questa Testarossa rappresenta l'auto utilizzata da Sonny Crockett dalla terza stagione della serie "Miami Vice". Il modello è basato sullo stampo della vecchia BBurago con qualche miglioramento (ottima verniciatura, motore abbastanza preciso, ruote più proporzionate) ma si poteva fare di meglio (interni poco dettagliati, griglie laterali applicate alla carrozzeria, fanali anteriori fissi).
   Avrei preferito che fosse stata la Kyosho a produrre la replica della Ferrari di "Miami Vice" ma per ora mi accontento di questa. Speriamo, però, che prima o poi qualcosa cambi in casa Kyosho!

Posted by: Fabiano on Tue 8/25/2009 13:2807


Metà General Lee, metà #71

   Come promesso, oggi vi mostrerò le immagini che ho scattato all'ultimo elemento entrato nella mia collezione, una splendida Dodge Charger del 1969, metà General Lee, metà #71. Tale modello arriva sempre dall'Inghilterra ed è stato creato sempre da David, il ragazzo che aveva creato l'altra #71 presente nella mia collezione.
   Nei prossimi giorni, vi proporrò delle immagini divertenti, giocate proprio sulla doppia faccia di questo modello.

Posted by: Fabiano on Tue 10/13/2009 10:2303


Fuori una, dentro l'altra!

   Per la prima volta, uno dei modellini della mia collezione è stato venduto, ma solo per far posto ad un altro. Essendo uscita la versione ufficiale della Plymouth Road Runner di Daisy Duke, ho pensato bene di acquistarla, vendendo però la Plymouth Road Runner nera in edizione limitata che avevo acquistato nel gennio del 2008. Qui sotto potete vedere le foto che ho scattato affiancando i due modelli, prima di effettuare la spedizione di quello che ho venduto. Mi è un po' spiaciuto, visto che era con me da parecchi anni, ma alla fine (anche per motivi di spazio) ho dovuto fare posto per la nuova arrivata e avendo quella ufficiale non l'avrei più sicuramente convertita.
   Prossimamente, non appena le condizioni climatiche permetteranno di fare foto in esterna, vi mostrerò nel dettaglio il nuovo acquisto. Buona visione!

Posted by: Fabiano on Fri 1/16/2015 11:5002


Ford Mustang: mettiamo insieme i cocci!

   Qualche settimana fa sono venuto in possesso di questa Ford Mustang del 1968 relativa al film "Bullit". La particolarità di questo modello era che il cofano era completamente rotto in più pezzi (precisamente 6 pezzi). Avendo già due Ford Mustang "Bullit" (una della ERTL e l'altra della AutoArt) ho pensato che sarebbe stato inutile sistemarla per ripristinare il suo aspetto originale, ma sarebbe stato meglio sistemarla e modificarla per creare un modello nuovo non presente nella mia collezione. Dopo alcuni giorni di ricerche, ho avuto l'idea giusta: questa Mustang diventerà la Ford Mustang "Lucifer" vista nell'episodio 7 della prima stagione del telefilm "Hazzard". Per fare questo ho aggiustato il cofano con della Colla Epossidica Bicomponente per metalli e con la carta vetrata ho livellato tutte le differenze che si erano formate, creando così una superficie liscia. Nei prossimi giorni provvederò a sverniciare completamente il resto del modello e a creare la grossa presa d'aria presente al centro del cofano. Rimanete sintonizzati quindi perchè arriveranno tanti aggiornamenti in merito a questo modello e a tanti altri che ho messo in cantiere!

Posted by: Fabiano on Mon 1/19/2015 11:3702


Ford Mustang Lucifer: seconda puntata

   Come vi avevo anticipato ieri, oggi vi mostro i progressi che sto facendo sulla Ford Mustang "Lucifer" del 1968. I lavori proseguono, un pochino a rilento: forse sono un po' arrugginito, ma c'è anche da dire che smontare e sverniciare questa Mustang è stato più complicato del previsto. La vernice era molto resistente e ho dovuto dare 3 mani di gel sverniciante e molti particolari (luci, paraurti, specchietto, etc.) erano saldamente incollati alla carrozzeria. Ho dovuto quindi fare molta attenzione per evitare di romperli! Da lunedì inizierò a definire col plasticard le prese laterali e la presa centrale del cofano, dopodichè, passerò ancora una carta vetrata fine e poi si passerà alla verniciatura in nero opaco. A settimana prossima!

Posted by: Fabiano on Fri 2/6/2015 15:0202


Ford Mustang Lucifer: terza puntata

   Ieri sera sono riuscito a lavorare un pochino sulla Ford Mustang "Lucifer": ho iniziato a lavorare sulle prese d'aria laterali dato che quelle di serie non andavano bene, dato che non erano come quelle montate sull'auto utilizzata in "Hazzard". Per realizzarle ho utilizzato delle lamine di plastica, debitamente tagliate e sagomate, dopodichè le ho applicate alla carrozzeria. Oggi dopo aver atteso una giornata intera che la colla si asciugasse, provvederò a passare la carta vetrata per togliere qualsiasi residuo di colla e per smussare gli spigoli delle prese d'aria. Dopodichè, se troverò l'ispirazione, inizierò a creare la presa d'aria da attaccare al cofano. Buona visione delle foto!

Posted by: Fabiano on Wed 2/11/2015 15:5900


Ford Mustang Lucifer: quarta puntata

   Nei giorni scorsi ho lavorato sulla Mustang Lucifer: ho realizzato con le lamine di plastica la gobba da posizionare sul cofano e dopo averla sagomata e carteggiata, ho provveduto ad incollarla definitivamente al cofano. A quel punto, ero pronto a passare alla verniciatura, così ho dato due mani di vernice nera opaca alla carrozzeria, al frontale, al cofano e alle due portiere. Oggi vernicerò anche il baule e la parte posteriore che non ho potuto verniciare nei giorni scorsi perchè dovevo attendere che il nuovo alettone in plastica si attaccasse bene alle parti metalliche. Ho fatto poi una veloce prova di montaggio con lo chassis, ma devo ancora sostituire le ruote con quelle nuove che ho fatto arrivare dalla Spagna.
   Ci risentiamo lunedì con altre novità: per ora buon weekend e buona visione delle foto!

   Domani, 14 febbraio, andrò a visitare l'esposizione di auto e moto presso l'"Automotoretrò" a Torino. Se qualcuno di voi ci andrà, sarà una bella occasione per incontrarci e conoscerci, magari per vedere da vicino qualcuna delle nostre repliche preferite di auto da film/telefilm. Comunque, settimana prossima pubblicherò un bel po' di foto relative a questo evento!

Posted by: Fabiano on Fri 2/13/2015 13:5102


Ford Mustang Lucifer: quinta puntata

   Finalmente sono riuscito a "chiudere" la Mustang Lucifer! All'interno dell'abitacolo ho piazzato un rollbar cromato e ho sostituito le ruote originali con quelle della Shelby GT 500 che ho acquistato dalla Spagna. Lo so, non sono perfettamente identiche a quelle montate sulla macchina reale, ma sono quelle che più si avvicinano. Inoltre, ho montato tutti i particolari esterni alla carrozzeria (specchietto, tergicristalli, maniglie, parti cromate, etc.) e ho aggiunto la targa originale "CK 8229". Adesso, non appena avrò l'ispirazione, dipingerò le fiamme sulla parte anteriore della carrozzeria e poi applicherò sulle portiere uno sticker rotondo con il numero "13". Per vedere questo, però, dovrete attendere ancora qualche giorno: devo prima trovare il colore giusto e, come dicevo, l'ispirazione... e il coraggio! Godetevi le foto ora!

   Se qualcuno di voi vuole iniziare a collezionare auto o è alla ricerca di alcuni pezzi rari relativi alla serie TV "Hazzard", può provare ad acquistare questo splendido lotto che ho trovato sul sito "Subito.it". Purtroppo i modelli non sono vendibili separatamente ma solo in lotto. Se comunque volete dargli un occhio, cliccate sulle immagini riportate qui sotto per visionare l'annuncio.

Posted by: Fabiano on Tue 2/17/2015 11:0800


Charger "Cale Yarborough" - Episodio 1

   In attesa di trovare la giusta ispirazione per completare le fiamme della Mustang Lucifer, ho iniziato a lavorare sulla Dodge Charger bianca del 1968 che andrà a replicare l'auto utilizzata da Cale Yarborough nell'episodio 7 della seconda stagione di "Hazzard". Era da tanto che volevo realizzarla, ma non ho mai trovato il tempo... Ora era giunto il momento di aggiungerla alla mia collezione! Naturalmente come base ho utilizzato l'ennesimo General Lee: ho provveduto a smontarlo completamente e con il solito gel sverniciante, ho rimosso completamente la vernice arancione e dopo aver dato anche una leggera passata di carta vetrata, ho provveduto a verniciare il tutto con due mani di vernice bianca lucida. Il risultato è davvero ottimo: colore brillante e nessuna imperfezione. Nei prossimi giorni continuerò verniciando l'interno di nero, dopodichè mi concentrerò sul motore, ossia la parte fondamentale di questo modellino. Godetevi le foto!

Posted by: Fabiano on Thu 2/26/2015 21:0100


Charger "Cale Yarborough" - Episodio 2

   Ieri sono riuscito ad andare avanti nei lavori con la Dodge Charger di Cale Yarborough. Mi sono occupato degli interni, che sono stati verniciati di nero opaco. Devo ancora creare la scatolina per azionare il compressore dall'abitacolo, ma tutto il resto è completo. Il prossimo passo sarà occuparsi del motore (che va completamente dettagliato) e del vano motore (che va verniciato di nero come il resto dello chassis). Ho già anche realizzato le targhe che applicherò nei prossimi giorni. Per ora godetevi anche qualche foto dell'esterno con la macchina completamente assemblata. Buona visione!

Posted by: Fabiano on Tue 3/3/2015 10:3702


Charger "Cale Yarborough" - Episodio 3

   I lavori sulla Dodge Charger di Cale Yarborough procedono. Ieri ho provveduto a smontare il motore dalla scocca, verbiciando sia il motore sia il vano motore con il nero opaco. Ho poi provveduto a rimontare il tutto: ora non mi resta che trovare degli elementi validi da aggiungere alla parte alta del motore per simulare il compressore montato sull'auto reale. Siamo quasi in dirittura di arrivo! Buona visione!

Posted by: Fabiano on Fri 3/6/2015 14:4403


Autotrader Auto della Polizia - Episodio 1

   Qualche settimana fa vi avevo parlato di questo mio nuovo progetto: dopo aver visto la pubblicità di Autotrader con i cugini Duke mi era venuta in mente l'idea di realizzare la SRT Viper arancione e la Dodge Charger del 2006 utilizzata dalla Polizia di Hazzard. In questi giorni, in attesa di trovare i pezzi giusti per completare il motore turbo della Dodge Charger di Cale Yarborough, ho iniziato a lavorare su quella che diventerà l'auto della Polizia. La trasformazione sarà abbastanza semplice: l'auto verrà completamente smontata, sverniciata e verniciata di bianco. Dopodichè preparerò delle decals per le portiere, applicherò sul tetto un lampeggiante fatto arrivare apposta dagli USA e sul muso un bullbar recuperato da un General Lee. Come ultima cosa i cerchi verranno poi verniciati di nero. All'interno, invece, non effettuerò nessuna modifica. Ci rileggiamo nei prossimi giorni per qualche altra novità al riguardo!

Posted by: Fabiano on Mon 3/9/2015 15:4100


Autotrader Auto della Polizia - Episodio 2

   Devo ammettere che negli ultimi tempi impiego più tempo a sverniciare un modello che a modificarlo e dipingerlo. Come ho scritto sul forum, infatti, sto facendo sempre più fatica a rimuovere la vernice originale dai modelli: in particolar modo, su questa Dodge Charger del 2006 togliere la vernice è stata una impresa veramente ardua: non voleva saperne di venire via! Oltre al resto, dopo aver rimosso la vernice e aver stuccato i buchi degli spoiler che andavano rimossi, ho applicato la vernice bianco brillante, ma ho avuto la pessima idea di usare una vernice di una marca diversa dal solito. Risultato: non ha aderito come si deve alla carrozzeria ed è colata tutta lungo i fianchi. Per questo motivo ho dovuto sverniciare una seconda volta l'auto! Nelle foto, quindi, vedrete il modello completamente sverniciato e l'ultima preparazione alla verniciaura col primer, oltre che ai due paraurti che sono invece venuti molto bene. Questa sera, andrò a ricomprare la solita vernice della Saratoga, dopodichè provvederò a verniciare definitivamente il modellino e domani si ripartirà con il riassemblaggio dell'intera auto. Incrociate le dita!!

Posted by: Fabiano on Mon 3/16/2015 15:0000


Autotrader Auto della Polizia - Episodio 3

   Ce l'ho fatta! Finalmente, con la vernice giusta, la Dodge Charger del 2006 è stata verniciata correttamente! La resa finale del bianco lucido è favolosa (del resto è lo stesso colore utilizzato per la Dodge Charger di Cale Yarborough) e stasera si inizierà col riassemblaggio del modello, ma devo prima finire di ultimare la verniciatura di qualche particolare interno e dei cerchi. A quel punto, potrò applicare il lampeggiante sul tetto, il bullbar nella parte frontale e le decalcomanie sui lati. Non vedo l'ora di finirla... è durata anche troppo a lungo! A domani!

Posted by: Fabiano on Tue 3/17/2015 12:1300


Autotrader Auto della Polizia - Episodio 4

   Scusatemi per l'attesa, ma in questi giorni sono stato parecchio preso con il lavoro! Comunque sono riuscito ad andare avanti con la Dodge Charger del 2006: ho verniciato i profili neri sulle portiere, ho stuccato e verniciato di nero la parte interna del tetto e il bullbar e alla fine ho riassemblato l'auto giusto per vedere temporaneamente come stava venendo. Lunedì vi posterò ancora un po' di aggiornamenti, visto che nel weekend ci lavorerò! Buon weekend!

Posted by: Fabiano on Sat 3/21/2015 15:5800


Autotrader Auto della Polizia - Episodio 5

   Nel weekend sono riuscito ad aggiungere qualche particolare alla Dodge Charger della Polizia. Come vi avevo anticipato qualche settimana fa, ho riciclato un bullbar avanzato da un General Lee e con delle piccole modifiche sono riuscito ad incastrarlo nelle prese d'aria del paraurti frontale. Inoltre, ho aggiunto il lampeggiante sul tetto e ho preparato gli adesivi relativi alla Polizia della Contea di Hazzard. Domani li stamperò in ufficio e poi li applicherò all'auto, così da ultimarla finalmente! A presto con altre novità!

Posted by: Fabiano on Mon 3/23/2015 20:2200


Autotrader Auto della Polizia - Episodio 6

   Finalmente posso dire di aver completato la Dodge Charger utilizzata come auto della Polizia nello spot di Autotrader! Dopo aver preparato le decal col PC, le ho stampate su carta adesiva e le ho applicate ai lati del modello. Naturalmente ho preparato anche le 2 targhe che si riescono a vedere durante lo spot: alla fine ho scelto quella che si vede meglio (KPI59Y3) e che potete vedere anche nell'immagine riportata qui sopra. In ultimo, ho verniciato di nero opaco gli specchietti laterali, ho riapplicato le decal a specchio e li ho incollati alle portiere. Ora posso finalmente riporla nella vetrina per iniziare la Viper arancione utilizzata dai cugini Duke per sostituire il General Lee.

Posted by: Fabiano on Thu 3/26/2015 11:3505


Italian Job - Mini blu - Episodio 1

   Ieri ho iniziato a lavorare sulla prima delle tre Mini utilizzate nella versione originale di "Un Colpo all'Italiana". Per fare questo ho acquistato una Aston Mini Cooper prodotta dalla Solido: il colore originale era verde ma ben presto verrà ridipinta con una vernice blu chiaro. Come potete vedere dalle foto riportate qui sotto, ho iniziato a smontarla completamente, ricoprendo la carrozzeria con il solito gel sverniciante: in questo caso, la vernice ha ceduto subito! Durante il prossimo weekend cercherò di rifinire la carrozzeria con della carta vetrata e poi si passerà alla fase di verniciatura... Rimanete sintonizzati!

Posted by: Fabiano on Fri 4/10/2015 15:1700


Italian Job - Mini blu - Episodio 2

   Come anticipato domenica ho lavorato sulla Mini blu. Dopo aver rimosso gli ultimi residui di vernice, ho provveduto a dare due mani di vernice blu. Dalle foto il colore sembra più chiaro di quanto non è in realtà: una volta ultimata cerchetrò di fare le foto in condizioni ottimali, così da rendere giustizia a questa tinta.Stasera dovrei ricominciare a riassemblarla: nei prossimi giorni pubblicherò altre fotografie, continuate a seguirmi!

Posted by: Fabiano on Mon 4/13/2015 16:1800


Street Hawk - Giocattoli vintage

   In questi due giorni, ho fatto due acquisti un po particolari... Non si tratta di modelli diecast dettagliati, ma piuttosto di giocattoli vintage costruiti durante gli anni 80. All'inizio del mese di aprile, infatti, vi avevo mostrato uno splendido modello artigianale realizzato da un ragazzo inglese della moto di Street Hawk. Bene, ho deciso di realizzare un nuovo modello di tale moto partendo però da una base già esistente, ossia il modello prodotto dalla LJN nel 1984. La mia idea è di utilizzare la parte esistente della carrozzeria (stuccando alcune parti per correggere i difetti della plastica) ma usando come telaio e ruote quelle di una Honda XR 400r prodotta dalla Maisto. Logico che non sarà comunque un lavoro facile, ma voglio comunque provarci per creare qualcosa il più somigliante possibile alla moto originale. Perchè ne ho acquistati due? Quello senza confezione, come vi ho spiegato più sopra, verrà modificato, stuccato e riverniciato. Quello contenuto ancora nella confezione verrà invece lasciato così come è, verrà esposto lasciandolo inalterato: dato lo stato di conservazione MIB, dopo tutti questi anni sarebbe davvero un peccato modificarlo!

Posted by: Fabiano on Mon 4/20/2015 16:1202


Italian Job - Mini blu - Episodio 3

   Anche se con qualche giorno di ritardo, ho iniziato a rimontare la Mini blu. Manca davvero poco a completarla: devo preparare le targhe, creare le cinghie nere da applicare sul cofano (credo di realizzarle con il nastro isolante nero) e trovare dei fanali aggiuntivi da applicare nella parte frontale. Ho provato a cercare su Internet ma ho trovato ben poco e soprattutto per modelli in scala più piccoli... Spero di trovare presto una soluzione perchè vorrei completare come si deve questa Mini (e anche le altre due!).

Posted by: Fabiano on Wed 4/22/2015 16:1506


Italian Job - Mini bianca - Episodio 1

   Nell'attesa di ricevere le cinghie corrette e i fendinebbia aggiuntivi per la Mini blu (ma anche per le altre due Mini) ho iniziato a lavorare su un'altra Mini per trasformarla nella Mini bianca. Devo ammettere che lavorare su questi modelli è decisamente piacevole: si smontano facilmente, la vernice viene via con una velocità impressionante e sia la verniciatura che il riassemblaggio garantiscono ottimi risultati in tempi brevi. Oggi vi mostro il lavoro di smontaggio e sverniciatura, mentre domani vi mostrerò le foto della Mini verniciata. Rimanete su queste pagine perchè ne varrà davvero la pena!

Posted by: Fabiano on Mon 4/27/2015 12:4700


Italian Job - Mini bianca - Episodio 2

   Anche la seconda Mini è stata finalmente verniciata: eccovi qualche foto durante il processo di verniciatura e durante la fase di rimontaggio dell'intero modello. Come avrete notato sono state anche già appicate le targhe corrette (nel caso della Mini bianca si tratta della targa "GPF 146G"). Domani arriveranno invece le foto della Mini rossa, dove il lavoro di verniciatura è stato decisamente più rapido, dato che ho dovuto fare solo il tetto. Dopodichè, nei prossimi giorni vi mostrerò i lavori sulle 3 Mini per applicare le cinghie nere sul cofano e i fendinebbia supplementari.

Posted by: Fabiano on Tue 4/28/2015 17:0100


Italian Job - Mini bianca - Episodio 3

   Piccoli aggiornamenti oggi per la Mini bianca: ho aggiunto, con del nastro isolante le cinghie sul cofano (in attesa di ricevere quelle corrette da Tremonia) e ho fatto la stessa cosa anche sulla Mini blu. Ho approfittato quindi per farle incontrare in attesa delle altre modifiche relative ai fari e già che c'ero le ho avvicinate anche alla Mini rossa che tra poco finirà anch'essa nel reparto verniciatura!

Posted by: Fabiano on Wed 4/29/2015 14:5508


Italian Job - Mini rossa - Episodio 1

   Ieri ho verniciato il tetto della terza Mini, quella rossa. La carrozzeria di questa auto era già rossa, quindi mi sono limitato solo a smontare il tetto e a verniciarlo con la giusta tinta di rosso. Dato che in questo caso il lavoro era molto limitato, ho iniziato a creare le staffe per sorreggere i fanali fromtali supplementari. Inizialmente ho provato a farlo a mano, ma visto che il risultato non mi soddisfaceva, mi sono creato una dima con un asse di legno, dei chiodi e un disegno realizzato su carta. In questa maniera sono riuscito a creare 3 staffe perfettamente identiche con del filo di ferro. Le ho poi applicate sulle 3 Mini per vedere se le proporzioni erano fedeli e sono davvero soddisfatto del risultato ottenuto. Nei prossimi giorni, non appena riceverò i fanali supplementari dalla Francia, li vernicerò con la vernice cromata, li applicherò sulle staffe e aggiungerò poi le retine protettive davanti ad ogni faro. Come di consuetudine, ne ho approfittato per fare qualche foto di gruppo delle 3 Mini.

Posted by: Fabiano on Thu 4/30/2015 11:4602


Autotrader Viper - Episodio 1

   Nell'attesa di poter proseguire i lavori sulle 3 Mini di "The Italian Job" (sto aspettando le cinghie e i fanali supplementari) non ho voluto rimanere con le mani in mano, così ho iniziato a lavorare su un nuovo progetto che vi avevo presentato quasi 2 mesi fa. Si tratta della Viper utilizzata da Bo e Luke nello spot TV per la "Autotrader". Come vi ricorderete, qualche mese fa ho creato la replica delle auto della polizia di quello spot ma avevo sempre rimandato i lavori su questa Viper. Durante questo weekend è giunto anche il suo momento di finire sotto "i ferri". Come potrete vedere dalle immagini, il modello è stato completamente smontato, sverniciato ed è stata applicata una verniciatura a 3 mani di arancione RAL 2003 in tinta pastello. In questi giorni vernicerò i profili neri sulle portiere e nelle prese d'aria, dopodichè darò un'ultima mano di vernice trasparente lucida per dare lucentezza all'intera carrozzeria. Rimane sintonizzati perchè tra pochi giorni la Viper, la Dodge Charger della Polizia e il General Lee si ritroveranno nuovamente assieme, proprio come nello spot TV!

Posted by: Fabiano on Mon 5/4/2015 12:1700


Autotrader Viper - Episodio 2

   è stata una settimana parecchio frenetica e non sono riuscito a lavorare sulla SRT Viper come avrei voluto. Nel weekend, però, ho recuperato e ho cominciato a riassemblarla. Come potete vedere, dall'ultima volta ho realizzato i profili neri lungo i finestrini laterali e ho passato due mani di vernice trasparente sulla vernice arancione: adesso la Viper è molto lucente! Domani vi posterò le foto del modello ultimato con le portiere, il cruscotto, il parabrezza e la fanaleria posteriore. Poi l'ultimo tocco sarà applicare la targa CNH320 e il numero "01" che ho realizzato al PC partendo direttamente da quello preso dalla foto della vera Viper utilizzata nello spot. Vi aspetto domani!

Posted by: Fabiano on Mon 5/11/2015 11:4100


Taxxi - Episodio 1

   Sto portando avanti un po' di auto in questo periodo: tra poco ultimerò i fanali supplementari delle 3 Mini di "The Italian Job" e applicherò gli "01" e la targa sulle portiere della SRT Viper dello spot TV di Autotrader. Tuttavia, è arrivata anche la Peugeot 605 che utilizzerò come base per realizzare la Peugeot utilizzata nel film "Taxxi". Il modello era conservato nella scatola originale, ma la vernice (probabilmente di bassa qualità) col tempo si deve essere degradata diventando un po' appiccicosa e quindi parte del polistirolo si è attaccata ad essa. Poco male... tanto andrà completamente sverniciata (ho già fatto delle prove sui paraurti e viene via come il burro!). Per ora vi lascio alle foto del modello e alla prima fase di smontaggio. Nei prossimi giorni vi illustrerò le fasi della sverniciatura.

Posted by: Fabiano on Wed 6/17/2015 11:5200


Taxxi - Episodio 2

   La Peugeot è stata completamente sverniciata: è stato un lavoro davvero facile. Come vi avevo scritto nel mio precedente post, la vernice è venuta via senza difficoltà ed è bastata una semplice carteggiata per togliere eventuali residui. Ho anche incollato e pulito gli interni ed ora hanno un aspetto decisamente più accattivante! Prima di procedere con la verniciatura, dovrò creare con il plasticard l'estensione del paraurti anteriore e lo spoiler posteriore da posizionare sul baule. Sarà sicuramente la fase più divertente e più importante di questo modellino. Probabilmente farò questa modifica domenica, così settimana prossima potrò passare l'auto alla verniciatura! Buon weekend!

Posted by: Fabiano on Fri 6/19/2015 11:0400


Taxxi - Episodio 3

   Nel weekend, a causa di qualche improvviso imprevisto, io sono riuscito solo a creare lo spoiler posteriore da posizionare sopra al baule. Naturalmente sono partito da questo elemento perchè era sicuramente quello più semplice da realizzare. In settimana, andrò avanti creando anche lo spoiler per la parte anteriore. Nel frattempo ho ordinato anche dei tondini in ottone da 3mm da utilizzare come assi per i nuovi cerchi: in questa maniera potrò anche abbassare facilmente l'assetto dell'auto, dato che i mozzi attuali sono troppo alti. Alla prossima!

Posted by: Fabiano on Mon 6/22/2015 16:3302


Taxxi - Episodio 4

   Dopo la parentesi politica di ieri (che spero scoppi come una bolla di sapone) ho ripreso a lavorare sulla Peugeot di Taxxi. Ho iniziato a creare lo spoiler anteriore col plasticard e ho messo le basi per creare le alette laterali. Giusto per capire come stava venendo, ho provato a posizionare i cerchi corretti sul modello e devo dire che sono molto soddisfatto del risultato. Quando lo spoiler sarà completato e quando il corpo vettura sarà completamente verniciato di bianco, la resa finale dovrebbe essere sicuramente di grande impatto. A presto con altri aggiornamenti!

Posted by: Fabiano on Thu 6/25/2015 11:5908


Taxxi - Episodio 5

   Forse in questo periodo sono parecchio ispirato, per cui anche ieri sera ho lavorato ancora sul paraurti anteriore della Peugeot per creare le alette laterali. Devo ammettere che c'è voluta parecchia attenzione per allineare perfettamente le alette, ma dopo una passata di carta vetrata, il risultato mi soddisfa tantissimo. Nel weekend lavorerò ancora su questa auto per cercare di realizzare, sempre con il plasticard, l'insegna taxi da posizionare sul tetto. Una volta ultimato anche questo elemento, potrò finalmente dare una mano di primer per poi verniciare l'intera carrozzeria di un bel bianco lucido!

   C'è anche un aspetto curioso: cercando informazioni e fotografie della macchina reale, ho visto che il 21 giugno la OttOmobile ha annunciato la produzione di una versione "Taxxi" della Peugeot 406 in scala 1:18 realizzata in resina. Non è ancora stata comunicata una eventuale data di produzione e vendita. Vi terrò comunque aggiornati!

Posted by: Fabiano on Fri 6/26/2015 10:4200


Taxxi - Episodio 6

   Durante il weekend ho praticamente finito le modifiche alla Peugeot di Taxxi. Innanzitutto ho creato l'insegna da posizionare al centro del tetto utilizzando 3 strati di plasticard da 1mm: la parte bassa verrà verniciata di argento, mentre la parte alta di bianco e poi applicherò gli adesivi "TAXI MARSEILLE". Ho lavorato anche sul fondino, ricreando sempre col plasticard gli attacchi per poter infilare i nuovi assi in ottone. Il tutto è stato poi verniciato di nero opaco in maniera da integrare perfettamente i nuovi attacchi. Ho creato anche 4 dischi di plastica (che ho verniciato di nero) da applicare dietro ad ogni cerchio per nascondere meglio gli assi attraverso le razze dei cerchi. Ho fatto anche un prova rimontando i paraurti di plastica: direi che ormai manca solo la verniciatura!

Posted by: Fabiano on Mon 6/29/2015 13:2306


Taxxi - Episodio 7

   Piccoli aggiornamenti sulla Peugout di Taxxi. Nei giorni scorsi sono riuscito solo ad applicare il primer (con una successiva passata di carta vetrata fine) a tutta la carrozzeria, comprese le nuove appendici areodinamiche. Ora devo solo trovare il tempo per verniciare definitivamente l'auto con la vernice bianca. Nei prossimi giorni arriveranno altri aggiornamenti: alla prossima!

Posted by: Fabiano on Wed 7/1/2015 16:5906


Taxxi - Episodio 8

   Finalmente la Peugout di taxxi è finita nel reparto verniciatura! Il risultato mi aggrada molto, devo dire che dopo aver passato due mani di bianco e una di trasparente, l'effetto finale è decisamente gradevole! Ho provveduto a vernciare di nero anche i montanti centrali delle portiere e la presa d'aria posizionata al centro del paraurti anteriore. Ho provveduto anche a verniciare di nero anche i vetri, ma in questo caso mi riserbo di fare qualche correzione perchè il risultato non mi soddisfa in pieno. Comunque, piano piano, siamo quasi in dirittura di arrivo... tra pochi giorni la Peugeout di Taxxi sarà pronta e potrà finalmente guadagnarsi un posto nella mia vetrinetta!

Posted by: Fabiano on Mon 7/6/2015 16:1000


Taxxi - Episodio 9

   Ok, siamo quasi in dirittura di arrivo! Ho riassemblato la Peugeot di Taxxi ma mancano ancora alcuni dettagli per considerarla completata. Innanzitutto, devo fare le strisce nere protettive sulle fiancate, devo applicare i fanali e i fendinebbia e devo verniciare e applicare l'insegna sul tetto dell'auto. Come potete vedere ho già applicato anche le targhe utilizzate nel primo film e nei prossimi giorni creerò anche i loghi Peugeot da applicare sul fronte e sul retro dell'auto. Come vi avevo detto nel mio messaggio precedente, non ero soddisfatto di come fossero venuti i vetri verniciati di nero lucido: li ho quindi passati con della carta vetrata fine per rimuovere tutta la vernice applicata, dopodichè ho applicato una pellicola adesiva nera con la tecnica del wrapping. L'effetto finale è decisamente migliore! A presto con altri aggiornamenti!

Posted by: Fabiano on Wed 7/8/2015 12:1806


Taxxi - Episodio 10

   Penultimo aggiornamento sulla Peugeot di Taxxi: devo solo applicare i loghi Peugeot sul cofano e sul baule, dopodichè posso ritenere concluso questo modello. In queste immagini potete vedere applicate le strisce nere protettive laterali e l'insegna Taxi applicata sopra al tetto. Per tre settimane, questo sarà il mio ultimo post: finalmente parto per le vacanze! Ci rileggiamo alla fine di agosto con tante novità! Buone vacanze!

Posted by: Fabiano on Fri 8/7/2015 11:3500


La Cadillac di "Ritorno al Futuro"

   Come vi avevo anticipato qualche settimana fa, è finalmente arrivata dagli USA la Cadillac prodotta dalla Fifty ed utilizzata nel film "Ritorno al Futuro" durante la sequenza in cui Doc spiega a Marty come farà a farlo tornare nel futuro utilizzando l'energia del fulmine che colpirà l'orologio della torre. Il modello è in perfetta scala 1:18 e oltre a presentarsi perfetta (se non con qualche segno di ossidazione sui paraurti in ferro) ha il motore a frizione perfettamente funzionante. Ho approfittato anche per affiancarla alla Ford Super Deluxe Convertible utilizzata da Biff nel 1955. Ora godetevi le immagini perchè in Italia questi modelli si contano sulle dita di una mano!

Posted by: Fabiano on Sat 11/21/2015 19:1800


DeLorean DMC-12 by AutoArt

   Ve lo avevo anticipato ai primi di novembre e in questi giorni è finalmente arrivata nella mia collezione: sto parlando della stupenda DeLorean DMC-12 prodotta dalla AutoArt. Inutile dirvi che il modello è a dir poco favoloso, di una qualità estrema. Ogni singolo particolare è molto dettagliato e la spazzolatura della carrozzeria è impeccabile, tanto che nella confezione ci sono anche dei guanti marchiati AutoArt per maneggiarla senza rovinare lo splendido effetto alluminio della carrozzeria. Il modello è completamente apribile, sia nelle portiere ad ala di gabbiano, sia nel baule anteriore che nel cofano motore nella parte posteriore. Ogni apertura è inoltre dotata di piccoli ammortizzatori pneumatici che permettono di tenere alzate le aperture senza il rischio che ricadano su se stesse. Certo, il costo di un modello simile è decisamente elevato, ma la qualità con cui è realizzato vi ripagherà di ogni soldo speso.
   Come da mia tradizione, settimana prossima seguirà un confronto con la DeLorean DMC-12 prodotta dalla SunStar: abbiate solo un po' di pazienza e potrete godere pregi e difetti di ogni singolo modello!

Posted by: Fabiano on Thu 11/26/2015 14:4600


Lamborghini Countach LP5000S (rossa) by Kyosho

   Devo ammettere che durante tutto il 2015 e durante l'inizio del 2016 ho fatto un po' di acquisti, ma non vi ho presentato come si deve i nuovi modelli. A partire da oggi, quindi, cercherò di recuperare il tempo perso presentandovi periodicamente i nuovi modelli entrati a far parte della mia collezione. Oggi è il turno della Lamborghini Countach LP5000S rossa, acquistata per replicare la Countach utilizzata nel film "La Corsa più Pazza d'America 2". Il modello è prodotto dalla Kyosho e come potete vedere il livello di dettaglio è altissimo (ero abituato alla Countach prodotta dalla BBurago e è inutile negare che sono su due pianeti completamente differenti: magari mi deciderò più avanti a fare un confronto, ma è una battaglia impari). Va detto che ho sempre amato la Countach e reputandola una delle più belle auto di sempre, meritava di essere "replicata" fedelmente nella mia collezione. Ora godetevi le foto e tra qualche giorno vi presenterò anche la Countach LP500 nera, presa per replicare la Countach del film "La Corsa più Pazza d'America". Buon weekend!

Posted by: Fabiano on Fri 1/22/2016 12:1300


Lamborghini Countach LP5000S (nera) by Kyosho

   Venerdì scorso vi avevo mostrato la Lamborghini Countach LP5000S prodotta dalla Kyosho nella colorazione rossa. Oggi è il turno della versione in colorazione nera. C'è poco da aggiungere a quello che ho detto la settimana scorsa: il modello ha un livello di dettaglio molto elevato sia all'interno che all'esterno. Si notano subito anche le corrette proporzioni dell'auto, soprattutto dei cerchi in lega, che in altri modelli presenti sul mercato (per esempio BBurago) sono completamente fuori misura. Particolare non da poco, poi, sono gli elementi mobili presenti sul modello: dalle portiere ai bauli, sino ad arrivare ai fanali retrattili, elemento stilistico molto amato ed utilizzato sulle auto sportive degli anni 70/80. Nelle immagini seguenti potrete vedere la Countach nera fotografata nelle stesse sequenze/angolazioni della Countach rossa. Ma ora bando alle chiacchiere, buona visione!

Posted by: Fabiano on Thu 1/28/2016 16:1700


Ferrari 365 GT4 "The Junkman"

   Nei giorni scorsi vi ho presentato il DVD di "The Junkman" assieme alla Ferrari 365 GT4 che compare nei titoli di testa e in qualche scena del film. Oggi è venuto il tempo di presentarvi nel dettaglio questa Ferrari! E' prodotta dalla Kyosho e come al solito basta visionare le immagini per ammirare il livello di dettaglio di questo modello. L'interno e la carrozzeria sono fatti davvero molto bene, unica pecca è forse il motore che a mio modo poteva essere dettagliato maggiormente. Comunque nel complesso è davvero un'ottima riproduzione dell'auto reale e, assieme ad altre Ferrari anni 70/80, va a colmare un "grosso" buco nella mia collezione: certo, il riferimento con "The Junkman" è proprio tirato per i capelli, ma una Ferrari di tale bellezza doveva per forza essere mia! Inoltre, in questo periodo sto impazzendo per i modelli con i fari retrattili... sono proprio vintage, in tutti i sensi!

Posted by: Fabiano on Wed 2/10/2016 16:5200


"Black Beauty" by AutoArt

   Avevo comprato questa splendida "Black Beauty" (una Chrystler Imperial Crown del 1965) prodotta dalla AutoArt a metà dell'anno scorso, ma come tanti altri modellini non ve l'avevo ancora mostrata. Piano piano sto recuperando il tempo perso, quindi oggi è il suo turno! Il modello riprodotto dalla AutoArt rappresenta la "Black Beauty" della serie TV degli anni 60 "Green Hornet", tra i quali attori compariva anche Bruce Lee nel ruolo di Kato, l'autista e aiutante di Green Hornet. Il modello è davvero favoloso, ha un peso non indifferente e presenta molte aperture (le 4 portiere e il cofano motore). Tuttavia, a mio modo di vedere, presenta qualche difetto: il baule non si può aprire e gli sportellini che mostrano le varie armi a disposizione di Green Hornet, non possono essere chiusi, come invece avviene su qualche auto di James Bond. Per carità, il modello è davvero strepitoso e va aggiunto alla propria collezione, ma per 230 euro circa, mi aspettavo qualche dettaglio in più. Ora godetevi la galleria di immagini, buona visione!

Posted by: Fabiano on Tue 2/16/2016 09:3000


Ford Mustang "Bullitt" del 2001 by AutoArt

   Qualche settimana fa vi avevo annunciato che, preso dalla "Bullitt" mania, avevo deciso di comprare le due Mustang in versione "Bullitt" del 2001 e del 2008. Oggi vi presento la versione del 2001! Il modello in questione è prodotto dalla AutoArt e riproduce perfettamente il modello messo in commercio nel 2001 per celebrare Steve McQueen e uno dei film che l'ha reso più famoso durante la fine degli anni 60. Come la Mustang originale del film, questa versione ha una vernice verde scuro e presenta i classici cerchi a 5 razze. Il dettaglio, come ogni modello AutoArt, è davvero elevato, forse giusto nel motore e negli interni si poteva fare qualcosa di più. Nei prossimi giorni vi presenterò anche la versione del 2008, dopodichè ve le mostrerò assieme alla mitica Mustang del 1968! Ora godetevi le immagini!

Posted by: Fabiano on Thu 2/25/2016 16:4100


"Two Lane Black Top": 1955 Chevy One-Fifty

   L'altro giorno vi parlavo dell'ultimo acquisto da me effettuato, grazie al suggerimento di Giuseppe di "Die-Cast TV & Movie", ossia la Pontiac GTO del 1970 utilizzata nel film "Two Lane Black Top". Con quest'ultimo acquisto andrò a completare finalmente la coppia di auto utilizzate in questo film anni 70, dato che ad Aprile dell'anno scorso comprai la Chevy grigia del 1955, utilizzata proprio dal protagonista. Purtroppo non sono mai riuscito a mostrarvela, ma visto l'imminente arrivo, mi è sembrato il momento giusto! Godetevi le immagini, più avanti farò sicuramente qualche foto assieme alla sua antagonista!

Posted by: Fabiano on Thu 3/10/2016 12:0400


Ferrari F430 "Miami Vice" - Work In Progress Parte 1

   Ho comprato questo modello di Ferrari F430 nel giugno del 2007 per farne una replica della Ferrari utilizzata nel film "Miami Vice". Mi ero ripromesso di modificarne gli interni per farli neri, ma sono passati quasi 9 anni... Pazzesco! Ieri sera, finalmente, ho deciso di smontarla e fare quello che ho sempre rinviato, ossia verniciare di nero opaco gli interni. Sicuramente aggiungerò anche della moquette nera per conferire maggior dettaglio al modello, ma mi tocca aspettare che tutto asciughi per il meglio. Aspettate ancora qualche giorno e vi aggiornerò con le ultime modifiche... promesso, questa volta non farò passare così tanti anni!

Posted by: Fabiano on Thu 3/17/2016 12:1100


Ferrari F430 "Miami Vice" - Work In Progress Parte 2

   Altra giornata, altri piccoli passi verso il completamento delle modifiche per modificare e migliorare questa Ferrari F430 che da troppo tempo aspettava di finire sotto i ferri! Ieri ho applicato i pannelli portiera (anch'essi colorati di nero opaco) e ho smontato tutte e quattro le ruote per verniciare di rosso le pinze dei freni. La resa finale, con questa modifica, è migliorata tantissimo! Come ultima modifica, ho verniciato di nero i due rollbar posizionati dietro i sedili. Nel weekend cercherò di aggiungere dettagli all'interno, dopodichè chiuderò finalmente il fondino della F430. A settimana prossima e buon weekend!

Posted by: Fabiano on Fri 3/18/2016 15:5300


Peugeot 406 "Taxxi" by Ottomobile

   Magari non tutti lo conoscono, ma direi che è quasi impossibile... questa Peugeot 406 bianca, guidata dallo spericolato Daniel Morales, è il taxi più veloce di tutta Marsiglia e anche il co-protagonista della divertente saga "Taxxi", una serie di film francesi su sceneggiatura di Luc Besson che ha riscosso molto successo alcuni anni fa in tutta Europa, ma anche negli USA, tanto da meritarsi un remake che però non ha avuto la stessa fortuna e fama. Oggi vi propongo la versione in scala ridotta di questo velocissimo taxi, prodotto dalla Ottomobile. In questo caso non ci troviamo di fronte ad un modello in metallo, ma ad un modello in resina, privo di qualsiasi tipo di apertura ma comunque molto dettagliato. Sono riuscito ad acquistarlo direttamente dal sito del produttore, quindi l'ho avuto ad un prezzo decisamente contenuto rispetto a quello che si trova attualmente sui vari siti di vendite. E' arrivato nella mia collezione qualche mese fa, proprio mentre stavo per terminare la versione custom del "Taxxi" basato sulla Peugeot 605 della Solido. Prima o poi, vi proporrò una "comparativa" tra questi due modelli, giusto per divertimento, ben sapendo quale ne uscirà vincitore! Buona visione e buon divertimento con le seguenti immagini!

Posted by: Fabiano on Mon 3/21/2016 15:3200


Ferrari F430 "Miami Vice" - Work In Progress Parte 3

   Finalmente ho finito la Ferrari F430 del film "Miami Vice". Prima di rimontarla, ho aggiunto all'interno dei tappetini in velluto nero fatti su misura e visto che mi ero fatto prendere la mano, ho rivestito col velluto anche il fondo del bagagliaio. A quel punto, ho potuto chiudere il modello ed ora fa bella mostra di sè accanto alle altre 2 Ferrari usate nella serie TV "Miami Vice". Devo decidere ancora quale sarà la mia prossima "vittima" da modificare, ma state sintonizzati e ne vedrete delle belle!

Posted by: Fabiano on Wed 3/23/2016 16:0200


Dodge Charger Daytona "Furious 6" by Greenlight

   Devo riportarmi un po' in pari con gli ultimi acquisti: sarà un po' dura perchè sono in netto ritardo, ma oggi ricomincio presentandovi la Dodge Charger Daytona guidata da Toretto nel film "Furious 6". Il modello in questione è prodotto dalla Greenlight per la serie "Artisan Collection", il che significa ottimo modello dal punto di vista estetico, ma con qualche limitazione come l'assenza di aperture, l'assenza del motore, dettagli scarsi sul fondo dello chassis e alcuni particolari errati come lo specchietto retrovisore dorato. C'è da dire però che il modello presenta ottimi dettagli per quanto riguarda i cerchi, forme della scocca ben proporzionate, interni ben dettagliati e un'ottima verniciatura, priva di difetti. Lo consiglio sicuramente agli appassionati della saga di "The Fast & The Furious", solo ed esclusivamente se riuscite a trovarlo ad una cifra pari od inferiore a 75 euro. Nel caso dobbiate spendere di più, orientatevi sicuramente su qualche altra vettura maggiormente dettagliata o di una marca più blasonata.

Posted by: Fabiano on Mon 4/4/2016 20:0100


Street Hawk: un'altra folle idea!

   Questa settimana sono stato un po latitante... il lavoro mi ha tenuto impegnato ogni giorno, quindi sono riuscito a trovare un po di tempo libero in questo weekend per parlarvi della mia ultima strana idea! Come avevo già fatto qualche anno fa, mi è tornata la voglia di creare un modello un po' più preciso di "Street Hawk", la mitica moto della serie TV anni 80 con protagonista Rex Smith nei panni di Jesse Mach. Questa volta, però, ho deciso di fare una "fusione" tra due modelli già esistenti sul mercato: la solita Honda XR400R in scala 1:18 della Maisto e un giocattolo vintage di "Street Hawk" prodotto dalla LJN Toys nel 1984. Prima che qualcuno urli allo scandalo per il fatto che modificherò un giocattolo vintage (di cui in effetti oggi circolano pochi esemplari) vi faccio presente che ne posseggo due: uno perfetto, ancora sigillato nella sua confezione originale e uno "loose" con qualche segno dovuto al tempo. L'idea sarà quella di rimuovere dal giocattolo anni 80 le ruote e le relative forcelle, creando lo spazio al suo intero per ospitare il telaio e la ciclistica della Honda XR 400 R. Come potete notare dalle immagini, le dimensioni sono praticamente perfette e con un paio di ruote più precise e una nuova verniciatura che ne nasconderà i difetti, questo modello tornerà a splendere, modernizzato e portato negli anni 2000! Dite che sono matto? Fatemi sapere cosa ne pensate e ogni suggerimento sarà ben accettato! Buon weekend!

Posted by: Fabiano on Sat 4/9/2016 11:0700


Street Hawk: che la fusione abbia inizio!

   Ieri sera, dopo lavoro, ho trovato l'ispirazione per iniziare a lavorare su "Street Hawk": armato di Dremel ho preso il coraggio e ho iniziato a "smembrare" sia la versione giocattolosa di Street Hawk, sia la Honda XR 400 R. Devo ammettere che non è stato difficile, anche perchè la plastica sotto i colpi del Dremel ha ceduto facilmente: sono quindi riuscito a rimuovere senza problemi le piccole ruote dorate e le relative forcelle. Dopodichè ho provveduto a rimuovere tutto il superfluo dalla Honda XR 400 R, lasciando solo la parte di ciclistica. Ho iniziato quindi la "fusione" tra le due moto e come potete vedere già da qualche immagine presente nella galleria, la combinazione tra le due è perfetta! Sono davvero soddisfatto... credo che questa volta ne uscirà un modello davvero ben riuscito! Rimanete sintonizzati nei prossimi giorni perchè vi aggiornerò con nuove fotografie sullo stato di avanzamento dei lavori! Buona visione!

Posted by: Fabiano on Tue 4/12/2016 12:2000


Street Hawk: fusione ultimata!

   Nei giorni scorsi ho continuato a lavorare su "Street Hawk": ho finito finalmente di svuotare la parte interna della scocca per consentire di posizionare agevolmente il nuovo telaio con le ruote più grosse. Ho creato poi con il plasticard anche una slitta interna alla scocca che servirà ad ospitare il fanale anteriore sia chiuso che aperto; inoltre, sempre con il plasticard, ho creato un supporto che permetterà di tenere la moto in posizione verticale, visto che ho eliminato il cavalletto. Ho provveduto poi a collocare le due parti della scocca sul telaio e come potete vedere dalle immagini, il risultato è ottimo. Devo ancora applicare dello stucco per chiudere i vecchi buchi sul lato sinistro e dare qualche colpo di carta vetrata (come ho già fatto sul fianco destro per rimuovere le scritte che indicavano la marca e l'anno di produzione), dopodichè potrò passare alla fase di verniciatura (prima il primer e poi la vernice nera opaca). A presto con qualche altro aggiornamento!

Posted by: Fabiano on Thu 4/21/2016 14:4400


Street Hawk: nuova vernice!

   I lavori su "Street Hawk" procedono: ieri sera ho smontato la carrozzeria dal nuovo telaio e dopo averla passata con della carta vetrata fine, ho stuccato i precedenti buchi per le viti presenti sul lato sinistro. A quel punto, ero pronto per passare il tutto alla fase di verniciatura: ho dato 3 mani di vernice nera opaca e domani dovrebbe essere completamente asciutta, pronta per una nuova prova di assemblaggio. Dovrò poi trovare un pennarellino argento per rifare i particolari laterali e uno oro per colorare le razze dei cerchi. Spero che per ora il risultato vi soddisfi! A presto con qualche altro aggiornamento!

Posted by: Fabiano on Fri 5/6/2016 16:1700


Vector W8 TwinTurbo by Ricko - "Sol Levante"

   Per fortuna, il weekend appena passato ci ha deliziato con un bel sole, così ne approfittato per fare un po' di foto ai nuovi modelli che vi mostrerò di volta in volta durante i prossimi giorni. Oggi è il turno della splendida Vector W8 prodotta dalla Ricko. Come vi avevo accennato quando l'acquistai, l'ho scelta rossa per replicare l'auto utilizzata nel film "Sol Levante". Il modello è fatto davvero molto bene: oltre alle portiere ad apertura verticale, si apre anche il vano motore e il baule, posizionato sotto allo spoiler posteriore. Inoltre, cosa che mi piace particolarmente negli ultimi miei acquisti, è il fatto di avere anche i fari retrattili, azionabili tramite una leva posizionata sotto al pianale del modello. La verniciatura è davvero di ottimo livello, i dettagli sono molto precisi e ben curati: unico appunto forse sul motore, dove si sarebbe potuto dare un effetto meno plasticoso, aggiungendo qualche particolare (cavi, meno cromature, etc.) Per concludere, quindi, il modello è davvero ben riprodotto e considerando che nessun'altra casa ha mai tentato di riprodurre questa auto, direi che la versione della Ricko rimane l'unica scelta: oggi, purtroppo, è un modello abbastanza raro da trovare, ma con un po' di fortuna, se l'adorate come l'adoro io, potrete trovare un ottimo esemplare ad un buon prezzo. Sicuramente vi proporrò anche un confronto con la Lamborghini Countach LP5000S della Kyosho, modello che più le si avvicina per prestazioni e per le linee decisamente spigolose e muscolose. Ora godetevi le immagini: buona visione!

Posted by: Fabiano on Mon 5/23/2016 14:5100


Street Hawk: rimontata!

   Nell'attesa di ricevere a casa gli ultimi acquisti, sto continuando a lavorare su "Street Hawk". Ieri ho finalmente fissato le due metà della moto al telaio e devo ammettere che il risultato mi soddisfa parecchio! Nei prossimi giorni provvederò a definire tutti i dettagli color argento sia sulla carrozzeria della moto, sia sulla tuta del pilota. Dopodichè applicherò gli adesivi sulla parte alta del serbatoio e completerò anche il fanale che, grazie alla slitta che ho creato internamente, potrà essere posizionato sia in posizione aperta che chiusa. La strada per completarla non sarà breve (anche perchè non riesco a dedicarle troppo tempo dopo lavoro), ma spero di mostrarvela finita il prima possibile! Ora vi lascio alle immagini!

Posted by: Fabiano on Fri 5/27/2016 14:5200


Ferrari LaFerrari by Hot Wheels Elite

   Nuova settimana, nuovo acquisto da mostrarvi: si tratta della splendida Ferrari LaFerrari prodotta dalla Hot Wheels per la serie "Elite". Purtroppo, al momento, non la posso collegare a nessun film dato che non è ancora mai stata utilizzata a questo scopo, ma è un'auto talmente bella che non potevo non inserirla nella mia collezione. Il modello devo dire che è realizzato molto bene: la verniciatura Ë di ottima qualità e il livello di dettaglio all'esterno e all'interno è molto alto. Devo ammettere che non riesco a trovarle un difetto! Ora godetevi le immagini di questa favolosa LaFerrari e nei prossimi giorni vi mostrerò anche le altre supersportive Ferrari che ho acquistato durante le scorse settimane. Buona visione!

Posted by: Fabiano on Mon 5/30/2016 17:5200


"Two Lane Black Top": 1970 Pontiac GTO "The Judge"

   Immagino che l'accoppiata delle due auto del film "Two Lane Blacktop" vi sia piaciuta parecchio, così come vi avevo anticipato anche oggi rimarrei su questo film: ho controllato e vi avevo già mostrato la Chevy One-Fifty grigia del 1955 ad ottobre dell'anno scorso. Quindi, oggi vi mostrerò lo splendido modello della Pontiac GTO "The Judge" del 1970 prodotto dalla GMP. Come ricorderete, è un modello abbastanza raro che mi era stato segnalato su eBay da Giuseppe Masetto (che ne possiede una identica): dopo aver attraversato l'oceano è finalmente giunto nella mia collezione! Come potete osservare dalle immagini il livello di dettaglio è elevatissimo, al pari di marche tipo AutoArt, Kyosho, etc. La verniciatura è ottimamente realizzata, forse solo con una tonalità di giallo leggermente più carico rispetto all'auto reale utilizzata nel film. I particolari dell'auto sono dettagliati molto bene, sia nel vano motore (favoloso il filtro dell'aria a contatto del cofano), sia nel baule (con il crick, la ruota di scorta e il numero del modello, dato che si tratta di un edizione a tiratura limitata), sia all'interno con il cruscotto ben sagomato e comprensivo di tutti gli strumenti e i pulsanti della console centrale. E' un pezzo davvero pazzesco che, anche se privo della licenza ufficiale del film (sulla scatola compare infatti la scritta "Double Lane" e non "Two Lane Blacktop") riproduce perfettamente l'auto reale, anche in alcuni particolari come ad esempio la targa. Ma ora godetevi le immagini, buona visione!

Posted by: Fabiano on Wed 6/8/2016 12:1000


"Friends": Taxi del 1977

   Nuova settimana, nuova presentazione di un modello aggiunto già da un bel po' di mesi nella mia collezione: si tratta del Taxi giallo del 1977 utilizzato nel telefilm "Friends" dal personaggio di Phoebe Buffay. Quest'auto non ricopre un ruolo veramente importante nella serie (viene utilizzato solo in 2/3 puntate al massimo) ma dato che sono un grande appassionato di questa sitcom anni 90, volevo avere in collezione un pezzo che me la ricordasse. L'anno scorso, ho quindi acquistato questo Taxi prodotto dalla Greenlight: devo ammettere che non è perfettamente riprodotto. A parte alcune incongruenze relative ai numeri identificativi (il Taxi nel telefilm era quasi sempre contraddistinto dall'insegna 7E85, mentre qui è riportato il codice 2X85 che compare invece solo una volta nella serie), il modello presenta anche un livello di dettaglio non molto alto: l'accoppiamento delle portiere non è preciso e le frecce anteriori e i fanali posteriori sono stati semplicemente dipinti direttamente sulla carrozzeria (sarebbe stato preferibile farli in plastica traslucida). Anche il motore è molto semplice, realizzato con qualche parte in plastica colorata in nero e argento. All'interno dell'abitacolo, nella parte posteriore, sono presenti dei seggiolini pieghevoli, che contribuiscono ad innalzare il dettaglio di questo caratteristico Taxi newyorkese. Ne consiglio l'acquisto? Mhmmm... solo se siete dei veri fan di "Friends", altrimenti ripiegate su altro! Ma ora gustatevi le immagini!

Posted by: Fabiano on Mon 6/13/2016 15:2000


"Bianco, Rosso e Verdone": Alfa Romeo Alfasud

   Anche il modello che vi presento oggi è entrato da parecchio tempo nella mia collezione, ma non sono mai riuscito a fargli delle foto adeguate. Oggi è giunto il momento di mostrarvelo: si tratta dell'Alfa Romeo Alfasud 1.3 prodotta dalla Laudoracing-Model. Il modello è realizzato completamente in resina e non presenta nessun tipo di apertura, ma a parte questo dettaglio, è un modello realizzato davvero molto bene. L'ho aggiunto alla mia collezione per riprodurre l'Alfasud utilizzata da Pasquale Ametrano (personaggio interpretato da Carlo Verdone) nel film "Bianco, Rosso e Verdone", classico della comicità italiana di inizi anni 80. Per chi vive al di fuori dell'Italia, questo film dirà poco, ma per gli italiani è davvero un cult! Nel film la povera Alfasud non ricopre un vero e proprio ruolo da protagonista, ma in più scene è bersaglio di qualche piccolo furto che farà infuriare il suo proprietario alla fine del film. Il modello vale l'acquisto? Per me decisamente si: è realizzato molto bene (e per me l'assenza delle aperture non è un problema) e oltre a replicare l'auto di un film famosissimo, vi porterete a casa un classico dell'automobilismo italiano!

Posted by: Fabiano on Fri 6/24/2016 14:3000


"Beverly Hills Cop": Chevy Nova by Greenlight

   Anche oggi procediamo col mostrarvi un modello nuovo, anch'esso acquistato qualche mese fa: si tratta della Chevy Nova utilizzata da Eddie Murphy nel film "Beverly Hills Cop". Il modello è prodotto dalla Greenlight per la serie Artisan e di conseguenza non presenta molte aperture, se non per il cofano. La verniciatura è ottima, anche se bisogna ammettere che il modello è poco veritiero rispetto a quello reale: nel film, infatti, l'auto era completamente rovinata e ammaccata, mentre il modello in scala 1:18 riproduce un'auto perfetta, praticamente nuova. Inoltre la tinta della vernice è troppo vivace rispetto a quella reale (confrontate la foto sopra con quelle sotto). Anche il dettaglio del motore è più che buono, mentre l'interno è abbastanza semplice ma sufficiente. Vale la pena di essere acquistata? A mio parere no: se doveste trovarla ad un prezzo contenuto (meno di 60 euro) ok, altrimenti lasciate perdere e puntate su modelli migliori. Ora vi lascio alle immagini.

Posted by: Fabiano on Wed 6/29/2016 16:5300


"Golden Eye" BMW Z3 by UT Models

   Come al solito sono sempre in ritardo! Mancano ancora qualche giorno alle tanto agognate vacanze, ma volevo comunque aggiornarvi sugli acquisti degli scorsi mesi. Sto aspettando anche delle nuove teche costruite da Designtrasperente in maniera tale da poter esporre anche tutti gli ultimi acquisti, ma per questo dovrò aspettare settembre... andiamo con ordine quindi! Oggi vi presento la BMW Z3 utilizzata nel film "Golden Eye" della serie 007. Il modellino è prodotto dalla UT Models e si presenta in una confezione celebrativa del film, con tanto di fotografie e fotogrammi estratti proprio dal film. Il modello è realizzato davvero bene: proporzioni perfette, ottima verniciatura e buon livello di dettagli. E' possibile aprire il cofano e le due portiere, mentre il baule è bloccato...peccato, uno dei pochi difetti di questo modello! Altro difetto è il motore: poco dettagliato e molto plasticoso. Per il resto, mi piace davvero e farà bella mostra assieme alle altre auto di James Bond, tra cui anche un'altra BMW, la Z8 che vi mostrerò nei prossimi giorni! Per ora, quindi, gustatevi le seguenti immagini!

Posted by: Fabiano on Tue 8/9/2016 11:1800


"Il Mondo Non Basta" BMW Z8 by Kyosho

   Giusto per recuperare un po' di tempo perso nelle scorse settimane, oggi sono qui a presentarvi l'altra BMW utilizzata da James Bond nel film "Il Mondo non Basta". Si tratta della BMW Z8, in questo caso, prodotta dalla Kyosho. Parlando di questo produttore è chiaro che il modellino ha un livello di dettaglio abbastanza elevato, sicuramente più dettagliato della Z3 della UT Models che vi ho mostrato ieri. Anche in questo caso le proporzioni della carrozzeria sono ben rispettate, la verniciatura è perfetta e sia l'interno che l'esterno sono ben dettagliati. A corredo, anche se nelle foto non l'ho fotografata, c'è anche la capottina per chiudere il tetto dell'auto. Fino a venerdì continuerò a proporvi altri modelli, poi finalmente arriveranno anche per me le vacanze! Gustatevi quindi le seguenti foto e buon pomeriggio!

Posted by: Fabiano on Wed 8/10/2016 14:2100


"Rush": Ferrari 312 T2 by Hot Wheels

   Finalmente eccomi qui a presentarvi la prima delle 2 auto da F1 utilizzate nel film "Rush": oggi vi mostrerò la Ferrari 312 T2 portata in pista da Niki Lauda. Il modello in questione è prodotto dalla Hot Wheels per la serie Elite: il modello si presenta fatto davvero molto bene, con parecchi dettagli soprattutto a livello di abitacolo e di motore. La colorazione è ben realizzata e le decalcomanie sono ben riprodotte; unico difetto il fatto che non è possibile rimuovere la parte superiore della carrozzeria in maniera da accedere così allo chassis e al motore sottostante. Il modello è solido ma data la semplicità di una F1, il peso è notevolmente inferiore a quello di un modello diecast standard. Ne consiglio l'acquisto? Decisamente, ne vale veramente la pena! Questo modello è il migliore che rappresenta la Ferrari del 1976: se invece voleste avere qualcosa di più dettagliato, potete puntare al modello del 1975 (la 312T, la Ferrari Campione del Mondo con Niki Lauda) prodotto dalla Exoto. In questo caso il livello di dettaglio sarà decisamente più elevato (scocca rimovibile, motore dettagliatissimo, etc) ma il prezzo sarà molto ma molto più alto!

Posted by: Fabiano on Thu 8/12/2016 11:2000


"Rush": McLaren M23 by Minichamps

   Dopo avervi mostrato la Ferrari 312 T2 di Niki Lauda, oggi è il turno della McLaren M23 di James Hunt. Il modello da me acquistato è prodotto dalla Minichamps. Inutile dirvi che è favoloso, le fotografie parlano già da sole. Se già la Ferrari della Hot Wheels era un modello molto valido, questa McLaren è strepitosa: il livello di dettaglio è altissimo, è possibile rimuovere completamente la parte alta della carrozzeria, consentendo di accedere al motore e allo chassis. Anche in questo caso la verniciatura è realizzata molto bene, i colori sono molto vivi e anche le decals sono molto fedeli all'originale, soprattutto in virtù del fatto che tra gli sponsor allora c'era una marca di sigarette, che per fortuna nel modello non è stata oscurata. Devo ammettere che è uno dei modelli in mio possesso che annovero tra i miei preferiti. E' del tutto scontato quindi che vi suggerisca di acquistarla, nel caso dovreste trovarne una. Il prezzo a cui si trovano è ben al di sopra della media, ma credetemi, ne vale davvero la pena averla in collezione! Ora gustatevi le foto!

Posted by: Fabiano on Thu 8/13/2016 12:1400


Ferrari F50 by Hot Wheels Elite

   E' appena trascorso ferragosto e spero vi siate riposati e divertiti! Adesso però, dopo aver preso un po' di sole e aver fatto un po' di bagni al mare, bisogna tornare a parlare di modellismo. Oggi quindi vi presento la Ferrari F50 prodotta dalla Hot Wheels che ho acquistato qualche mese fa. Come sicuramente ricorderete, non sono un grande amante di questa Ferrari, ma avendo in collezione la F40, la Enzo e la LaFerrari mi sembrava scontato acquistare anche questo modello. Come potete vedere dalle immagini si tratta della versione Elite, maggiormente dettagliata rispetto alla versione base: la realizzazione non è affatto male, anche se a mio modo di vedere sembra una versione Burago di una qualità un po' superiore. Non so se il mio giudizio è poco oggettivo dato che non amo particolarmente la F50, ma certi particolari come i cerchi, il motore e l'interno secondo me andavano dettagliati maggiormente. Certo è, comunque, che si tratta di un buon modello e che assieme alle altre Ferrari fa sicuramente la sua scena! Godetevi le immagini ora!

Posted by: Fabiano on Fri 8/16/2016 10:3000


"Velocità Massima" Lancia Delta HF by SunStar

   Dopo una pausa dedicata ad una Ferrari, torniamo ad un modello relativo alla tematica di auto utilizzate in film e telefilm. Oggi vi mostrerò la Lancia Delta HF Integrale utilizzata nel film "Velocità Massima". La versione che vi propongo oggi è realizzata dalla SunStar e nel complesso il modello non è affatto male, ma presenta comunque qualche difetto. Le proporzioni e le forme della carrozzeria sono corrette, la verniciatura è ben fatta (oltre al resto oggi è difficile trovare la versione rossa in mio possesso) ma a livello di dettagli si poteva fare molto di più. Partiamo dal motore: pessimo... privo di alcun dettaglio, è realizzato con un unico pezzo di plastica sagomato! Passiamo poi agli interni: nel mio caso ho dovuto riverniciare il cruscotto di nero dato che di fabbrica usciva grigio. Inoltre ho provveduto anche a rifare le decals relative agli strumenti del cruscotto dato che anche quelli originali erano realizzati male. I sedili, poi, presentavano un difetto assurdo: si muovevano avanti e indietro come se ci trovassimo davanti ad un'auto a 2 porte... ho provveduto quindi a bloccarli immediatamente. Per finire, l'ultimo difetto riguardava l'altezza delle ruote anteriori: in origine la distanza tra la ruota e il passaruota era molto più accentuata, facendo quasi sembrare la Delta una jeep! Ho provveduto quindi ad abbassare l'altezza delle sospesioni anteriori, applicando un procedimento simile a quello che attuai qualche anno fa per abbassare le sospensioni del General Lee. Per completare le modifiche, ho poi applicato la replica delle targhe utilizzate nel film: per completarla, bisognerebbe anche cambiare i cerchi, ma per ora non ho trovato quelli adatti. Ma la ricerca continua! Se avete qualche suggerimento, fatevi avanti!

Posted by: Fabiano on Fri 8/19/2016 14:4400


"Il Bandito e la Madama" Pontiac Trans Am by Greenlight

   Oggi andiamo sul classico: chi non conosce il Bandito? Immagino che tutti sappiate di chi sto parlando! In questo caso, mi riferisco al secondo film della saga de "Il Bandito e la Madama" e quindi oggi vi mostrerò la mitica Pontiac Trans Am del 1980 guidata da Burt Reynolds. Per essere più precisi si tratta del modello prodotto dalla Greenlight Toys e devo ammettere che è realizzato abbastanza bene. Unica nota negativa relativo a questo modello sono i T-Tops che purtroppo sono fissi e non è possibile rimuoverli come invece avviene sulla Pontiac Trans Am della ERTL relativa al primo film. Ne consiglio l'acquisto? Assolutamente si, ma devo ammettere di essere assolutamente di parte... amo moltissimo questa versione della Pontiac Trans Am, sin da quando da bambino la vidi nel film "Rocky II" (anche se in quel caso si trattava di un modello del 1979), quindi di fronte a tale modello qualche difetto posso anche perdonarlo! Ma ora vi lascio alle fotografie, buon divertimento!

Posted by: Fabiano on Fri 8/23/2016 13:0500


"Attenti a quei due" Ferrari Dino 246 GT

   Manca poco alla fine delle mie vacanze, quindi anche oggi vi tocca sorbirvi un post programmato in cui vi mostro un altro nuovo modello. A differenza degli altri che vi ho mostrato nei giorni scorsi, questo subirà una pesante modifica, soprattutto a livello di verniciatura. Per essere più precisi, si tratta della Ferrari Dino 246 GT del 1969 prodotta dalla Anson e voglio farne una replica dell'auto utilizzata da Tony Curtis nella serie TV "Attenti a quei due". Naturalmente, per fare ciò, dovrò completamente riverniciarla di arancione e ne approfitterò per aggiungere un po' di dettagli: avrei potuto prendere anche il modello prodotto dalla Hot Wheels Elite, ma dovendolo completamente modificare ho preferito puntare su un modello più economico, aggiungendo la possibilità di aggiungere qualche transkit per migliorarne la resa finale. Naturalmente le modifiche cominceranno in settembre e le documenterò passo passo come ho sempre fatto in passato. Rimanete sintonizzati quindi... ne vedremo delle belle!

Posted by: Fabiano on Fri 8/26/2016 15:3300


"Romanzo Criminale" Lancia Fulvia Coupè HF

   Le vacanze sono ormai un lontano ricordo, settembre è giunto quasi alla sua metà, quindi è arrivato il momento di riprendere a parlare di modellismo. Proseguendo quanto iniziato nel mese di agosto, continuo col mostrarvi alcuni miei acquisti effettuati nei mesi scorsi: oggi è il turno della Lancia Fulvia Coupè HF utilizzata dal Dandi (Alessandro Roja) nella serie TV "Romanzo Criminale". Ho sempre amato questo modello di auto, ancor di più quando l'ho vista utilizzata in questa splendida serie TV italiana. D'accordo, l'auto non ricopre un ruolo fondamentale nella storia, ma identifica perfettamente il carattere del protagonista che la usa e riflette perfettamente il periodo degli anni 70 in cui è ambientata la serie. Amando tale auto, quindi, non ho potuto non cogliere l'occasione per aggiungerla alla mia collezione: ho scelto il modello prodotto dalla AutoArt che, come potete vedere dalle foto, è dettagliato in maniera incredibile, sia all'esterno (carrozzeria, fanali, etc.), sia all'interno (abitacolo, motore, baule, etc.). Sinceramente non le trovo difetti: nella mia personale scala di voti, le darei un bel 10... assieme alla DeLorean (sempre della AutoArt) rasenta la perfezione! Se siete amanti di questo modello quindi non fatevela scappare: i prezzi cominciano a salire e rischiereste di perdere un modello davvero fantastico che negli anni sicuramente acquisterà prestigio. Ora vi lascio alle immagini, buon divertimento!

Posted by: Fabiano on Mon 9/12/2016 15:4500


Lancia Delta S4 stradale by AutoArt

   Finalmente la settimana lavorativa è giunta al termine, ma prima del weekend volevo mostrarvi un altro nuovo modellino della mia collezione. Nuovo non è proprio il termine corretto per definire questo modellino dato che l'ho acquistato 6 mesi fa, ma poichè non ve l'avevo mai mostrato, consideratelo tale. Oggi vi voglio mostrare la Lancia Delta S4 in versione stradale prodotta dalla AutoArt nella colorazione rosso metallizzato. Il modellino in questione non si riferisce ad un modello usato al cinema o in TV, ma l'ho acquistato poichè da sempre sono un estimatore di tale auto, sin da quando, da bambino i miei genitori mi regalarono un modellino di tale auto in scala 1/24 prodotto dalla Burago. Certo, il livello di quel modellino era decisamente basso, ma bastò a farmi apprezzare le linee di quell'auto... poi le gesta sportive nel campionato mondiale rally hanno fatto il resto! Quando all'inizio di quest'anno è stata presentata dall'AutoArt la versione stradale in scala 1:18, ho sentito il bisogno di aggiungerla alla mia collezione, esponendola vicino a tutte gli altri modelli più belli e famosi della Lancia. Il modello rasenta la perfezione: la verniciatura è spettacolare con quei riflessi metallizzati, ogni elemento presente sull'auto è curato nei minimi dettagli (motore, abitacolo, rifiniture, etc.) Non so se tra di voi c'è qualche amante della Delta S4, ma non lasciatevi scappare questo capolavoro... in foto è venuta bene, ma dal vivo rende ancora di più! E' proprio un piacere per gli occhi! Ma ora godetevi le foto! Buon fine settimana!

Posted by: Fabiano on Fri 9/16/2016 15:2400


Lancia Delta HF Integrale "Club Italia" by Kyosho

   Oggi è Halloween e il sito cambia pelle per festeggiare questa particolare ricorrenza. Sicuramente domani, con un giorno di ritardo, vi presenterò il solito servizio fotografico fatto con i modellini e le zucche che ogni anno mi diverto a scolpire. Oggi, però, dovrete accontentarvi della presentazione di un modellino che ho acquistato qualche mese fa: non si tratta di un'auto usata in film o serie tv, ma di una vera icona automobilistica, la Lancia Delta HF Integrale nella versione "Club Italia", prodotta dalla Kyosho. Devo ammettere che quando ho deciso di acquistare questo modellino lo cercavo nelle classiche colorazioni rossa o bianca, ma i prezzi erano decisamente proibitivi (da 250 euro in su). Per questo motivo ho ripiegato sulla versione blu ad un prezzo decisamente più basso (meno di 100 euro). La qualità è identica, il colore un po' meno appetibile, ma me lo faccio andare bene lo stesso! A parte la questione colore, il modello è contraddistinto sempre dall'elevata qualità Kyosho, con innumerevoli dettagli sia a livello di carrozzeria, sia a livello di aperture (si aprono tutte e 4 le porte!), sia a livello di interni (molto rifiniti, anche se gli interni rossi non mi fanno impazzire!). Tirando le somme, è un modellino davvero fantastico che ben riproduce l'icona dei rally anni 80 e 90 ed è sicuramente uno di quei modelli da avere assolutamente nella propria collezione. Ora vi lascio alle foto, buon divertimento!

Posted by: Fabiano on Mon 10/31/2016 12:1100


Lancia Stratos by SunStar

   Quest'ultimo mese è stato abbastanza impegnativo: come forse vi avevo già accennato con il nuovo anno cambierò lavoro, quindi nelle ultime settimane sto chiudendo alcuni progetti al vecchio lavoro. Dovete quindi scusarmi se non mi sono più fatto sentire da Halloween!!! Comunque, per recuperare, sono qui a presentarvi un modellino acquistato qualche mese fa: si tratta della Lancia Stratos prodotta dalla SunStar nella colorazione nera. Dato che nei precedenti post vi avevo presentato alcune regine dei rally prodotte dalla Lancia, mancava solo la mitica Stratos. Come potete notare, anche in questo caso ho preferito acquistare il modello stradale, dato che preferisco questo genere di auto con una livrea più sopra di quella a cui siamo abituati durante le competizioni rally. Il modello non è affatto male considerando che è prodotto dalla SunStar, quindi in una fascia media. Certo, esistono modelli della stessa auto ben più rifiniti, ma il rapporto qualità/prezzo di questo modello mi ha colpito molto e quindi alla fine ho scelto lui. I punti di forza sono sicuramente le aperture (tra cui i fanali anteriori) e alcuni dettagli (come gli interni, il motore e le ruote). Ora posso quindi ritenermi soddisfatto: nel mio garage in miniatura fanno bella mostra di sè la Delta, la Delta S4, la Fulvia e la Stratos. Nei prossimi giorni tornerò a mostrarvi modelli relativi al mondo del cinemae e dei telefilm, ma ora gustatevi le foto! Buona visione!

Posted by: Fabiano on Tue 12/6/2016 14:2700


"Wagon Queen Family Truckster" by Greenlight

   Credo di aver trovato il giusto equilibrio tra gli impegni del mio nuovo lavoro e le mie varie passioni (troppe!) quindi rieccomi qui a mostrarvi un po' di nuovi modelli arrivati nei mesi scorsi nella mia collezione. Oggi inizio con la Wagon Queen Family Truckster utilizzata nel film "National Lampoon's Vacation" con Chevy Chase. Il modello in questione è prodotto dalla Greenlight per la serie Artisan: le proporzioni della carrozzeria, i dettagli della verniciatura (come per esempio i pannelli laterali in legno) sono davvero ben realizzati, come anche la parte anteriore e quella posteriore con i doppi fanali che ben caratterizzano questa auto. Il problema di questo modello sono le aperture, assolutamente assenti sia per quanto riguarda le portiere, sia per quanto riguarda il cofano e il baule. L'unico elemento "mobile" di questo modello è il tappo del carburante: davvero un po' pochino per il costo a cui viene venduto! Inoltre, rispetto ai prototipi mostrati prima della produzione, mancano anche tutti gli oggetti posizionati sul tetto della macchina, elementi che caratterizzavano ancor di più questa auto. Ne consiglio l'acquisto? Mhmmm... solo se siete dei veri appassionati di questo film anni 80, altrimenti ripiegate su altri modelli meglio rifiniti.

Posted by: Fabiano on Tue 4/4/2017 10:5400


McLaren M6 GT del 1969 by Tecnomodel

   Eccomi qui! Come promesso oggi vi mostro il modello di cui vi ho parlato ieri, ossia la McLaren M6 GT del 1969 prodotta dalla Tecnomodel. Rispetto alle altre volte, oggi farò un vero e proprio unboxing, perchè una cosa veramente bella di tale modello è anche la scatola che lo contiene e sarebbe stato un peccato non mostrarvela. Inutile dirvi che il modello è davvero strabiliante, sotto ogni punto di vista. Non è un classico modello diecast ma è un modello in resina, quindi purtroppo nessuna apertura, ma per il resto il livello di dettaglio è altissimo. Come vi dicevo ieri, ho acquistato tale modello per sopperire ad una grossa mancanza nella mia collezione, ossia la Coyote X di "Hardcastle & McCormick": la McLaren infatti è stata utilizzata come vettura base per creare il modello unico utilizzato nella prima stagione di questa serie (vi ricordo infatti che dalla seconda stagione utilizzarono il pianale di una DeLorean DMC con una scocca in vetroresina più "goffa"). Rispetto alla Coyote X, quindi, c'è qualche differenza, soprattutto nella parte posteriore (lunotto e fanali), ma non effettuerò nessuna modifica a tale modello: è talmente perfetto e delicato, che non mi azzarderei mai a metterci mano. Unica modifica, forse, sarà quella di oscurare i fanali anteriori con una pellicola adesiva, ma devo pensarci un po' prima... Ora, prima di lasciarvi alla galleria delle immagini, voglio ringraziare nuovamente Nicola Fasano per avermi segnalato l'esistenza di questo modello: senza la sua preziosa informazione, probabilmente oggi non avrei questa meraviglia nella mia collezione! Buona visione!

Posted by: Fabiano on Thu 4/6/2017 17:4800


Kawasaki CHiPs (Moto 1) - Prima parte

   A causa dei soliti impegni lavorativi e familiari, non riesco a dedicarmi giornalmente alla realizzazione delle due moto dei CHiPs, ma comunque i lavori stanno andando avanti. Per ora, ho rimosso completamente le parti di carrozzeria (serbatoio, fianchetti e parafango posteriore) dalla Kawasaki 750 e ho tagliato parte del suo telaio (nella parte posteriore) per consentire l'alloggiamento del parafango e dei fianchetti provenienti dalla Kawasaki 1000 Police. Inoltre, ho allargato i fori di passaggio del serbatoio in maniera tale da poter essere appoggiato sul telaio della Kawasaki 750, dato che è molto più largo di quello della 1000. Come ultima attività, ho sostituito gli scarichi (la Kawasaki ha 3 tubi di scarico, 1 a sinistra e 2 a destra) con gli scarichi della Kawasaki 1000: naturalmente andranno verniciati con la vernice cromata, così come farò anche per i paraborse e il paramotore. Ho provato poi a fare una foto con alcune parti montate, giusto per vedere se sono sulla strada giusta, e il risultato mi piace parecchio! La strada è ancora lunga, ma sono su quella giusta! Al prossimo aggiornamento!

Posted by: Fabiano on Sun 5/21/2017 10:1000


Kawasaki CHiPs (Moto 1) - Seconda parte

   Anche se sono rimasto in silenzio per qualche settimana, non mi sono fermato: ho continuato a lavorare sulla prima Kawasaki dei CHiPs e devo ammettere di ritenermi parecchio soddisfatto dei progressi fatti. Ho provveduto a verniciare le borse e a sostituire l'antenna di plastica con una realizzata con del fil di ferro (che poi provvederò a verniciare di bianco con la punta rossa) e ho separato i fianchetti laterali dal parafango posteriore, in modo da poter posizionare meglio i fianchetti stessi. Su suggerimento di Nicola, ho provveduto anche ad abbassare ancora un po' il serbatoio, soprattutto nella parte frontale (potete vederlo nelle ultime foto di questa serie): per fare ciò, ho limato un pochino l'imbocco del serbatoio ma ho anche assottigliato di qualche millimetro la parte alta del telaio. Come ciliegina sulla torta, ho provveduto ad aggiungere le luci supplementari e anche il cupolino. Naturalmente c'è ancora tantissimo lavoro da fare: cercherò di tenervi aggiornati in maniera più costante, ma se avete suggerimenti, fatevi avanti!

Posted by: Fabiano on Thu 6/8/2017 21:1400


Chevrolet Corvette C1 (1959) by AutoArt - "Animal House"

   Devo ammettere che l'anno scorso, quando mi sono messo alla ricerca di questa auto, non pensavo fosse così difficile da trovare, invece è stata un'impresa decisamente ardua. Volendo aggiungere alla mia collezione la Chevrolet Corvette C1 del 1959 utilizzata nel film "Animal House", da subito, avevo deciso di non acquistare quella con la licenza ufficiale del film (prodotta dalla ERTL/Joyride) poichè era il modello del 1961, quindi sbagliato. Dopo una ricerca su eBay ho trovato che l'unico modello corretto era prodotto dalla AutoArt, ma i prezzi erano decisamenti alti e molti venditori confondevano il modello con quello del 1958: finalmente dopo 4 tentativi di acquisti non andati a buon fine, ho trovato un venditore tedesco che mi ha trovato il modello corretto ad un prezzo decisamente ragionevole e quindi sono riuscito a portarla a casa! Inutile dire che il livello di dettaglio è altissimo e ogni particolare è riprodotto nel migliore dei modi, dalle forme della carrozzeria alla verniciatura. Il modello è completamente apribile (cofano, baule e portiere) oltre naturalmente al tetto rigido asportabile che, una volta rimosso, permette di far assaporare le linee di questa splendida auto cabrio. Ogni volta che ho tra le mani un modello dell'AutoArt penso sempre che questa marca non sbaglia mai un colpo, producendo sempre modelli di una qualità elevata! Ma bando alle ciance, ora gustatevi le foto!

Posted by: Fabiano on Mon 6/12/2017 23:1200


Lamborghini Miura P400 by AutoArt - "The Italian Job"

   Mentre le modifiche alla prima Kawasaki dei CHiPs stanno per terminare (seguiranno foto dettagliate nei prossimi giorni), oggi voglio presentarvi un nuovo modello entrato nella mia collezione qualche mese fa: si tratta della Lamborghini Miura P400 prodotta dalla AutoArt, acquistata da me come tributo alla Miura arancione che appare all'inizio del film "The Italian Job" del 1969. Ci sono vari modelli di Miura sul mercato, ma quello dell'AutoArt, come al solito, è il migliore: dettagli elevatissimi, forme e proporzioni perfette, verniciatura eccellente. Questo modello non ha il ben che minimo difetto, come potrete vedere voi stessi dalle immagini. Se vi piace questo modello di auto e vi dovesse capitare un'occasione, non lasciatevelo scappare, merita davvero un posto di rilievo in qualsiasi collezione! Ora vi lascio alle immagini, buon weekend!

Posted by: Fabiano on Sat 7/1/2017 10:4800


Furgone di "Scemo e più Scemo" - Work In Progress: Parte 1

   Buongiorno a tutti! E' un periodo difficile questo, a causa del Covid-19 che sta cambiando il nostro modo di vivere: nel mio caso, per fortuna, sono a casa da 2 mesi, continuo lavorare in smart working, ma nel frattempo ho approfittato di questa situazione per tornare a modificare qualche modellino, aggiornando anche il sito stesso. Il progetto che ho iniziato da qualche settimana l'avevo in cantiere da parecchio tempo, ma non avevo mai trovato il tempo e nemmeno la voglia di realizzarlo: si tratta del furgone utilizzato nel film "Scemo e più Scemo". Oggi posso finalmente mostrarvelo, partendo dalle prime modifiche al modello base (un GMC Vandura del 1983 prodotto dalla Greenlight Toys) fino ad arrivare nelle prossime settimane al modello ultimato. Oltre al resto ho messo già in coda tanti altri nuovi modellini, ma di questo ne parleremo più avanti. Oggi godetevi le immagini di questo furgone a cui ho dovuto rimuovere con il Dremel i passaruota e ho dovuto cominciare a creare con il pasticard il nuovo frontale, più lungo, che ospiterà il muso del cane. Buon divertimento e a presto con altre novità legate a questo nuovo modello!

Posted by: Fabiano on Wed 5/6/2020 17:3500


Furgone di "Scemo e più Scemo" - Work In Progress: Parte 2

   Rieccomi qui oggi per la seconda parte di questo nuovo modellino dedicato al furgone utilizzato nel film "Scemo e più Scemo". Dopo avervi mostrato la vostra scorsa come ho rimosso i passaruota laterali e l'applicazione delle nuove dime per realizzare il frontale, oggi vi mostrerò l'applicazione del nuovo frontale realizzato col plasticard e poi il rivestimento del muso e delle portiere. Naturalmente, avendo aperto il modellino, ho approfittato per rivestire di pelo anche il cruscotto e i sedili. Ah, per simulare il pelo ho usato un vecchio maglione fatto di pile marchiato Fila. Ora godetevi le foto e buon weekend!

Posted by: Fabiano on Fri 5/8/2020 17:1500


Furgone di "Scemo e più Scemo" - Work In Progress: Parte 3

   Le modifiche al furgone di "Scemo e più Scemo" procedono abbastanza velocemente: ho finalmente completato il rivestimento di tutta la carrozzeria (fiancate e posteriore). Dalle seguenti foto potrete vedere come appare ora il modellino, sia esternamente, sia internamente. Entro fine settimana vi aggiornerò con nuove foto relative al tetto e ai particolari esterni (zampe, orecchie, etc.) Ora gustatevi le nuove immagini. Buona giornata!

Posted by: Fabiano on Tue 5/12/2020 10:4500


Furgone di "Scemo e più Scemo" - Work In Progress: Parte 4

   Come promesso eccomi qui con una nuova puntata dedicata al furgone di "Scemo e più Scemo". Oggi vi mostrerò gli aggiornamenti che includono naturalmente il rivestimento del tetto e la costruzione delle zampe e delle orecchie. Queste parti sono state costruite con il plasticard, realizzando delle sagome piatte e applicando poi dei bordi verticali per dare uno spessore. Poi ho riempito le varie parti con il contenuto di un vecchio cuscino e ho rivestito tutto quanto con il pelo del pile. In questa maniera, sia le zampe, sia le orecchie hanno mantenuto la forma giusta ma sono rimaste molto morbide al tatto. Per concludere, nel tetto ho predisposto un sistema di aggancio per attaccare e staccare facilmente la coda (che però vi mostrerò la prossima settimana). Ora godetevi le foto e passate un bel weekend!

Posted by: Fabiano on Fri 5/15/2020 12:2900


Furgone di "Scemo e più Scemo" - Work In Progress: Parte 5

   Siamo quasi alla fine del work in progress del furgone di "Scemo e più Scemo": oggi vi mostrerò la realizzazione della coda (cucita da mia moglie, se devo essere sincero), del naso e qualche altro dettaglio relativo alle zampe laterali. Entro la fine della prossima settimana, posterò le immagini finali del furgone completato con altri dettagli (la lingua, le insegne laterali, la targa, etc.) Rimanete sintonizzati quindi e godetevi la nuova galleria di immagini!

Posted by: Fabiano on Thu 5/21/2020 10:5000


Furgone di "Scemo e più Scemo" - Work In Progress: Parte 6

   Ed eccoci finalmente con l'ultima puntata dedicata alla creazione del furgone del film "Scemo e più Scemo". In questa serie di nuove immagini vi mostrerò come ho completato il modello aggiungendo le zampe sui portelloni posteriori, la lingua (creata come il naso con il DAS e poi verniciata con la bomboletta a spruzzo), i fanali e i le ruote (provenienti da una vecchia Dodge Challenger danneggiata) e gli elementi di decoro, tra cui la targa, le insegne laterali e le lentiggini sul muso del furgone.
   Finalmente, dopo tanto tempo che desideravo realizzarlo, sono riuscito a completare questo modello davvero particolare che andrà ora ad abbellire la mia collezione di auto. Ora godetevi le nuove immagini con le ultime modifiche e non preoccupatevi, da settimana prossima vi mostrerò altri modelli che sto modificando in questo periodo. Divertitevi e passate un buon weekend!

Posted by: Fabiano on Fri 5/29/2020 12:2300


"Christmas Cars" - Work In Progress: Parte 1

   Conclusa la quarantena dovuta al lockdown ho dovuto recuperare un po' (della libertà e) del tempo perso, ma mi sono comunque dedicato a customizzare i miei modellini. Non ho aggiornato il sito, così ne approfitto ora per proporvi nelle prossime settimane alcuni modellini che ho modificato nei mesi scorsi.
   Oggi vorrei ripartire proponendovi la Dodge Charger del 1969, in versione "General Lee" utilizzata nell'ultimo film diretto, prodotto e interpretato da John Schneider, "Christmas Cars". Non so quanti di voi l'abbiano visto, ma nel mio caso sono riuscito ad acquistare una copia autografata del DVD e me lo sono gustato proprio durante le scorse vacanze natalizie. Da lì l'idea di realizzare un modellino di tale auto: molti non ameranno la scelta di tagliare il tetto del General Lee (ma guardando il film e seguendo tutti i recenti fatti legati alle problematiche della bandiera confederata ne capirete maggiormente il senso, apprezzando ancor di più il film e il messaggio che John Schneider voleva trasmettere).
   Tornando al modellino, l'auto utilizzata nel film è in realtà una Ford Crown Victoria ricoperta con una carrozzeria di una Dodge Charger del 1969: ho voluto ricreare qualcosa che quindi si avvicinasse maggiormente a questa fusione di due auto, così non ho usato un vero modellino di General Lee, ma una Dodge Charger del 1969 prodotta dalla Maisto e una Ford Crown Victoria della Motormax. Nelle prossime puntate di questo work in progress vi mostrerò come sono riuscito a unire queste due auto, dando vita ad un General Lee "ibrido". Ma ora vi presento il modellino di partenza e le prime modifiche che ho operato su di esso (rimozione delle strisce nere posteriori). Buon divertimento e passate un buon weekend!

Posted by: Fabiano on Sun 8/2/2020 15:5700


"Christmas Cars" - Work In Progress: Parte 2

   Con il Ferragosto ormai alle porte, eccomi qui a mostrarvi i progressi compiuti sul General Lee del film "Christmas Cars". In questa serie di immagini che pubblicherò oggi, vi mostrerò come ho smontato la Charger della Maisto, il modellino della Ford Crown Victoria che smembrerò per usarne alcune parti, il tanto sofferto taglio del tetto e l'impianto delle parti prelevate dall'auto della polizia per metterle nella Dodge Charger. Il passo successivo sarà sostituire i cerchi in lega montati su questo modello: inizialmente monterò dei cerchi temporanei prelevati proprio da un vecchio General Lee della ERTL, ma successivamente li sostituirò con dei cerchi artigianali progetti al CAD e stampati in 3D con la resina. Mi raccomando, continuate a seguire questo progetto e passate delle buone vacanze!

Posted by: Fabiano on Fri 8/14/2020 16:1000


"Christmas Cars" - Work In Progress: Parte 3

   Dopo essermi preso una pausa per una breve vacanza di 4 giorni, eccomi qui a mostrarvi qualche progresso sul General Lee del film "Christmas Cars". Nelle immagini che vi mostrerò potrete vedere, con una luce migliore, le parti della Ford Crown Victoria montate sulla Dodge Charger, ma anche un set di cerchi temporanei (prelevati da un General Lee della ERTL), in attesa che il mio collega Andrea mi stampi i nuovi cerchi con la resina, ma anche il bullbar frontale. Nella prossima puntata vi mostrerò anche il disegno al CAD dei cerchi e le relative modifiche fatte per montarli sulla Dodge Charger della Maisto. Per oggi è tutto, buona visione!

Posted by: Fabiano on Thu 8/20/2020 09:0900


"Christmas Cars" - Work In Progress: Parte 4

   Dopo qualche giorno eccomi qui con qualche nuovo aggiornamento sulla Dodge Charger/Ford Crown Victoria utilizzata nel film "Christmas Cars". Come vi avevo anticipato nell'ultimo post dedicato a questo modello, avevo montato dei cerchi temporanei presi in prestito da un General Lee prodotto dalla ERTL. Nel frattempo, però, grazie all'aiuto del caro amico Andrea Ciardulli che mi ha assistito nella modellazione 3D, ho provveduto a realizzare dei nuovi cerchi sostitutivi che si avvicinassero il più possibile ai cerchi American Racing Vector montati sui veri General Lee.
   Di seguito potrete vedere le varie prove di stampa in resina che ho fatto sino ad arrivare alla versione che ormai credo essere quella definitiva: il modello finale non è ancora stato verniciato, ma tale operazione verrà effettuata al mio rientro dalle tante desiderate vacanze! Inoltre, nella galleria di nuove immagini potrete vedere anche le nuove decals che ho preparato e applicato al tetto tagliato. Portate pazienza quindi ancora per 2 settimane, dopodichè vi aggiornerò con le foto finali dei cerchi verniciati e montati sull'auto.
   Domani però, prima di congedermi per le ferie, pubblicherò ancora un ultimo post dedicato però alle prime modifiche effettuate sulla Dodge Challenger del film "Stand On It". Sono in vena creativa e ne devo approffittare!

Posted by: Fabiano on Thu 8/27/2020 23:3000


"Stand On It" - Work In Progress: Parte 1

   Come vi avevo promesso, eccomi qui con l'ultimo post prima delle ferie: prima di mostrarvi la Challenger di "Stand On It" vi mostro l'aggiornamento della Charger di "Christmas Cars": oggi il mio amico Andrea mi ha consegnato i 4 cerchi stampati in resina, vanno ancora verniciati, ma ho già provato a montarli sull'auto e direi che stanno davvero bene! Giudicate voi! Tra poco più di 2 settimane, al mio rientro, terminerò i lavori su questa auto, portate pazienza!
   Dato che i lavori sulla Challenger stanno avanzando molto velocemente, non volevo aspettare troppo a lungo per mostrarvi le immagini di questa auto, così ne approfitto per mostrarvi le modifiche effettuate sulla carrozzeria per creare il T-Top, le prese d'aria sul cofano e la verniciatura dei cerchi color oro. Al termine delle vacanze vi mostrerò tutti gli ulteriori aggiornamenti e sono sicuro che anche voi vi innamorerete di questa auto e non vedrete l'ora di guardare il nuovo film "Stand On It" di John Schneider. Buona visione e a presto!

Posted by: Fabiano on Fri 8/28/2020 15:5300


"Stand On It" - Work In Progress: Parte 2

   Eccomi rientrato dalle ferie! Durante le vacanze ho pianificato (e ordinato) parecchi nuovi modelli da modificare durante l'autunno e l'inverno, ma per quello ci sarà tempo...
   Oggi voglio mostrarvi i progressi fatti sulla Dodge Challenger usata nel film "Stand On It" di John Schneider. Come potete vedere dalle immagini, ho finalmente rimosso la vernice dalla carrozzeria, inoltre ho cominciato a fare delle prove per la stampa dell'aquila adesiva che andrà poi sul cofano. Per conludere, ho poi provveduto a stuccare le prese d'aria del cofano, dettagliando perfettamente le nuove linee del cofano.
   Nel prossimo episodio vi mostrerò finalmente la carrozzeria verniciata. Ora godetevi le foto!


Posted by: Fabiano on Tue 9/15/2020 22:0800


"Stand On It" - Work In Progress: Parte 3

   Buon weekend ragazzi, oggi voglio mostrarvi i progressi fatti sulla Dodge Challenger usata nel film "Stand On It" di John Schneider. Come potete vedere dalle immagini, ho finalmente verniciato la carrozzeria con uno splendido nero lucido: sono molto soddisfatto del risultato ottenuto soprattutto sul cofano, ma anche per l'abbinamento nero/oro che l'auto dovrà avere alla fine dei lavori.
   Siamo decisamente sulla buona strada, c'è ancora parecchio lavoro da fare ma sono sempre più soddisfatto! Alla prossima puntata!



Posted by: Fabiano on Sat 9/19/2020 15:4300


"Christmas Cars" - Work In Progress: Parte 5

   L'estate è ormai finita e l'autunno, con le sue basse temperature, si è già fatto vivo qui a Varese. Cosa c'è di meglio quindi che mettersi al lavoro per completare qualche modellino? Nel weekend appena trascorso ne ho approfittato per lavorare un po' sul General Lee usato nel film "Christmas Cars" di John Schneider. Finalmente sono riuscito a verniciare i cerchi, rifinendoli poi con dei dettagli cromati tramite i pennarelli "Liquid Chrome" prodotti dalla Pump Marker (acquistati su Amazon). L'effetto finale è favoloso, basta vedere la comparazione che ho fatto con i cerchi di un vecchio General Lee prodotto dalla ERTL. Nei prossimi giorni farò anche un confronto con quelli montati sul General Lee della AutoWorld. Ma ora godetevi tutte le foto e fatemi sapere se vi piacciono! A presto!

Posted by: Fabiano on Mon 9/28/2020 15:2200


"Stand On It" - Work In Progress: Parte 4

   Oggi continuiamo con l'altro progetto che sto portando avanti in questo periodo, la Dodge Challenger usata da John Schneider nel film "Stand On It". Finalmente, dopo aver verniciato completamente la carrozzeria di nero lucido, ho provveduto ad applicare le griglie sulle prese d'aria del cofano (ho utilizzato un setaccio da cucina), dopodichè ho applicato le strisce dorate lungo tutta la carrozzeria.
   Il risultato è splendido: anche se il modello deve ancora essere completato (specchietti, vetri laterali e qualche altro particolare) non ho resistito dal metterle vicino le due Pontiac Trans Am de "Il Bandito e la Madama", il film a cui si ispira infatti il nuovo "Stand On It".
   A presto con gli ultimi aggiornamenti su questo modello, dopodichè inizierò a modificare un nuovo modello!

Posted by: Fabiano on Tue 9/29/2020 14:0600


"Stand On It" - Work In Progress: Parte 5

   Finalmente siamo arrivati all'ultima puntata della serie dedicata alla Dodge Challenger utilizzata da John Schneider nel film "Stand On It". Non mancava molto del resto, ma dovevo ancora installare gli specchietti retrovisori esterni e costruire i finestrini posteriori laterali. Ora quindi posso considerare questo modello davvero completato, ma da come potete vedere dall'immagine qui sopra, qualcosa bolle in pentola: ricorderete infatti che all'inizio della creazione di questo modello usai 2 Challenger per utilizzare le ruote anteriori di una per metterle al posto delle posteriori dell'altra. Avevo quindi questa seconda Challenger e questa volta ho deciso che farò qualcosa che non ho mai fatto sino ad oggi, ma dovrete aspettare... sarà una sorpresa... in movimento!

Posted by: Fabiano on Sat 10/3/2020 18:2500


Xtreme Lee - Work in progress: Parte 1

   Ormai siamo in pieno autunno, fa freddo e l'incubo Covid-19 aleggia ancora sulle nostre teste: non c'è niente di meglio, quindi, che restarsene in casa al calduccio, magari lavorando a qualche nuovo modello. Era da tempo che volevo replicarlo in scala 1:18 e finalmente ho trovato lo stimolo per iniziare il mitico "Xtreme Lee", un clone modernizzato del General Lee realizzato dal musicista Kenny Wayne Shepherd. Per creare questo nuovo modello, sono partito da una base ormai abbastanza economica e semplice da trovare, la Dodge Charger del 1969 prodotta dalla Maisto. Ho iniziato quindi rimuovendo la tampografia R/T presente nella parte posteriore del modello e poi sono passato a realizzare gli adesivi del tetto e delle portiere utilizzando qualche foto dell'auto reale trovata su Internet.
   Ora gustatevi le foto, nei prossimi giorni vi mostrerò i lavori eseguiti sulle sospensioni e sui cerchi. Buona domenica!

Posted by: Fabiano on Sun 10/18/2020 13:5700


Xtreme Lee - Work in progress: Parte 2

   Piano piano sto portando avanti i lavori sulla Xtreme Lee: oggi mi sono occupato di ricreare l'asse posteriore dove poter collegare le nuove ruote posteriori prodotte dalla ACME (modello A1801837W). Dato che l'attacco delle ruote era differente rispetto a quelle di serie prodotte dalla Maisto ho dovuto ricreare col fil di ferro un nuovo asse che però si adattasse al sistema di sospensioni previsto sul modello. Ho adeguato anche l'assetto e le nuove ruote ora sono all'altezza giusta.
   Nei prossimi giorni andrò avanti montando anche all'avantreno le nuove ruote dell'ACME. Buona visione e al prossimo aggiornamento!

Posted by: Fabiano on Tue 10/20/2020 21:2500


Xtreme Lee - Work in progress: Parte 3

   L'Xtreme Lee non poteva stare per troppo tempo senza le ruote anteriori, così mi sono messo all'opera e ho modificato l'asse anteriore in maniera da poter ospitare i nuovi cerchi dell'ACME. Per farlo, ho dovuto mettere dei distanziali, ossia delle ranelle che hanno consentito di posizionare le ruote a filo carrozzeria, proprio come avevo già fatto per il retrotreno. Potevo limitarmi a questo? Assolutamente no, così ho creato (come ai bei vecchi tempi!) il rollbar con del plasticard. Naturalmente ne ho approfittato anche per riportare tutte le misure su Fusion 3D così da poterne stampare altri in futuro (non si sa mai!).
   Per oggi è tutto, ma restate sintonizzati: non appena arriverà la vernice marrone che ho ordinato, procederò con la modifica degli interni, ne vedrete delle belle!

Posted by: Fabiano on Thu 10/22/2020 21:3900


Xtreme Lee - Work in progress: Parte 4

   Lo scorso weekend sono riuscito a lavorare sull'interno della "Xtreme Lee" di Kenny Wayne Shepherd. Come prima cosa, ho rimosso i vecchi sedili e ho costruito con il plasticard un sostegno per sorreggere i nuovi sedili più sportivi e avvolgenti (provenienti da una vecchia Ferrari prodotta dalla Burago). Inoltre, dato che i nuovi sedili avevano lo schienale cavo, ho provveduto sempre con il plasticard a creare la chiusura dello schienale. Naturalmente, ho poi provveduto a verniciare tutti i pezzi con una vernice marrone chiaro (codice RAL 1001, marca Macota) e il risultato è davvero favoloso! Per completare il cruscotto, però, ho provveduto a creare una dima della zona strumenti e tramite il computer ho creato una decal da applicare sulla parte in plastica. Per finire, dato che lo faccio su tutti i miei modelli, ho provveduto a foderare il pavimento dell'auto con una moquette marrone più scuro.
   Siamo quindi ormai verso la conclusione di questo modello: la prossima volta vi mostrerò tutto l'interno finito e l'assemblamento finale dell'auto. Portate ancora un po' di pazienza, ne varrà la pena, promesso!

Posted by: Fabiano on Tue 10/27/2020 19:4200


Xtreme Lee - Work in progress: Parte 5

   Ed eccodi qui, come promesso, per presentarvi le ultime modifiche apportate alla "Xtreme Lee" di Kenny Wayne Shepherd. In questo caso le modifiche si sono concentrate prevalentemente sugli interni, con la preparazione della decal per la console centrale. Non contento, però, ho deciso anche di sostituire il motore, con uno più bello e dettagliato prodotto dalla ACME. Inutile dirvi che il risultato è fantastico: sono davvero soddisfatto di come è venuto e sul profilo Instagram sta riscuotendo parecchio successo tra gli appassionati (tra cui anche lo stesso Kenny Wayne Shepherd che ha messo "Mi piace" alla foto).
   Ora, prendo giusto un weekend di pausa, e poi si riparte con qualche nuovo modello, tornate quindi a trovarmi presto, dato che comunque ci saranno novità per Halloween!

Posted by: Fabiano on Fri 10/30/2020 19:1300


"Bad Boys for Life" - Work in progress: Parte 1

   Mai stare con le mani in mano! I modelli da modificare sono davvero tanti e dato che qui in Italia siamo nuovamente in lockdown a causa del Covid-19, ne ho approfittato per cominciarne qualcuno di nuovo. Questa volta è toccata alla Porsche 911 Carrera 4S utilizzata nel film "Bad Boys for Life" (prima o poi vi parlerò della mia personale opinione su questo film...). Per creare la replica di tale auto ho acquistato 2 Porsche 911 Carrera 4S, una del colore corretto (blu metallizzato) e una del colore sbagliato (grigia) ma con i cerchi i gli interni corretti e uguali a quella del film. Non mi è bastato altro che invertire le parti e tale modifica è stata davvero facile e veloce! Devo ancora realizzare la targa, ma nei prossimi giorni provvederò a crearla e a stamparla. Naturalmente ho provveduto a vendere la Porsche 911 Carrera 4S grigia con i cerchi della blu: il ricavato servirà sicuramente per finanziare qualche altro progetto! Buona visione e alla prossima!

Posted by: Fabiano on Sun 11/8/2020 19:5800


Enos Race Car - Work in Progress: Parte 1

   Buongiorno ragazzi, tra alti e bassi (dovuti a questa maledetta situazione del Covid) cerco di distrarmi un po' modificando qualche modellino. Da un po' di tempo avevo in mente di completare il quartetto delle auto da gara utilizzate nella puntata 7 della prima stagione di "The Dukes of Hazzard": più precisamente mi mancava solo l'auto di Enos, avendo già parecchi il General Lee, la Lucifer (modello custom creato da me) e la Camaro di Cooter, prodotta dalla AutoWorld. Così mi sono deciso ad acquistare una Plymouth Fury del 1975 (nella versione della polizia di "Smokey and The Bandit") e modificarla, preparando delle nuove grafiche da applicare sulle fiancate e sul baule.
   Oggi vi mostrerò la preparazione di tali grafiche e i test sull'auto, poi nelle prossime puntate l'applicazione definitiva sul corpo carrozzeria. Buon divertimento e, mi raccomando, state al riparo!

Posted by: Fabiano on Wed 11/25/2020 14:4100


Enos Race Car - Work in Progress: Parte 2

   Buongiorno a tutti! Ci siamo lasciati alle spalle il 2020 e il 2021 è già iniziato da due mesi ma non è certamente migliore di quello che ci siamo lasciati alle spalle. In questi due mesi sono stato parecchio impegnato con il lavoro, ma la cosa positiva è che nel frattempo sono comunque andato avanti a modificare un po' di modelli che vi mostrerò nelle prossime settimane. Direi quindi di ripartire dove eravamo rimasti, ossia dai progressi sull'auto da corsa di Enos: oggi vi mostrerò la posa definitiva delle decals laterali e la preparazione di quella che andrà posata sul baule. Nei prossimi giorni invece la vedrete finalmente ultimata, a presto!

Posted by: Fabiano on Sat 2/27/2021 13:0800


Enos Race Car - Work in Progress: Parte 3

   Ed eccoci finalmente arrivati alla terza puntata dedicata all'auto da corsa di Enos. Nelle seguenti foto potrete vedere tutte le decals applicate su ogni lato della macchina. Mancano solo le targhe che creerò nei prossimi giorni, dopodichè pubblicherò l'ultima puntata di questo modello e vi mostrerò i primi lavori sul mio prossimo modello custom.
   Non perdetevi quindi la prossima puntata e tutto quello che verrà nei prossimi mesi, non ne rimarrete delusi!

Posted by: Fabiano on Sun 3/14/2021 12:0700


"Stand On It" - L'auto dello sceriffo - Episodio 1

   Trascorsa l'estate, riecco che torna la mia vena creativa! Con la prossima uscita di "Poker Run", il nuovo film di John Schneider che fa da seguito a "Stand On It", ho deciso di proseguire la creazione delle altre auto utilizzare in questa serie di film. E' quindi oggi il turno dell'auto utilizzata e distrutta dallo sceriffo Cletus T. Necessary (Tyrus) e da suo figlio Sonny T. Necessary (Dion Baia). E' da qualche tempo che pensavo di realizzare tale auto, ma non mi decidevo mai se fare la versione integra o quella distrutta in seguito ai vari incidenti subiti durante il film. Confrontandomi proprio con Dion Baia, che cortesemente si è prestato a fornirmi qualche informazione al riguardo, ho deciso di fare la versione distrutta.
   Come potete notare, il modello al suo interno ha un cruscotto riprodotto in resina dall'amico Roberto poichè il cruscotto originale è stato utilizzato nella Dodge Charger del film "Christmas Cars" (poichè in quel caso l'auto non è una vera Charger ma una replica su base Ford Crow Victoria). Una volta rifinito e verniciato, però, non si noterà nulla!
   Quindi oggi vi presento il modello di partenza, ma nei prossimi giorni vedrete già il risultato ottenuto con il Dremmel. Ci sarà da divertirsi!!!!

Posted by: Fabiano on Wed 9/15/2021 16:3800


"Stand On It" - L'auto dello sceriffo - Episodio 2

   Nuove modifiche sulla Ford Crown Victoria di "Stand On It". Questa volta ho rimosso tutti i particolari esterni (luci, specchietti, maniglie, etc.), tutti i pannelli porta interni e ho rimosso le tampografie presenti sulle fiancate della carrozzeria. In effetti avrei potuto farlo solo sulle portiere (dato che saranno le uniche parti a rimanere bianche e non volevo riverniciarle) ma già che c'ero ho preferito farlo anche sui parafanghi per fare un lavoro più completo e preciso.
   Il prossimo passo sarà effettuare il taglio del tetto, per cui restate sempre nei paraggi e entro metà della settimana prossima vedrete sicuramente le "forme" finali di questa auto!

Posted by: Fabiano on Sat 9/18/2021 12:0000


"Stand On It" - L'auto dello sceriffo - Episodio 3

   Come promesso, ecco qui con la parte più divertente: il taglio del tetto! Quando mi appresto a fare queste modifiche sono sempre un po' teso perchè se si sbaglia non si può tornare indietro, ma devo dire che ormai ci sto prendendo la mano e infatti non ho sbagliato! Dopo aver smontato l'intero modello, ho provveduto a tagliare con il Dremmel i montanti del tetto proprio nello stesso modo in cui avviene nel film. Ho poi provato a fare qualche prova del setup rimuovendo anche la portiera lato guida e direi che l'auto comincia ad assomigliare sempre più a quella usata dallo Sceriffo Cletus T.Necessary e da suo figlio Sonny.
   Il prossimo passo sarà quello di verniciare l'auto con una tonalità di blu/azzurro identico a quella del film. Tornate a visitare il sito perchè tra qualche giorno vedrete la nuova veste di questa Ford Crown Victoria!

Posted by: Fabiano on Wed 9/22/2021 11:3900


"Stand On It" - L'auto dello sceriffo - Episodio 4

   Giorno dopo giorno, la Ford Crown Victoria sta sempre più somigliando al modello reale utilizzato nel film "Stand On It" e nel suo seguito "Poker Run" in uscita entro la fine di quest'anno. Come potete vedere dalle immagini, ho provveduto a creare l'ammaccatura presente sul passaruota anteriore sinistro e naturalmente tutta la carrozzeria è stata verniciata con una tonalità di blu/azzurro.
   Le prossime modifiche riguarderanno i paraurti, i cerchioni, il cruscotto e le decals sulle anteriori. Ora godetevi le foto e non perdetevi le prossime puntate di questa serie!

Posted by: Fabiano on Mon 9/27/2021 12:0600


"Stand On It" - L'auto dello sceriffo - Episodio 5

   Con qualche giorno di ritardo, ma eccomi qui a presentarvi alcuni altri progressi compiuti sull'auto dello Sceriffo del film "Stand On It". Come potete vedere dalle immagini, ho modificato il paraurti anteriore praticando un taglio proprio come sull'auto reale. A quel punto ho provveduto a verniciarlo sempre con la stessa tinta di blu/azzurro e l'ho applicato alla carrozzeria. Per finire, ho creato la decals con il logo dello Sceriffo (utilizzando una foto di Dion Baia) da applicare sulle portiere anteriori e ho rimontato tutte le portiere sulla carrozzeria, naturalmente tutte tranne quella del guidatore che come nel film viene strappata via da un camionista e posizionata sui sedili posteriori come prova del crimine.
   La prossima settimana pubblicherò le foto dell'auto con tutti i dettagli rimontati: ancora qualche giorno, quindi, e poi potrete vedere finalmente ultimato questo modello. A presto e buon weekend!

Posted by: Fabiano on Fri 10/8/2021 12:2000


"Stand On It" - L'auto dello sceriffo - Episodio 6

   Siamo quasi agli sgoccioli di questo modellino: infatti oggi è giunto il momento di mostrarvi l'auto con tutti i dettagli riposizionati sulla carrozzeria, ma anche la verniciatura del cruscotto in resina che mi ha fornito il mio amico Roberto (nella sezione Links troverete anche il link al suo sito di modellismo). Il prossimo passo sarà quello di trovare dei cerchi più idonei e simili a quelli in ferro utilizzati nel film. Non perdetevi quindi la prossima puntata: potrete gustarvi la Ford Crown Victoria finalmente completata! Buona settimana!

Posted by: Fabiano on Wed 10/13/2021 13:4800


"Stand On It" - L'auto dello sceriffo - Episodio 7

   Finalmente siamo arrivati alla fine di questo ultimo modello da me customizzato! Infatti sono riuscito a completare l'auto dello Sceriffo Cletus T.Necessary del film "Stand On It": ho rimosso le ruote originali della Ford Crown Victoria e le ho sostituite con un set di ruote corrette (provenienti da una Dodge Charger del 1969 prodotta dalla Maisto) verniciandole in nero opaco. L'effetto finale ora è perfetto e di seguito potrete quindi vedere il modello finito in tutto il suo splendore.
   Nei prossimi giorni ve la mostrerò assieme dalla Dodge Challenger Hellcat utilizzata da John Schneider (Duke Marietta). Buona visione e buon inizio settimana!

Posted by: Fabiano on Mon 10/18/2021 11:3200



"Hollywood 1:18 Wheels" is not part of Hollywood Sign Trust and is not linked to the association or to any members of this community. A mission of this site is to provide information to help diecast collectors to found any type of car used in movie or serial TV. All images copyright � by Fabiano Spinelli. All rights reserved. You may not upload these images to a web site or distribute it commercially or otherwise. It is illegal to use these images on your web site and to post on community web sites. Copyright � 2007. July 16, 2007.
     Linguaggio

 

     Panello



[Registrati] [Password]

     Auto Casuale

/025/008.jpg

     Social

Click here to follow us on Instagram!Click here to follow us on Facebook!Click here to follow us on Youtube!


     Calendario
<< Ottobre 2021 >>
lun mar mer gio ver sab dom
123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

     MixPod

MixPod - Click to listen the music


     I Robison

     Mappa
Locations of visitors to this page

     Notizie Flash

In questo periodo sto lavorando sulla Ford Crown Victoria utilizzata nel film "Stand On It".




     Google Ads

     Collezioni

/086/

     Diorama Casuale

/011/043.jpg

     Google Ads